Le vendite di EV nel 2014 ancora in aumento negli USA

Le vendite di EV nel 2014 ancora in aumento negli USA

11 gen, 2015

Nel 2014 sono state vendute 100 mila auto in più rispetto l’anno precedente

di John Voelcker

Fonte: GreenCarReports

 

5 Gennaio 2015. Le di auto elettriche negli nell’anno solare 2014 è salita al di sopra del livello di 100 mila unità, il terzo aumento annuale delle vendite di auto elettriche per l’intero anno negli dal primo aumento di vendite del dicembre 2010.

L’auto elettrica più venduta al mondo, la Nissan Leaf, ha stabilito un nuovo record per le vendite negli Stati Uniti di un solo veicolo in un anno, registrando 30.200 consegne nel corso del 2014.

Questi numeri si paragonano ad un totale nel 2013 di 22.610 unità, e meno di 10 mila unità in ciascuno dei suoi primi due anni di vendita.

Il saldo di 70 mila più è costituito da vendite di non meno di altre 20 diverse vetture. (Notiamo anche che Hyundai ha noleggiato 54 unità del suo crossover Tucson Fuel Cell, veicoli commerciali alimentati ad idrogeno. Honda ha consegnato 2 FCX Clarity a celle a combustibile quest’anno, contro i 10 in leasing del 2013)

La maggior parte di loro, tuttavia, rimane con volumi piuttosto bassi, vendendo 250 o meno unità al mese.

Solo un piccolo numero di auto elettriche plug-in raggiungo normalmente vendite negli Stati Uniti di mille o più unità al mese.

Le altre sono la Chevrolet Volt e la Tesla Model S. Più di recente, le vendite della BMW i3 ha colpito quel livello per circa tre mesi l’anno scorso.

Il mese scorso, la Volt ha aggiunto 1.490 vendite in dicembre, per un totale di 18.805 vendite nel calendario 2014. Questo è inferiore alla cifra del 2012 e del 2013 quando le consegne furono di 23.461 e 23.094 rispettivamente.

La Chevy Volt 2016 sarà svelata nel prossimo Detroit Auto Show, e sarà in vendita nel terzo trimestre di quest’anno. Ciò significa che la vecchia auto è ora effettivamente in stato di “run-out ‘.

Le vendite della BMW i3 nuovamente hanno superato le mille unità, con 1.013 consegnate nel mese di dicembre.

Quello che ha prodotto un forte sbalzo totale dal debutto di 6092 vendite dopo più di otto mesi per l’i3 minicar non è stato soltanto l’insolito aspetto, ma innegabilmente anche l’avanzata tecnologia.

Se la BMW potrà mantenere quel ritmo quest’anno, la i3 potrebbe entrare – forse inaspettatamente per alcuni – nelle fila dei cinque best-seller auto plug-in nel paese.

Come sempre, Tesla Motors non riporta le vendite mensili della sua lussuosa berlina elettrica Model S. Tali vendite hanno riferito come appiattita negli ultimi mesi, non aiutata da un impianto estivo per riconversione che è durato più a lungo del previsto e ha tagliato i totali di produzione per il terzo trimestre.

Tesla ha previsto che consegnerà 33.000 veicoli a livello globale nel corso del calendario 2014. Scopriremo quanto è precisa la previsione quando rilascierà i suoi dati finanziari di fine anno, a volte nel febbraio o marzo.

 

Plug-in ibridi

In termini di volume di vendite significativo, un pugno di ibridi plug-in è anche riuscito a vendere più di mille unità, in alcuni mesi.

Questi includono la Hybrid Toyota Prius Plug-in, le cui vendite hanno registrato un netto calo da agosto.

Con il totale di 492 di dicembre ha portato un aumento complessivo delle vendite dello scorso anno per un totale di 13.264 – in lieve aumento sui 12.088 vendute nel 2013.

Alcuni analisti suggeriscono che anche con tutti gli adesivi di accesso alle car-lane per le ibride plug-in ora indicate nel mercato chiave della California, il plug-in Prius può subire a causa della sua bassa autonomia elettrica (11 miglia totale, a sole 6 miglia continua) .

La Prius plug.in potrebbe essere nella stessa condizione di run-out della Volt, con un modello di invecchiamento che sarà sostituito da una versione tutta nuova verso la fine dell’anno 2016.

Gli altri due ibridi plug-in high-selling sono il compact hatchback cinque porte Ford C-Max Energi e la media Fusion Energi sedan.

 

Basso volume di automobili nuove

Infine, una serie di diverse auto elettriche ed ibride plug-in hanno continuato a vendere in volumi di poco meno di 200 unità al mese.

Per i suoi primi due mesi di vendita, la Volkswagen Golf e cadde in quella gamma, offerta dal 1° ottobre e venduta in 119 unità a novembre.

Il mese scorso, però, le vendite sono arrivate a raffica con un relativamente impressionante quantità di 237 unità – per un totale 2014 di 357 Golf elettriche di settima generazione che ora circola sulle strade degli Stati Uniti.

