Nissan Leaf al Sindaco di Londra

Nissan Leaf al Sindaco di Londra

22 apr, 2011

Il Sindaco di riceve le chiavi di una 100% elettrica

– La “Transport for London”* (TfL) proverà per un mese l’auto a zero-emissioni–

Fonte: Nissan

Londra, Inghilterra. 21 Aprile, 2011. , Ltd. ha consegnato ieri le chiavi di una Nissan LEAF 100% elettrica al sindaco di Londra Boris Johnson, proprio alcune settimane prima del lancio del progetto “Source London”, il primo programma per la creazione di una rete di ricarica integrata estesa per il veicolo elettrico nella capitale. Il sindaco Johnson ha ricevuto le chiavi per conto della “ Transport for London” (TfL), il cui staff avrà presto l’opportunità di provare per un mese intero la rivoluzionaria 5 posti a zero emissioni.

Boris Johnson sostiene i veicoli elettrici tramite il progetto “Source London”, finalizzato a realizzare nella città una nuova rete di colonnine di ricarica integrata che acceleri la diffusione dei veicoli elettrici e rafforzi l’immagine di Londra come “capitale europea” del veicolo elettrico.

Il sindaco ha affermato: “Le vetture elettriche a zero emissioni sono perfette per la città, non solo perché offrono ai loro proprietari costi di gestione più bassi, ma anche perché aiutano ad abbattere i livelli d’inquinamento. Con l’ampia gamma di veicoli attualmente disponibili, stiamo impegnandoci sempre più a supportare il progetto “Source London”, poiché il numero di persone che vogliono guidare queste vetture sta crescendo velocemente. Sono lieto di ricevere una Nissan LEAF per conto della “ Transport for London” (TfL) perché i nostri dipendenti avranno modo di provare direttamente, mentre svolgono le loro attività lavorative, quanto la guida “elettrica” sia silenziosa e piacevole. Ci auguriamo che Nissan diventi il nostro partner principale nel progetto “Source London”, perché saprà darci il supporto necessario affinché i veicoli elettrici diventino la scelta di guida più facile e conveniente per tutti”.

Nissan LEAF, eletta Auto dell’Anno 2011 in Europa e prima auto elettrica nella storia ad aggiudicarsi questo titolo, sarà utilizzata dal personale dei Trasporti di Superficie impegnati nella supervisione dei segnali stradali e delle videocamere. La berlina compatta si unirà alla flotta permanente di auto elettriche utilizzate dalla TfL a dimostrazione dell’impegno dell’azienda ad aumentare il numero di veicoli a zero o basse emissioni e a contribuire al miglioramento della qualità dell’aria nella capitale.
 

, Amministratore Delegato di Nissan Motor (Gran Bretagna) , Ltd ., ha commentato “Nissan condivide e supporta pienamente l’impegno del sindaco a promuovere nella capitale le auto a basse o zero emissioni di CO2. L’elemento critico per il successo delle auto elettriche è lo sviluppo dell’infrastruttura di ricarica pubblica che verrà realizzata tramite il programma “Source London”. Questi piani ambiziosi dovrebbero far diventare Londra una delle città-chiave per l’auto elettrica in Europa e il fulcro delle attività di Nissan sui veicoli elettrici ”.

Sviluppato con l’ausilio di un gran numero di partner, l’elemento centrale del progetto “Source London” è la creazione di una rete di ricarica integrata estesa a tutta la città che fornirà circa 1.300 colonnine di ricarica pubbliche entro il 2013. Londra è stata tra le prima città scelte dal governo per favorire lo sviluppo delle infrastrutture necessarie alla diffusione dei veicoli elettrici.

Alcune ricerche condotte da Nissan hanno dimostrato che in Gran Bretagna l’80% degli spostamenti quotidiani in auto non supera i 50 km. Grazie alla capacità di LEAF di trasportare fino a 5 adulti per circa 175 km con una ricarica completa (secondo il New European Driving Cycle, criterio di omologazione europea), questa vettura rappresenta per gli automobilisti un’importante innovazione rispetto alle opzioni di mobilità eco-sostenibili disponibili al momento. Grazie alla sua tecnologia avanzata, Nissan LEAF sarà molto più conveniente da guidare rispetto ad una tradizionale berlina compatta.

Oltre al risparmio in termini di costo dell’energia per la ricarica, Nissan LEAF permette di godere di benefici finanziari aggiuntivi quali: costi di  manutenzione più bassi, esenzione dal pagamento della “congestion charge” a Londra o dal bollo.

Le consegne della Nissan LEAF in Gran Bretagna sono iniziate a marzo.

*Transport for London (TfL) è responsabile della maggior parte dei trasporti della città ed applica la cosiddetta Mayor’s Transport Strategy (Strategia dei Trasporti del Sindaco).

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Boris Johnson londra nissan leaf nissan motor gran bretagna Paul Willcox sindaco londra

Lascia una risposta

 
Pinterest