La nuova Audi A3 Sportback e-tron

La nuova Audi A3 Sportback e-tron

3 lug, 2014

La : verso la mobilità del futuro.

Fonte: Volkswagen Group Italia

 

Verona, Italia. 2 luglio 2014. Con la A3 Sportback e-tron, il primo modello ibrido plug-in del Marchio, Audi fa il suo ingresso nella mobilità del futuro. A trazione puramente elettrica è in grado di percorrere fino a 50 chilometri. Questa compatta a cinque porte, che nella combinazione tra il motore 1.4 TFSI e il motore elettrico sviluppa una potenza di 204 CV (150 kW), è un’auto sportiva estremamente versatile, perfetta per l’uso di tutti i giorni.

 

In breve

Potenza sportiva e un livello di efficienza all’avanguardia, uniti al massimo piacere di guida e alla totale praticità: la A3 Sportback e-tron ha tutti i punti di forza tipici di una Audi. La trazione sfrutta la sinergia tra un motore 1.4 TFSI da 150 CV (110 kW) e un motore elettrico da 75 kW con un nuovo cambio S tronic a sei rapporti. La potenza del sistema è pari a 204 CV (150 kW), con una coppia massima di 350 Nm.

La batteria ha una capacità di 8,8 kWh e si ricarica in poco più di due ore se collegata a una presa di corrente industriale. L’equipaggiamento di serie comprende un pratico sistema di ricarica. Una specifica app per smartphone consente di gestire comodamente la ricarica e la climatizzazione, permettendo di impartire i comandi dall’esterno.

La Audi A3 Sportback e-tron è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi, la velocità massima è di 222 km/h. Con la trazione puramente elettrica la velocità massima è limitata a 130 km/h. In base alla norma ECE per i veicoli ibridi plug-in, il consumo non supera gli 1,5 litri di carburante ogni 100 chilometri e le emissioni si attestano a 35 grammi di CO2 al chilometro.

Con la sola trazione elettrica questa compatta a cinque porte ha un’autonomia di 50 chilometri.

La gestione del sistema ibrido regola in modo intelligente l’interazione tra i due motori. Il conducente ha infatti a disposizione varie funzioni, come il boost, nel quale i due motori collaborano attivamente, e il recupero di energia, che consente di far confluire nella batteria l’energia cinetica della vettura. Contrariamente ad altri modelli ibridi, la Audi A3 Sportback e-tron non impone di scegliere tra i due sistemi.

Grazie all’applicazione coerente della filosofia della struttura leggera, questa cinque porte ha una massa a vuoto (senza conducente) di appena 1.540 chilogrammi, a fronte dei cinque posti disponibili e della grande capacità del bagagliaio. L’equipaggiamento di serie è ricco e su richiesta sono disponibili molte soluzioni high-end sia nel campo dell’assistenza alla guida sia nell’infotainment.

La Audi A3 Sportback e-tron si pone fin da subito al vertice della sua classe.

Audi crede fermamente che a medio termine i veicoli ibridi plug-in costituiranno la soluzione migliore per il processo che va verso la mobilità elettrica. Ben presto faranno infatti seguito altri modelli nei segmenti

superiori.

 

La Audi A3 Sportback e-tron in sintesi

Motori e cambi

- Motore 1.4 TFSI da 150 CV (110 kW) e coppia di 250 Nm, motore elettrico da 75 kW e 330 Nm

- Potenza di sistema di 204 CV (150 kW), coppia di sistema di 350 Nm

- Cambio S tronic a sei rapporti con frizione integrata, trazione anteriore

- Consumi a norma ECE pari a 1,5 litri ogni 100 km, emissioni di CO2 di 35 g/km

- Da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi, velocità massima di 222 km/h

- Autonomia elettrica fino a 50 km

- Gestione intelligente del sistema ibrido con varie modalità di guida

Sistema elettrico

- Batteria a ioni di litio raffreddata a liquido con 8,8 kWh di capacità

- Elettronica di potenza leggera e compatta

- Sistema di ricarica versatile con dock di ricarica

- Servizi e-tron Audi connect per impartire comandi a distanza, usando uno smartphone

