Niinivirta con il camion elettrico oltre confine

Niinivirta con il camion elettrico oltre confine

11 ago, 2017

Importante presentazione di insieme all’azienda partner a , presso Bellinzona, in Ticino

Ora le aziende possono effettuare le consegne delle proprie merci anche nella Svizzera italiana

Evento organizzato insieme a Tesla, che a sua volta ha presentato in un centro commerciale le proprie vetture Model S e Model X

Di Marcelo Padin

Direttore Editoriale Electric Motor News

 

Contone, Ticino. Svizzera. 10 Agosto 2017. Niinivirta Transport SpA ha dimostrato di essere in grado di consegnare merci anche in Ticino con il suo camion elettrico Emoss e con la collaborazione dell’azienda partner ticinese Modalog.

L’evento organizzato a Contone (Ticino), sulla strada cantonale che da Bellinzona porta a Locarno, ha avuto importanti visite da imprenditori e politici locali in un territorio che da sempre è molto sensibile alle tematiche ambientali e che dal primo progetto VEL risalente a metà degli anni ’90 della fine dello scorso secolo è piuttosto abituato a convivere con i veicoli elettrici.

(Modalog) e (Niinivirta Transport) durante l'intervista ad Electric Motor News (Foto gentilezza Christian Schlaepfer)

“Con questo abbiamo dimostrato alle aziende che siamo in grado di consegnare con un camion a emissioni zero anche in Ticino” – ha detto un raggiante Paolo Ferraresi, general manager di Niinivirta Transport SpA. “E’ da circa cinque anni che collaboriamo con Modalog, impresa di trasporti ticinese con la quale si lavora molto bene e l’opportunità di ampliare il lavoro in Ticino è sicuramente interessante per tutti, sia per noi, per le aziende ticinesi ma anche per le persone che ci abitano che in quel modo avranno un camion in meno in circolazione sulle strade del Cantone” – ha concluso.

Eva Bende, manager dell’azienda ticinese Modalog che detto:

“In Ticino abbiamo 87 aziende di moda e di haute couture, quindi grandi case che sono rappresentati qui ed oggi pomeriggio siamo venuti qui a Contone sia per far vedere il camion elettrico che per far provare le Tesla perché è il primo avvicinamento di Modalog ai veicoli elettrici”.

A ottobre arriva un altro mezzo elettrico

Riguardo i prossimi mezzi elettrici che Paolo Ferraresi aveva anticipato ad Electric Motor News prima delle vacanze, l’imprenditore milanese ha confermato che in una start-up di Messina viene costruito il primo Iveco a trazione elettrica che dovrebbe essere consegnato ad ottobre.

“Il camion non è un retrofit, è una produzione completamente nuova dotato da un motore di 155 kW e se dovesse funzionare bene – come spero – sarà il primo di una serie perché il contratto per altri 9 camion è già stato firmato”.

Ecco il video con l’intervista a Eva Bende e Paolo Ferraresi

 

Foto: Gentilezza Christian Schlaepfer

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: antonella blum contone eva bende Kevin Morstabilini margherita pernice modalog niinivirta transport spa Paolo Ferraresi tesla model s tesla model x

Lascia una risposta

 
Pinterest