Questo significa che VW potrebbe orlare verso numeri della BMW i3?

Saremo curiosi di vedere con che tipo di livelli di vendite l’e-Golf si attesterà quest’anno.

La Honda Accord Plug-In Hybrid continua a vendere al ritmo di circa 50 macchine al mese, con vendite di dicembre di 63 portando il totale dello scorso anno a 449.

Poiché le vendite sono iniziate nel gennaio 2013, solo 975 berline Honda Accord  plug-in di medie dimensioni hanno trovato case in alcuni stati.

La Cadillac ELR ha aggiunto 118 vendite, chiudendo il calendario 2014 con 1.310 unità vendute, di gran lunga inferiori rispetto quelle dalle 2000 a 5000 che GM aveva sperato di consegnare nel suo primo anno completo.

Praticamente ogni analista ha attribuito tali vendite basse a un prezzo molto elevato fissato a 76 mila dollari compresa la consegna – forse 20 mila dollari superiore a quello più atteso per la coupè due porte di lusso elettrica Range-extended Volt.

La Porsche Panamera S Hybrid-E, tuttavia, continua a vendere più dalle attese, anche se le sue vendite di dicembre di solo 31 unità hanno rappresentato il suo mese più basso di quest’anno.

Eppure, per un totale di 879 Panamera plug-in è rispettabile, considerando che sono di più da che la Panamera Hybrid non abbia mai registrato.

La grande berlina di lusso ibrida Porsche plug-in è ora entrata in scaletta con il SUV Porsche Cayenne S e-Hybrid. Ha aggiunto 55 vendite il mese scorso, per un totale di esattamente 100 veicoli venduti nei due ultimi mesi dell’anno scorso.

La BMW i8 coupè sportiva plug-in Hybrid di design sorprendente ha finito il 2014 con vendite forti, dato il suo prezzo a sei cifre, con 158 consegne.

Questa cifra porta il suo volume totale dello scorso anno a 555 nel corso dei quattro mesi in cui è stata in vendita negli Stati Uniti

La Mitsubishi i-MiEV ha registrato un triste numero di 12 vendite, portando il suo totale 2014 a 196. La più piccola auto elettrica a quattro posti venduta negli Stati Uniti, la i-MiEV non ha mai trovato il piede giusto negli States.

I ragazzi di Mitsubishi senza dubbio aspettano con il fiato sospeso l’arrivo dell’Outlander Plug-in Hybrid model year 2016.

Altri veicoli di basso volume di vendite comprendono la Mercedes-Benz Classe B Electric Drive, la Mitsubishi i-MiEV, e la Smart ForTwo Electric Drive – tutti i veicoli elettrici a batteria.

Finora, il costruttore ha rifiutato di rilasciare i dati di vendita della Kia Soul EV che è andato in vendita nel mese di ottobre.

 

Le auto di conformità

Infine, ci sono i quattro o cinque veicoli ritenuti automobili di conformità, o quelli costruiti esclusivamente per rispondere al mandato legislativo di vendita di veicoli ad emissioni zero della California.

Sono abitualmente disponibili solo in California ed in pochi altri mercati, e sono costruiti in quantità limitate.

Tra le vetture di conformità, la Honda Fit EV ha registrato 32 consegne nel mese di dicembre, per finire l’anno a 407 utilitarie Fit elettriche in leasing.

Da quando il leasing è iniziato nel luglio 2012, sono stati consegnati un totale di 1.069 veicoli elettrici – avvicinando la cifra di 1100 che Honda aveva detto all’inizio che avrebbe offerto negli Stati Uniti.

Anche la Toyota RAV4 EV sta raggiungendo il suo limite di 2.600 veicoli; le 37 consegne nel mese di dicembre ha portato a 1.184 il totale dell’anno, ma 2.472 vendite cumulative.

La Chevrolet Spark EV ha registrato un enorme dicembre, con 131 consegne, il suo secondo miglior mese di sempre, per un ultimo anno totale di 1.145 minicar elettriche vendute.

L’ultima delle quattro vetture di conformità è la Ford Focus elettrica ed i numeri arriveranno tra pochi giorni.

Mentre la Focus elettrica è almeno nominalmente venduta in pochi luoghi al di fuori della California, si vende solo in numeri di conformità.

Come tale l’abbiamo ragruppata con il resto dei veicoli i cui costitutori hanno riluttanza ad offrire i loro prodotti e vendono soltanto i numeri che li permette di rimanere legali in un mercato molto grande e importante – e certamente la mancanza di interesse dimostrata da Ford nella macchina indica che non è un impegno serio per i veicoli elettrici a batteria.

La quinta e ultima tale auto è la Fiat 500E, ma il suo costruttore ha rifiutato di fornire i numeri di vendita per la minicar elettrica in quanto è andata in vendita nel 2013.

 

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: stati uniti statistiche usa vendite

Lascia una risposta

 
Pinterest