Telaio

- Cerchi in lega da 16 a 18 pollici, freni dotati di servofreno elettrico

- Controllo elettronico della stabilità ESC a due livelli disattivabile con “torque vectoring”

- Asse anteriore con componenti in alluminio, servosterzo elettromeccanico

Carrozzeria e design

- Cellula dell’abitacolo realizzata con l’utilizzo di un’elevata percentuale di acciai high-end; cofano del motore e parafanghi in alluminio

- Massa a vuoto di 1.540 chilogrammi (senza conducente)

- Elementi di design specifici e-tron su griglia single-frame, paraurti e ruote

Abitacolo e comandi

- Abitacolo spazioso, bagagliaio da 280 a 1.120 litri di volume

- Eleganza nel design e grande ergonomia

- Ricca dotazione di serie

- Su richiesta sono disponibili efficienti sistemi di assistenza alla guida e componenti di infotainment, tra cui il sistema di navigazione MMI plus e Audi connect

 

In dettaglio

Sportività ed efficienza: la Audi A3 Sportback e-tron

La A3 Sportback e-tron coniuga energia sportiva e alta efficienza, con una guida all’insegna delle emozioni e una grande versatilità nell’uso quotidiano. Alla trazione ibrida parallela plug-in provvedono un motore 1.4 TFSI e un motore elettrico. La potenza del sistema, pari a 204 CV (150 kW), viene trasmessa alle ruote anteriori mediante il nuovo cambio S tronic a sei rapporti.

Grazie al suo carattere sportivo, la A3 Sportback e-tron rappresenta fin da subito una novità di punta della famiglia A3. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 7,6 secondi e la velocità massima è di 222 km/h.

I consumi, conformi alla normativa ECE, si attestano ad appena 1,5 litri di carburante ogni 100 chilometri, a fronte di emissioni di CO2 di 35 g/km.

Il dinamismo della A3 Sportback e-tron proprio di ogni Audi è testimoniato dai 204 CV di potenza e 350 Nm di coppia di sistema. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in soli 7,6 secondi e la velocità massima è di 222 km/h. In base alla norma ECE R 101 relativa ai veicoli ibridi plug-in, questa cinque porte emette in media solo 35 grammi di CO2 al chilometro, con consumi di 1,5 litri ogni 100 chilometri. In modalità elettrica le emissioni sono pari a zero e l’autonomia può arrivare a 50 chilometri.

Il gruppo motopropulsore della A3 Sportback e-tron prevede un motore 1.4 TFSI, un motore elettrico e un nuovo cambio a doppia frizione a sei rapporti. Il motore a combustione 1.4 TFSI è uno dei propulsori Audi più moderni. Nel vano motore è montato alcuni centimetri più a destra che nella normale A3 (rispetto al senso di marcia), per creare più spazio per i componenti supplementari. Il basamento è in alluminio leggero. Il peso dell’intero gruppo è di soli 100 chilogrammi.

Questo quattro cilindri riflette lo stato dell’arte sotto tutti gli aspetti: turbocompressore con valvola di sovrappressione elettrica, modulo di comando valvole rigido, intercooler compatto e sistema di gestione termica, che utilizza un modulo pompa del liquido di raffreddamento ad alte prestazioni. Il cuore del motore è rappresentato dal collettore di scarico integrato nella testata, il quale, dopo un avviamento a freddo, porta rapidamente il motore alla temperatura di esercizio. Quando il carico è elevato, la camicia d’acqua abbassa la temperatura dei gas di scarico. Il circuito del liquido di raffreddamento del TFSI comprende anche il radiatore dell’olio del cambio S tronic.

Il sistema ibrido della A3 Sportback e-tron attiva il motore a combustione spesso solo in fase di kick-down, anche a freddo. Per questo motivo la A3 Sportback e-tron è dotata di particolari misure protettive, per esempio cuscinetti e segmenti dei pistoni rivestiti.

Il motore 1.4 TFSI eroga una potenza di 150 CV (110 kW) e 250 Nm di coppia massima costantemente tra 1.600 e 3.500 giri, in modo da sincronizzarsi perfettamente con il motore elettrico, che sviluppa 330 Nm praticamente da subito, mantenendoli costanti fino a circa 2.200 giri e ha una potenza massima di 75 kW.

