Negli USA, due ibride sotto inchiesta

Negli USA, due ibride sotto inchiesta

12 lug, 2013

Interrogazione dell’ riguardo il richiamo di Buick eAssist e Chevy Eco Hybrid

di Antony Ingram
Fonte: GreenCarReports

10 luglio 2013. A maggio, la General Motors ha annunciato il richiamo di oltre 38.000 Buick e Chevrolet, le berline ibride medie, per verificare la presenza di un componente elettronico potenzialmente difettosi.

Ora, a seguito di un incendio in un veicolo apparentemente riparato sotto il richiamo, la sta indagando se il richiamo di GM sia stato sufficiente.

Il richiamo complessivamente ha coperto poco meno di 43.000 veicoli che utilizzano eAssist, il sistema ibrido medio di GM presente nei modelli eAssist Buick LaCrosse e Regal e la Eco 2013.

Un generatore elettronico è stato detto di essere in difetto, potenzialmente per un surriscaldamento che provoca la perdita di carica della batteria. In casi estremi, la GM ha aggiunto che ci potrebbe anche essere un “odore di bruciato o fusione, fumo, e, in rari casi, un incendio nel bagagliaio”.

22.000 moduli sono già stati sostituiti nel richiamo, con altri 21.000 “schermati” per la stessa questione.

Tuttavia, il Detroit News riporta che GM ha delle conoscenze e dei dettagli di un incendio accaduto prima che i veicoli siano stati inseriti nell’ambito del richiamo, mettendo in discussione se la procedura di screening è stata sufficiente a individuare il guasto.

Il veicolo ha preso fuoco nel bagagliaio in fase di una procedura di aggiornamento al modulo incriminato.

Se l’NHTSA rileva che il richiamo originale di GM non è stato sufficiente a risolvere potenziali problemi nel componente, un altro richiamo potrebbe essere necessario per identificare le unità che possono essere a rischio.
Il richiamo non riguarda i modelli non dotati del sistema ibrido mite eAssist.

Foto: Chevrolet Malibu Eco

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: buick lacrosse e-assist buick regal e-assist chevrolet malibu motori ibridi National Highway Traffic Safety Administration NHTSA

Lascia una risposta

 
Pinterest