Le vendite di veicoli elettrici negli USA a Gennaio

Le vendite di veicoli elettrici negli USA a Gennaio

7 feb, 2015

di John Voelcker

Fonte: GreenCarReports

 

3 Febbraio 2015. Le vendite statunitensi dello scorso anno di auto elettriche erano le più alte mai registrate, ma ora è probabile che arrivi il tradizionale crollo dei saldi invernali.

Le vendite di auto elettriche in genere s’immergono nei mesi più freddi, e lo scorso gennaio è stato il più basso mese di vendite dell’anno – quindi vedremo come sono stati i risultati di Gennaio 2015 con i dati di vendita disponibili.

 

La Nissan Leaf ha registrato 1070 vendite il mese scorso, in leggera flessione rispetto alle 1252 dallo scorso anno – ma nettamente superiore alle 650 di Gennaio 2013.

Tuttavia, dato che il mese migliore della Leaf (Agosto 2014) ha visto 3126 vendite, i numeri invernali della Leaf sono ovviamente verso il basso.

“Abbiamo visto un aumento significativo della domanda nel mese di dicembre da parte dei clienti che desiderano approfittare degli incentivi federali statali alla fine dell’anno fiscale”, ha osservato , direttore vendite Nissan di veicoli elettrici e delle infrastrutture.

Questo, ha suggerito, ha spostato alcune vendite da Dicembre 2014 a Gennaio – che registra un sano totale di 3102 unità.

 

La Chevy Volt, nel frattempo, ha visto le consegne di Gennaio attestarsi ad un mero 542 unità, contro le 918 del 2014 e le 1140 del 2013. Anche in questo caso, sembra una crisi di stagione.

Le vendite basse sono qui meno sorprendenti, dato che le vendite della Volt di prima generazione sono da diversi mesi in calo prima dell’arrivo della nuovissima Volt 2016 che è stata lanciata il mese scorso al Salone di Detroit.

E come sempre, Tesla Motors si rifiuta di riferire le vendite mensili, quindi non abbiamo idea di quante siano state vendute.

Potrebbe essere stato un buon mese per la società, anche se le sue linee di produzione sono apparentemente dedicate a sfornare il modello ad alte prestazioni P85D all-wheel-drive.

Ecco la macchina calda che hanno in questo momento, data la velocità del suo modo di “Insane”, che accelera da 0 a 60 mph in circa 3 secondi.

La ha consegnato 670 unità, tornando alle vendite a tre cifre ed è il totale più basso dallo scorso mese di luglio.

Eppure, se la BMW può riprendere a vendere a quattro cifre nel corso dell’anno, la i3 sarà una forza da non sottovalutare nel mercato delle auto plug-in per l’intero anno.

 

Plug-in ibridi

Le vendite dei vari modelli plug-in ibridi – entrambe le voci che danno l’high volume di Ford e Toyota, e alcune automobili di volumi inferiore – probabilmente non ci farà esultare con un wow!.

La Toyota Prius Plug-in Hybrid ha proseguito un trend diversi mesi di perdere colpi con la registrazione di solo 401 vendite – il suo totale più basso da settembre

Le vendite della coppia di plug-in ibridi Ford – i modelli Energi della C-Max e Fusion – saranno comunicate prossimamente.

E l’ibrida plug-in , che ha sempre venduto in numeri minimi, ha segnato 28 unità – simile al suo volume di un anno fa in questo periodo.

 

Veicoli a basso volume

Tra le auto di bassi volumi e le decine di compliance car, quelli che vendono principalmente meno di 200 auto al mese, le vendite sono calate dai livelli dello scorso anno.

Qualcosa di eccezione è stata la coppia delle nuove arrivate tedesche: 240 Mercedes-Benz Classe B Electric Drives e 181 sono stati consegnati.

Entrambi i numeri sono in calo rispetto i totali di dicembre, ma superiori a quello di novembre, e la vendita di entrambi i veicoli elettrici a batteria sta ancora seguendo il suo percorso.

Cadillac ha venduto 92 ELR coupé elettriche Range-extended ed un’altra coupè ibrida sportiva plug-in, la , ha trovato 85 acquirenti.

La piccola ha avuto il più basso totale delle vendite del mese, con soli 3 veicoli.

 

Auto di conformità

Tra le vetture di conformità, solo 7 sono state vendute e quella macchina si avvicina alla fine della sua corsa di vendita, mentre la Honda non ha venduto nessuna Fit EV..

La ha registrato vendite per 86 automobili a Gennaio, solo un po’ sotto le consegne mensili medie dello scorso anno.

Vale la pena tener presente che nel Gennaio 2014 le vendite sono state di circa 6.000 veicoli plug-in. Quindi le vendite di quest’anno sembrano ancora possano eguagliare o superare lo stesso mese dello scorso anno.

 

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bmw i3 bmw i8 Brendan Jones cadillac elr Chevrolet Spark EV chevrolet volt 2015 Ford c-max ford energi Ford fusion honda accord mercato usa mercedes benz classe b electric drive mercedes classe b electric drive mitsubishi i-miev Nissan Leaf 2015 toyota prius plug in hybrid toyota rav4 ev usa volkswagen e-golf

Lascia una risposta

 
Pinterest