Il motore elettrico sincrono a eccitazione permanente pesa 34 chilogrammi ed è raffreddato dal liquido mediante una camicia di raffreddamento nello statore. Il motore elettrico, munito di frizione, è posizionato dietro il volano a doppia massa del motore termico. Quando si avvia, il motore termico viene azionato dal motore elettrico attraverso la frizione. Non appena raggiunge lo stesso numero di giri del motore elettrico, la frizione chiude. Questo processo dura solo pochi decimi di secondo e si svolge con la massima fluidità.

Il gruppo costituito da motore elettrico e frizione è integrato nel nuovo cambio S tronic a sei rapporti, il quale trasmette la forza alle ruote anteriori della Audi A3 Sportback e-tron. Il cambio a doppia frizione è a tre alberi. I due blocchi sono comandati dalle frizioni a lamelle K1 e K2, che si trovano immediatamente dietro la frizione K0. Le cambiate avvengono con alternanza delle frizioni e durano solo pochi centesimi di secondo, con un’interruzione quindi impercettibile della trazione.

A bordo, oltre al motore elettrico, alla batteria, all’elettronica di potenza e al caricabatteria, sono presenti altri componenti specifici per la trazione elettrica. Il compressore del climatizzatore utilizza un motore elettrico integrato nella rete ad alto voltaggio. La climatizzazione dell’abitacolo è completata da un elemento termoelettrico e dal riscaldamento autonomo  (optional) alimentato a benzina.

Nella A3 Sportback e-tron la frenata è assistita dal servosterzo elettrico.

L’alternatore consente di recuperare l’energia di frenata in tutte le situazioni grazie all’apposito sistema di gestione che coordina la frenata idraulica con quella elettrica.

 

Il dinamismo silenzioso: da 0 a 60 km/h in 4,9 secondi

Oltre al recupero dell’energia in frenata, la Audi A3 Sportback e-tron presenta altre modalità di funzionamento. In partenza è quasi sempre chiamato in causa il motore elettrico, tranne nei casi di temperature esterne molto fredde o molto calde o quando la batteria è piuttosto scarica. Grazie alla coppia elevata del motore elettrico la compatta sportiva vanta una possente accelerazione, passando da 0 a 60 km/h in 4,9 secondi in modo silenzioso e contribuendo così al fascino della trazione elettrica. In modalità elettrica, la rumorosità percepita all’interno dell’abitacolo della Audi A3 Sportback e-tron è davvero limitata..

Anche a una velocità costante di 100 km/h in modalità EV di norma la trazione è assicurata dal solo motore elettrico, fino a quando l’energia della batteria è sufficiente. La pura trazione elettrica termina solo quando si raggiungono i 130 km/h. Se il conducente preme a fondo sul pedale dell’acceleratore, si attiva la modalità ibrida e il motore a combustione si accende. Quando il conducente seleziona il programma sportivo S, i due motori funzionano insieme da subito. Il boost anticipa la sua entrata in azione e la A3 Sportback e-tron accelera allora con tutti i suoi 350 Nm di coppia. Quando si rilascia il pedale dell’acceleratore, nel programma S il sistema recupera energia in fase di cut-off, mentre nel programma D il sistema ibrido spegne entrambi i motori e passa nella modalità di  “veleggiamento”. A questo punto l’energia cinetica viene sfruttata per raggiungere la massima distanza e l’effetto frenante del motore viene ridotto al minimo.

Il conducente della Audi A3 Sportback e-tron ha la possibilità di intervenire in qualsiasi momento nella gestione del sistema ibrido. Oltre al cambio S tronic, sulla plancia è infatti presente il tasto EV che consente di selezionare quattro modalità.

La mappatura “EV” dà priorità alla trazione elettrica, mentre la posizione “charge” serve a ricaricare il più rapidamente possibile la batteria durante la guida. Nella modalità “hybrid hold” viene massimizzato l’accumulo di energia nella batteria per un secondo tempo, ad esempio per poter circolare nel centro urbano, una volta arrivati a destinazione, o per un boost nella posizione S del cambio S tronic.

Nella posizione “auto” l’energia elettrica viene sfruttata in modo ottimale grazie all’interazione con il motore a combustione e si raggiungono livelli di consumo minimi anche durante i lunghi percorsi.

