Nissan Leaf 2016 con batteria da 30kWh e 250 km

Nissan Leaf 2016 con batteria da 30kWh e 250 km

11 set, 2015

2016 con batteria da 30kWh e autonomia da 250 km

Nissan presenta una rivoluzione nella mobilità elettrica

• Incremento dell’autonomia del 26% – fino a 250 km* con una sola ricarica

• Un altro primato Nissan, che introduce le batterie da 30 kWh nel settore

• Miglioramenti significativi delle batterie che incidono positivamente sulle performance

• Aumento dell’autonomia per il Model Year 2016 che incrementa ulteriormente il divario tra Nissan e i concorrenti

• Nuovo sistema NissanConnect EV infotainment con maggiori funzioni e controlli da remoto

• Miglioramento del design esterno con nuovi dettagli e una nuova colorazione

Fonte: Nissan Italia

 

 

Rolle, Svizzera. 10 Settembre 2015. Nissan ancora una volta rivoluziona le performance, la fruibilità e l’immagine dei veicoli elettrici presentando LEAF 30 kWh, una versione aggiornata della Nissan LEAF, che offre agli automobilisti un’autonomia di 250Km, superando tutti i suoi competitor nel segmento.

Questo notevole risultato – che apre un nuovo mondo di opportunità per gli automobilisti – è possibile con l’introduzione di una nuova batteria da 30kWh. La nuova batteria è l’elemento principale delle novità introdotte, che permetterà alla LEAF Model Year 2016 di rafforzare la sua posizione come veicolo elettrico più performante e pratico al mondo e con il miglior rapporto qualità-prezzo. Introdotto insieme al nuovo design, alla tecnologia e ai miglioramenti d’ingegneria, la maggiore autonomia aumenta notevolmente l’appeal della LEAF- rendendola così una vera alternativa a una vettura con motore a combustione interna per milioni di automobilisti, rafforzando la sua posizione come il veicolo elettrico migliore al mondo.

, Presidente di Nissan Europa, ha commentato:

“LEAF, veicolo elettrico più venduto al mondo, è ora addirittura migliorato. Un’autonomia di 250 km apre il mondo dei veicoli elettrici a migliaia di persone in Europa, che prima non erano del tutto convinte che un veicolo elettrico potesse adattarsi alle loro proprie esigenze di mobilità. La maggiore autonomia farà sì che l’acquisto di una LEAF diventi la prima scelta per molti più automobilisti.”

Nuova batteria, tecnologia rinnovata, ma con la stessa semplicità d’uso

La nuova batteria di LEAF da 30kWh offre un’estensione dell’autonomia senza impattare in alcun modo sulla configurazione degli interni. E’ disponibile negli allestimenti Acenta e Tekna e mantiene esattamente le stesse dimensioni esterne dell’esistente versione da 24kWh, con solo un modesto aumento di peso pari a 21kg. Il risultato è un’auto che percorre ancora più chilometri, ma allo stesso tempo offre la stessa semplicità d’uso della versione precedente.

L’elemento chiave dell’incremento delle prestazioni della nuova batteria è l’aggiornamento del design interno e della chimica. L’introduzione di carbonio, azoto e magnesio negli elettrodi migliora le performance. A tale miglioramento contribuisce anche il cambiamento del layout delle celle. Inoltre, Nissan è così certa delle performance e dell’affidabilità della nuova batteria, che le prestazioni della nuova batteria da 30kWh saranno coperte da una garanzia di 8 anni/160.000 km.

Ricaricare la nuova batteria da 30kWh della LEAF è facile e comodo come per l’attuale da 24kWh. Come per la versione attuale di LEAF, i clienti potranno effettuare la ricarica da casa, da stazioni di ricarica pubbliche o dalla rete di ricarica rapida (400 V, trifase) che si sta espandendo in Europa ed è la migliore rete per veicoli elettrici disponibile.

Nuove tecnologie per un controllo ancora maggiore

Una delle funzioni più apprezzate e utili della LEAF è la sua abilità di interagire ed essere comandata a distanza dal suo proprietario attraverso NissanConnect EV. Dalla possibilità di  controllare lo stato di carica, al pre-riscaldamento della cabina nei freddi giorni d’inverno, i proprietari in tutto il mondo potranno usare questa tecnologia tramite smartphone per semplificarsi la vita. NissanConnect EV porta non solo un maggiore comfort, bensì migliora anche l’autonomia di guida, grazie alla sua capacità di pre-riscaldamento o di pre-raffredamento della cabina, senza dover utilizzare l’energia della batteria.

La LEAF 30 kWh introduce un aggiornamento significativo alla sua esclusiva tecnologia con il nuovo sistema NissanConnect EV, che sostituisce il precedente Carwings. Mantiene tutti gli elementi del sistema originale, ma aggiunge nuove funzioni, un processo di attivazione più semplice e un nuovo design.

Una delle tante migliorie del nuovo sistema NissanConnect EV è la nuova mappa di ricarica, capace di mostrare quali colonnine di ricarica sono disponibili e quali sono state utilizzate. Realizzata per offrire una completa integrazione con il nuovo sistema di infotainment NissanConnect EV, include anche una versione aggiornata del sistema di navigazione, con alert di manutenzione e funzione car finder.

LEAF 30kWh: il veicolo elettrico più venduto al mondo ora è ulteriormente migliorato

Tutti gli allestimenti Acenta e Tekna di LEAF MY2016 sono equipaggiati con l’ultima evoluzione del tanto apprezzato sistema di infotainment NissanConnect EV. Con una nuova interfaccia e un ricevitore radio digitale, offre anche uno schermo touch capacitivo da 7” che permette al proprietario di ingrandire o rimpicciolire le mappe e di poter sfogliare i menù semplicemente spostando le dita sullo schermo.

LEAF 30kWh introduce, inoltre, alcuni piccoli cambiamenti nel design esteriore, che includono una nuova antenna montata sul tetto e la disponibilità del nuovo colore Bronzo.

La produzione della LEAF 30kWh continuerà nello stabilimento di Nissan a Sunderland nel Regno Unito, con vendite europee a partire da Gennaio 2016. I prezzi finali e le specifiche per i singoli mercati saranno annunciati a breve.

 

*Dati riferiti al nuovo ciclo NEDC, da confermare con omologazione

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: nissan leaf Paul Willcox

Lascia una risposta

 
Pinterest