Niinivirta apre alle aziende le consegne ad emissioni zero

Niinivirta apre alle aziende le consegne ad emissioni zero

14 giu, 2016

Le imprese del settore della mobilità elettrica hanno un’ulteriore opportunità di consegnare i propri mezzi e/o materiali con camion ad emissioni zero diminuendo ulteriormente l’impatto ambientale

In arrivo i nuovi camion elettrici

L’azienda lombarda punta sempre di più alle consegne ad emissioni zero

di Marcelo Padin

Direttore Editoriale Electric Motor News

 

Tribiano (MI). Italia. 12 Giugno 2016. In questo mese di giugno è in arrivo un altro camion a trazione elettrica alla sede Niinivirta di Milano, acquistato presso l’azienda Emoss con sede nei Paesi Bassi; mentre il Sig. ci ha confermato che continuano le trattative con i nuovi dirigenti della (fabbrica negli Stati Uniti ed assemblaggio in Gran Bretagna) per perfezionare l’accordo di consegna entro fine settembre di due nuovi camion elettrici da 12 tonnellate e motore da 120 kW che entreranno in servizio presso Niinivirta a Milano mentre l’altro camion entrerà in servizio presso un partner di Niinivirta a Roma, con il quale hanno costituito un gruppo d’acquisto.

Paolo Ferraresi, il General Manager di Niinivirta, si è mostrato sempre più convinto della sua scelta elettrica grazie anche ai risultati ottenuti con i primi prodotti che da tempo operano sia in Italia che in Finlandia.

“Tra ottobre e febbraio dovrebbero arrivare altri sei camion elettrici dotati di motore da 80 kW di potenza e capacità di 10 tonnellate. Questi camion prevediamo di utilizzarli uno in Finlandia, ad Helsinki, mentre gli altri cinque andranno alle nostre filiali di Roma, Bologna, Padova-Vicenza, Brescia-Verona e Milano tutti gestiti direttamente da noi” – ha detto Ferraresi.

Niinivirta ha iniziato con il suo primo camion di Milano ad un’elettrificazione della propria flotta, al quale è seguito un altro camion elettrico operativo a Tampere in Finlandia e poi quello di Firenze.

“A Giugno dovremo iniziare le consegne in sei negozi H&M” – ha aggiunto con grande soddisfazione considerando che nel Paese di Babbo Natale gli sforzi per la diminuzione dell’inquinamento ambientale sono molto sentiti. “A inizio del 2017 dovrebbe arrivare il camion da 30 tonnellate di portata utile, completamente elettrico, per continuare ad espandere la nostra flotta ad emissioni zero” – ha concluso.

Le imprese del settore della mobilità elettrica – e ovviamente tutte le aziende che hanno bisogno del servizio trasporto merci – hanno un’ulteriore opportunità di consegnare i propri mezzi e/o materiali con camion ad emissioni zero diminuendo ulteriormente l’impatto ambientale.

“Infatti ora ci troviamo in una situazione paradossale – dice Paolo Ferraresi – perché abbiamo degli ottimi mezzi per le consegne merci in ambiente urbano ma con l’aggiunta di questi nuovi camion aumenteremo considerevolmente la nostra forza lavoro e quindi intendiamo raggiungere delle imprese interessate ad effettuare trasporti a zero emissioni per siglare degli accordi di collaborazione”.

In un momento difficile di mercato dove il marketing a tutti i livelli risulta sempre più importante, questo servizio di Niinivirta dovrebbe essere molto apprezzato dalle aziende, che a sua volta potranno fregiarsi di effettuare le consegne dei propri prodotti con dei camion elettrici a emissioni zero.

 

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: newton niinivirta Paolo Ferraresi smith

Lascia una risposta

 
Pinterest