 

La batteria e la tecnologia di ricarica

La batteria agli ioni di litio della Audi A3 Sportback e-tron è in grado di accumulare 8,8 kWh di energia. La tensione è compresa tra 280 e 390 volt, a seconda del livello di carica. Questa batteria è costituita da 96 celle prismatiche, raggruppate in otto moduli da dodici celle ciascuno. Compresi tutti i componenti elettronici (battery management controller e battery junction box per gli attacchi), la batteria pesa 125 chilogrammi. La parte inferiore dell’involucro è in alluminio pressofuso, quella superiore in plastica.

La temperatura ideale della batteria ad alto voltaggio è intorno ai 25 °C ed è per questo che viene raffreddata con abbondante liquido quando è in funzione. Inoltre quattro piastre di raffreddamento regolano la temperatura degli otto moduli. Il raffreddamento ha luogo mediante un apposito circuito a bassa temperatura, che può essere gestito con la massima flessibilità. Se necessario, intervengono anche l’elettronica di potenza e il caricabatteria. Di norma nella Audi A3 Sportback e-tron la trazione puramente elettrica è possibile tanto in piena estate a temperature alte quanto in inverno, quando la colonnina di mercurio scende sotto lo zero.

La batteria ha una forma appiattita e si trova, ben protetta, sotto il divano posteriore. In questa zona, infatti, i componenti dell’abitacolo realizzati con acciai ad alta e altissima resistenza formano un insieme particolarmente robusto. L’involucro è fissato al pianale del veicolo in cinque punti. In caso di impatto con intervento dei pretensionatori o degli airbag, all’intero sistema viene tolta la tensione.

La batteria da 12 volt, per gli utilizzati a bassa tensione, e il serbatoio del carburante da 40 litri sono posizionati sopra l’asse posteriore e non compromettono la spaziosità del bagagliaio, il quale in condizioni normali ha un volume di 280 litri, che diventano 1.120 con gli schienali posteriori reclinati.

L’elettronica di potenza, che comprende un convertitore DC/DC per il collegamento alla rete di bordo da 12 volt, è situata nel vano motore ed è compatta e leggera (otto litri di volume e dieci chilogrammi di peso). Grazie ai sei transistor ad alte prestazioni, essa converte la corrente continua, fornita dalla batteria, in corrente trifase per il motore elettrico.

Durante il processo di ricarica della A3 Sportback e-tron, il caricabatteria trasforma la corrente alternata accumulata in corrente continua destinata alla batteria. La presa di ricarica si trova nella calandra single-frame ed è raggiungibile spostando l’emblema dei quattro anelli. In questo punto, oltre a un LED di stato, sono presenti anche due tasti che consentono al conducente di avviare la ricarica immediatamente o di posticiparla, programmandola con un timer. La programmazione del timer si effettua con l’apposito menu del sistema di navigazione MMI plus oppure con i nuovi servizi e-tron di Audi connect.

 

Poliedrico: il sistema di ricarica della Audi e-tron

Audi fornisce di serie la A3 Sportback e-tron con un sistema di ricarica in grado di sfruttare pienamente l’alimentazione proveniente dalla presa elettrica. Questo sistema è costituito da un’unità comandi con display grafico, un cavo per auto e due cavi di alimentazione con connettore domestico e industriale nella versione specifica del paese di commercializzazione. Per l’uso domestico il cavo di ricarica può essere agganciato a un supporto a parete dal tipico design Audi (fornito di serie nella e-tron con il pacchetto Plus).

Il dock di ricarica può essere bloccato, in modo da proteggere l’equipaggiamento dai furti. Un codice PIN garantisce una sicurezza ancora maggiore. Collegandosi a una presa industriale, una ricarica completa dura poco più di due ore, da una normale presa domestica in Germania dura circa tre ore e 45 minuti.

A partire dal lancio sul mercato della A3 Sportback e-tron, Audi propone ai propri Clienti (servizio non disponibile in Italia) una convenzione con il fornitore di energia LichtBlick SE. Questa azienda di Amburgo fornisce energia elettrica proveniente solo da fonti rinnovabili, prodotta in centrali idroelettriche che si trovano in Germania, Austria e Svizzera. Grazie alla corrente elettrica di LichtBlick, la cosiddetta Energia Audi, la A3 Sportback etron può circolare a trazione elettrica senza alcuna emissione.

