New York City schiererà una vasta flotta di EV entro il 2025

New York City schiererà una vasta flotta di EV entro il 2025

8 dic, 2015

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReports

 

4 Dicembre 2015. Entro il 2025, potrebbe schierare una vasta flotta di auto elettriche, nell’ambito di un nuovo piano annunciato dal sindaco , che chiede la sostituzione di un gran numero di veicoli comunali con auto elettriche, potenzialmente dando a New York la più grande flotta comunale elettrica nel paese.

Ciò dovrebbe includere circa 2000 vetture municipalizzate utilizzate dalle agenzie quali i Parchi e Recreation Department.

Lo skyline della città di New York

Le auto elettriche costituirebbero circa la metà della flotta non di emergenza della città, secondo il New York Times.

La flotta sarebbe probabilmente un mix di tutte le vetture elettriche come Nissan Leaf, ed i modelli ibridi plug in o ad autonomia estesa, tra cui la Chevrolet Volt.

Una vasta rete di stazioni di ricarica sarà inoltre necessaria per supportare questi veicoli.

Includendo il costo delle stazioni di ricarica, il programma riferito richiederà una cifra stimata da 50 a 80 milioni di dollari di investimento nel prossimo decennio.

I funzionari sperano che il risparmio di carburante compenserà la maggior parte del costo di avere la flotta di auto elettriche in funzione.

Il programma dovrebbe ridurre le emissioni dei veicoli del governo del 50 per cento entro il 2025.

Le auto elettriche potrebbero essere introdotte gradualmente, in sostituzione di veicoli più vecchi da mandare in pensione.

Ma altri aspetti del piano devono ancora essere elaborati.

Le stazioni di ricarica richiederanno dello spazio aggiuntivo in una città dove l’aspetto immobiliare è sempre un problema.

Alcuni veicoli verranno utilizzati anche per i turni consecutivi – che non lasciera del tempo per ricaricare – o per percorrere lunghe distanze nel corso di un turno, mettendo a prova l’autonomia delle batterie.

La distribuzione di Chevy Volt o di altre vetture con motori a benzina supplementare avrebbero aiutato, ma hanno ancora bisogno di essere ricaricate regolarmente al fine di ottenere i benefici di efficienza.

Il programma non prevede veicoli di polizia e veicoli antincendio, che costituiscono circa la metà delle 11 mila unità della flotta comunale di New York City.

Oltre ad acquistare auto elettriche, New York può anche migliorare alcuni camion della nettezza urbana con caratteristiche di risparmio di carburante, come i sistemi start-stop del motore.

Se il governo della città si muove in avanti con il piano del sindaco de Blasio, New York si unirà ad altre città degli Stati Uniti che tentano di ridurre le emissioni dei veicoli comunali.

Città come Los Angeles e Indianapolis hanno la speranza di sostituire un gran numero di veicoli comunali con auto elettriche per tagliare le emissioni, così come i costi del carburante.

Queste iniziative potrebbero immettere un numero significativo di auto elettriche su strada in modo più veloce rispetto l’enfasi che è stata posta esclusivamente su veicoli privati individuali.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bill de blasio new york city politica sindaco new york

Lascia una risposta

 
Pinterest