Le vendite Nissan in Europa e in Italia

Le vendite Nissan in Europa e in Italia

16 apr, 2011

A marzo la migliore quota di mercato di sempre 

Nissan in Europa

Ø 607.000 Vendite nell’Anno Fiscale 2010;

Ø Migliore quota di mercato di sempre a marzo del 4%;

Ø Quota di mercato dell’Anno Fiscale del 3,4%;

Ø Quasi 250.000 Qashqai venduti;

Ø Russia diventa il migliore mercato in Europa.

Nissan in Italia

  • Migliore quota di mercato di sempre del 3,2%;
  • Qashqai e Qashqai+2 confermano la leadership nei crossover.

 Fonte: Nissan Italia

 Rolle, Svizzera. 15 aprile 2011. Nissan ha annunciato 607.000 veicoli venduti per l’anno fiscale 2010 in chiusura al 31 marzo 2011, con un incremento pari a quasi 100.000 unità rispetto all’anno precedente.

Tale risultato è stato possibile grazie ad uno “sprint” di fine anno molto forte. Le vendite di marzo hanno raggiunto 80.085 unità garantendo un record annuale del 4% di quota di mercato, la migliore mai raggiunta a marzo in Europa.

Nissan ha chiuso l’anno fiscale con una quota di mercato in Europa del 3,4% – la più alta quota di mercato dal 1994, con un incremento di 0,6% rispetto al 2009.

Tra i modelli chiave il crossover Qashqai, costruito a Sunderland, con quasi 250.000 unità vendute nell’anno fiscale 2010, registrando un incremento del 19% rispetto all’anno precedente.

Juke, sempre di produzione inglese, ha confermato la supremazia di Nissan nel segmento dei crossover con oltre 51.000 unità vendute dal lancio dello scorso settembre. Insieme a Murano, Nissan ora conta più di un quarto di tutte le vendite dell’intero segmento europeo dei crossover.

Anche le vendite della nuova Micra sono state promettenti, con oltre 23.000 immatricolazioni dal suo recente lancio.

Nissan ha raggiunto importanti risultati anche nel segmento dei veicoli commerciali nell’anno fiscale 2010, registrando un incremento di vendite di 54.000 unità (+ 28,5% sul 2009) trainate prevalentemente dai veicoli prodotti a Barcellona, come NV200 e Navara.

I mercati chiave quest’anno hanno incluso la Russia, dove Nissan è uno dei marchi stranieri alto vendenti con il 4,8% della domanda totale (7,1% tra le case estere). Le vendite hanno avuto un sorprendente incremento dell’85%, anno su anno, totalizzando 102.000 unità: la Russia viene confermata come principale mercato di Nissan in Europa.

Il Regno Unito è stato il secondo più grande mercato con poco più di 101.000 vendite e la Francia ha registrato un incremento di oltre 12.000 unità, con un totale di quasi 66.500 unità immatricolate.

Bernard Loire, Vice Presidente Vendite di Nissan in Europa, ha dichiarato: “L’anno fiscale 2010 è stato un anno di incredibili successi per Nissan in Europa. Qashqai continua ad essere il prodotto con migliori risultati in assoluto, ma i traguardi più importanti che abbiamo conseguito quest’anno sono da attribuire all’intera nostra gamma, di recente ampliata e completamente rinnovata.

Abbiamo lavorato molto assiduamente per competere con i nostri concorrenti e posizionare Nissan come il marchio giapponese numero 1 in mercati chiave come il Regno Unito, Russia e Spagna, ed abbiamo raggiunto una quota di mercato da record in Italia.

Ma molto più importante è stata la nostra determinazione ad introdurre sul mercato prodotti innovativi ed entusiasmanti, anche attraverso l’impegno della nostra rete dei concessionari, la forza vendita e la flessibilità e professionalità dei nostri colleghi della logistica e della produzione”. 

In Italia nel mese di marzo, Nissan ha venduto 6.078 unità pari al 14,38% in più rispetto al 2010, con una quota del 3,24% nonostante una contrazione di mercato del 27,6%.