I clienti che optano per l’Energia Audi, potranno usufruire di queste fonti rinnovabili anche per l’uso domestico. Attualmente i costi sono pari a 26,76 centesimi/kWh, oltre a un canone base mensile di 8,95 Euro.

Scegliendo LichtBlick, Audi ha scelto come partner il maggiore fornitore di energia indipendente tedesco. Questa azienda è leader di mercato per l’energia elettrica ecologica e ha già ottenuto vari riconoscimenti per i suoi prodotti, per il rapporto qualità/prezzo e per il servizio di assistenza.

 

Il massimo del comfort: i servizi e-tron di Audi connect

Audi connect è sinonimo di innovativi servizi online per la A3 Sportback e-tron, grazie ai quali il guidatore può controllare e gestire comodamente molte funzioni. Audi ha sviluppato appositamente un’app con funzioni grafiche informative che può essere usata sui moderni smartphone iOS e Android. Inoltre, Audi ha creato un apposito portale internet che consente, tra l’altro, di registrarsi e di abilitare i vari servizi (www.a3etron.audi.com).

Grazie ai servizi Audi connect e-tron, il conducente può consultare lo stato della vettura, tra cui il livello di carica della batteria, l’autonomia elettrica, varie informazioni tecniche e la posizione dell’auto. Inoltre, può gestire a distanza il programma di ricarica: può avviare o sospendere la ricarica oppure impostare il timer in base all’orario in cui prevede di partire; può cioè stabilire con precisione in quali giorni e a che ora desidera partire con la batteria completamente carica.

Il programma di climatizzazione consente inoltre di attivare subito o con il timer il climatizzatore o il riscaldamento autonomo optional. In quest’ultimo caso, cioè della cosiddetta pre-climatizzazione, la vettura preleva l’energia necessaria dalla presa di corrente, senza gravare sull’autonomia elettrica. Il portale internet offre al possessore della vettura la possibilità di visualizzare i dati dei suoi viaggi, tra cui il consumo medio di corrente e la velocità media.

 

Il telaio

Grazie al lungo passo da 2.630 millimetri e al sofisticato telaio, la Audi A3 Sportback e-tron assicura emozioni di guida sportiva coniugate con un comfort elevato e un’eccellente stabilità. I componenti delle sospensioni anteriori sono in parte in alluminio, mentre nella parte posteriore è presente una struttura a quattro bracci che assorbe separatamente le forze longitudinali e quelle trasversali. Il servosterzo, estremamente preciso e dotato di rapporti diretti, si avvale di un efficiente motore elettromeccanico.

Il controllo elettronico della stabilizzazione ESC disattivabile a due livelli dispone del “torque vectoring” che rende l’handling in curva ancora più fluido e sicuro.

Il sistema “Audi drive select” permette al conducente di configurare l’assetto della vettura scegliendo tra le modalità comfort, auto, dynamic e individual. Inoltre, questo sistema montato di serie può essere arricchito dei componenti optional “adaptive cruise control” e “adaptive light”.

Negli allestimenti Attraction e Ambiente la Audi A3 Sportback e–tron monta cerchi da 16 pollici con pneumatici 205/55 R16 ottimizzati dal punto di vista della resistenza al rotolamento. L’allestimento Ambition comprende di serie i cerchi da 17 pollici in alluminio con il design a 15 razze tipico e-tron e pneumatici 225/45 R17. Per la A3 e-tron sono stati sviluppati speciali pneumatici con resistenza al rotolamento ottimizzata, che consentono di ottenere una riduzione fino a 5,3 g/km delle emissioni di CO2. Su richiesta sono disponibili altri cerchi da 17 e 18 pollici in diversi design.

