Lindo Smart, l’apecar elettrica per le città congestionate

Lindo Smart, l’apecar elettrica per le città congestionate

29 set, 2015

Il taxi del futuro è agile, non inquina e lo si può chiamare dallo smartphone.

Fonte: Zeus News

 

27 Settembre 2015. Quello di è l’aspetto che potrebbe avere l’Ape della Piaggio se fosse nato nel ventunesimo secolo.

Il suo ideatore è l’australiano , che era alla ricerca di una soluzione per affrontare il traffico della città di fornendo un mezzo di trasporto alternativo ai taxi tradizionali e proprio dal veicolo a tre ruote italiano ha preso ispirazione.

Lindo Smart è costruito usando materiali leggeri come la fibra di carbonio e il titanio; alla propulsione pensano due motori elettrici integrati nelle ruote e alimentati da sei batterie agli ioni di litio.

La ricarica delle batterie è affidata a un sistema a condensatori che, secondo Armstrong, riduce i tempi del 75% rispetto a un sistema tradizionale.

Inoltre un computer di bordo tiene continuamente sotto controllo le condizioni di guida e spegne uno o entrambi i motori quando non sono necessari; quando uno dei motori non è in uso, il rotolamento degli pneumatici viene utilizzato per generare energia elettrica, con la quale ricaricare le batterie.

A completare la dotazione c’è un’app per smartphone, sviluppata da Armstrong, che «può essere accoppiata istantaneamente con il veicolo sia dall’autista che dal passeggero. Dallo smartphone, l’utente può richiedere di essere prelevato dalla propria attuale posizione e scegliere la destinazione, pianificando il viaggio».

Il pagamento può poi essere effettuato sia dall’app, tramite PayPal o il banking online, sia dal sistema integrato in Lindo Smart.

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: australia Kyel Armostrong lindo smart melbourne

Lascia una risposta

 
Pinterest