Sul primo trimestre, la quota complessiva del 3,57% fa registrare un incremento del 48,44%, cui corrisponde un volume totale di 18.355 unità (+14,15% sul 2010).

Qashqai e Qashqai+2 rimangono i “top sellers” di Nissan Italia, da tempo ai vertici del segmento C e posizionati in maniera solida al 1° posto dei Crossover.

Nei primi tre mesi dell’anno i Crossover Nissan hanno rappresentato il 39,1% (12.437 unità) della categoria.

Stabili le vendite di Micra (1.313) e Juke (1.468), che insieme forniscono un contributo significativo rappresentano quasi la metà (45,8%) delle immatricolazioni totali di Nissan in Italia.

Andrea Alessi, Amministratore Delegato di Nissan Italia ha commentato: “Non solo abbiamo chiuso con la quota di mercato del 3,2%, la più alta di sempre nella storia Nissan in Italia, ma abbiamo anche raggiunto tutti gli obiettivi che ci eravamo fissati: oltre alla quota di mercato, il profitto, la soddisfazione del cliente, la penetrazione di Nissan Finanziaria, la quota di mercato dei veicoli commerciali, il fatturato Micra.

Quello che si è concluso è stato certamente un anno difficile, ricco di impegni e contraddistinto da contrattempi e difficoltà impreviste da superare, ma un anno che grazie al lavoro di tutti noi della squadra di Nissan Italia è stato davvero ricco di soddisfazioni”.

Nissan in Europa

Nissan ha una delle presenze più estese in Europa di qualsiasi costruttore estero, impiegando più di 12.500 persone nelle sue attività di design, ricerca e sviluppo, produzione, logistica, vendite e marketing. Lo scorso anno le fabbriche di Nissan nel Regno Unito, Spagna e Russia hanno prodotto più di 528.000 veicoli, inclusi i pluripremiati crossover, i SUV e i veicoli commerciali. Nissan ora offre in vendita in Europa 24 prodotti diversi ed innovativi, ed è determinata a diventare il marchio giapponese numero 1 in Europa.

Nissan nel Mondo

Nissan Motor Co., Ltd, seconda maggiore azienda automobilistica giapponese per volume  in Giappone, ha sede a Yokohama, Giappone ed è un pilastro portante dell’Alleanza Renault-Nissan.

Impiegando oltre 150.000 dipendenti a livello globale, Nissan ha venduto nel 2010 ai clienti di tutto il mondo oltre 4 milioni di veicoli. Con una forte determinazione a sviluppare prodotti innovativi e entusiasmanti per tutti, Nissan propone una gamma estesa di veicoli efficienti a basse emissioni tramite i marchi Nissan e Infiniti. Pioniere della mobilità a zero emissioni, Nissan ha segnato la storia con l’introduzione di , la prima auto 100% elettrica, accessibile e prodotta su larga scala per il mercato di massa, vincitrice di numerosi riconoscimenti internazionali, tra cui il prestigioso titolo di Auto dell’Anno 2011.

Primi 10 mercati in Europa nell’anno fiscale 2010

 MERCATO ANNO FISCALE 2010 DIFF. VS 09
RUSSIA 102.504 +47.078
REGNO UNITO 101.673 +10.671
GERMANIA 66.760 -4.685
FRANCIA 66.472 +12.875
ITALIA 63.531 -21
SPAGNA 49.197 +4.673
BEL / LUX 21.217 +4.726
POLONIA 14.422 +2.632
OLANDA 13.897 +2.428
SVIZZERA 10.420 +2.830

 

PRIMI 5 MODELLI IN EUROPA NELL’ANNO FISCALE 2010

MODELLO ANNO FISCALE 2010 DIFF. VS 09
QASHQAI 249.056 +39.454
MICRA 72.580 - 19.089
JUKE 51.797 N/A
NOTE 49.652 -10.532
PIXO 27.629 -9.301

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: economia nissan leaf

Lascia una risposta

 
Pinterest