 

La carrozzeria e il design

Grazie alla filosofia della struttura leggera di Audi, la A3 Sportback e-tron, che come tutti i modelli A3 è basata sul sistema modulare, pesa a vuoto (senza conducente) solo 1.540 chilogrammi, inclusi tutti i componenti elettrici. Per quanto riguarda l’abitacolo, l’uso di acciai forgiati a caldo permette di ridurre il peso, in quanto la loro elevatissima resistenza consente di usare lamiere di spessore inferiore. Il cofano del vano motore e i parafanghi anteriori sono di alluminio.

La Audi A3 Sportback e-tron misura 4.312 millimetri in lunghezza, 1.785 millimetri in larghezza e 1.424 in altezza. La carrozzeria ha una linea sportiva e allungata, la parte anteriore è ribassata e il tetto culmina con uno spoiler. La linea, con i tre vetri laterali, ha un aspetto tonico e scattante, ogni dettaglio è ben definito e marcato. Il carattere sportivo è sottolineato dai grandi passaruota.

Alcuni sobri dettagli indicano l’appartenenza di questo modello alla famiglia delle ibride plug-in. La calandra single-frame è in nero opaco. Vi sono incastonati 14 sottili listelli orizzontali cromati, mentre altri listelli cromati a forcella decorano le prese d’aria. I paraurti e i sottoporta hanno un look decisamente sportivo. Nella parte posteriore la minigonna ridisegnata racchiude un diffusore grigio platino con due lamelle orizzontali cromate e due riflettori laterali, mentre il terminale di scarico non è visibile. I badge e-tron impreziosiscono la griglia single-frame, il portellone e i parafanghi. I colori disponibili sono 13.

 

L’abitacolo e l’equipaggiamento

Gli interni eleganti della A3 Sportback e-tron riprendono le linee pulite e sportive degli esterni. La plancia, con la sua parte anteriore sinuosa, è snella e appiattita e sembra quasi sospesa insieme alla consolle centrale rivolta verso il conducente. Le bocchette dell’aria, grandi e rotonde, il cui design si ispira alla strumentazione aeronautica, l’elegante pannello dei comandi del climatizzatore e le modanature dalle forme plastiche conferiscono agli interni l’eleganza del segmento superiore.

Gli indicatori e le spie forniscono al conducente informazioni precise sullo stato in cui si trova il sistema di propulsione. Il Powermeter, che nel quadro strumenti occupa il posto del contagiri, indica, oltre alla potenza complessiva del sistema, anche lo stato della trazione e il livello di carica della batteria. Il contagiri può essere visualizzato sul display, tra il tachimetro e il Powermeter. Il monitor del sistema di navigazione MMI plus optional mostra i flussi di energia del sistema ibrido mediante grafici sofisticati. Nel complesso le indicazioni e i comandi sono chiari e intuitivi.

All’interno la scritta e-tron campeggia sulle placche battitacco, sulla manopola della leva selettrice del cambio S tronic e nella parte destra del cockpit. I rivestimenti e gli inserti decorativi variano a seconda dell’allestimento. Con l’allestimento Ambiente gli inserti sono impreziositi dall’effetto 3D “Luv”. Per i tre allestimenti sono disponibili rivestimenti in pelle nei colori nero, beige pashmina, grigio titanio e castano nonché inserti decorativi in diverse varianti di alluminio.

L’elemento di maggior spicco dell’allestimento Ambition è rappresentato dai sedili sportivi. Su richiesta Audi monta anche in questo caso il pacchetto sportivo S line, caratterizzato da una netta predominanza del nero per gli interni. I sedili sportivi sono rivestiti con una combinazione pelle/tessuto, gli inserti decorativi sono realizzati in alluminio opaco spazzolato e il volante presenta una corona appiattita. I cerchi da 18 pollici rendono la vettura ancora più maneggevole e sportiva. Su richiesta, con il pacchetto sportivo S line Audi fornisce anche i sedili sportivi S con appoggiatesta integrati e rivestimenti in pelle/Alcantara o in pelle nappa fine, inserti decorativi neri a effetto 3D e il colore speciale grigio daytona effetto perla.

 

La completezza: l’equipaggiamento di serie

La Audi A3 Sportback e-tron dispone fin da subito di un ricco equipaggiamento di serie. Oltre a quanto previsto per gli altri modelli A3 Sportback, l’equipaggiamento prevede il climatizzatore automatico comfort, il volante multifunzionale a tre razze, la radio MMI, il sistema Audi drive select, il sistema informativo con display a colori, la chiave comfort, la manopola della leva selettrice in pelle, il sistema di ricarica e-tron e i fari a LED.

L’equipaggiamento di sicurezza comprende sette airbag (compreso l’airbag per le ginocchia del conducente), i sistemi di ritenuta ISOFIX per i sedili posteriori laterali e l’assistente di frenata anticollisione multipla. Questo dispositivo frena automaticamente la vettura dopo una collisione, riducendo così il rischio di ulteriori impatti. L’equipaggiamento di sicurezza può essere integrato con optional quali gli airbag laterali posteriori e l’interruttore di disattivazione dell’airbag del passeggero.

L’offerta è molto ampia anche per quanto riguarda gli optional. Gli elementi di spicco sono i sedili anteriori a regolazione elettrica e riscaldabili, il tetto panoramico in vetro, la vetratura privacy con cristalli oscurati, il riscaldamento autonomo e il cavo per le colonnine di ricarica pubbliche.

Nel campo dell’infotainment si può scegliere tra una vasta gamma di componenti, la cui punta di diamante è costituita dal sound system di Bang & Olufsen e dal sistema di navigazione MMI plus. Il monitor piatto da sette pollici fuoriesce elettricamente dalla plancia. Nel pannello dei comandi situato sulla consolle centrale la manopola e l’MMI touch si fondono per formare il touch wheel: la parte superiore della manopola presenta una superficie con la quale si possono inserire i caratteri. Il cuore del sistema è costituito dal potente processore grafico Nvidia, partner di Audi.

Il sistema di navigazione MMI plus è perfettamente completato da Audi connect, che consente di collegarsi a internet. L’hotspot WLAN permette ai passeggeri di navigare e di gestire la posta con i loro dispositivi mobili. Si possono connettere fino a un massimo di otto dispositivi. Oltre dare la possibilità di programmare la ricarica e la climatizzazione, Audi connect porta a bordo molti altri servizi online, i quali forniscono al conducente informazioni personalizzate.

I sistemi di assistenza alla guida Audi, ripresi direttamente dai modelli di classe superiore, offrono un comfort di guida eccellente. L’offerta inizia con il regolatore automatico della distanza adaptive cruise control, che avvisa il conducente quando rileva una potenziale collisione con il veicolo che precede, frenando eventualmente la vettura.

Altri sistemi sono Audi side assist, che agevola al conducente il cambio di corsia, e Audi active lane assist, che rende più facile mantenere l’auto all’interno della corsia, e i sistemi di sicurezza Audi pre sense basic e Audi pre sense front, i quali in determinate situazioni intervengono a protezione degli occupanti. L’assistente di parcheggio con visualizzazione selettiva esegue automaticamente le manovre per parcheggiare la A3 Sportback e-tron in spazi adatti. Negli allestimenti Ambition e Ambiente il sistema di informazione del conducente con consiglio di pausa è di serie.

 

Il mercato

A partire dall’inverno 2014 Audi consegnerà le prime vetture in Germania e in Europa centrale.

I mercati principali per la Audi A3 Sportback e-tron sono USA, Germania, Svezia, Norvegia, Paesi Bassi e Gran Bretagna.

Audi distribuirà la A3 Sportback e-tron attraverso una rete di Concessionari selezionati. Gli addetti al Service che vi lavorano hanno ricevuto una formazione specifica sulla tecnologia ad alto voltaggio.

 

Dati tecnici Audi A3 Sportback e-tron 1.4 TFSI S tronic (110 kW)

 

Motore / Impianto elettrico

Struttura del motore motore a 4 cilindri in linea con iniezione diretta di benzina, turbocompressore a gas di scarico con intercooler indiretto, 4 valvole per cilindro, 2 alberi a camme in testa (DOHC)

Distribuzione / n° valvole per cilindro distribuzione mediante cinghia dentata, levette oscillanti a rullino/4

Cilindrata, in cm³ / alesaggio x corsa, in mm / compressione 1395 / 74,5 x 80,0 / 10,0

Potenza max, in kW (CV) / a giri/min 110 (150) / 5000 – 6000

Coppia max, in Nm / a giri/min 250 / 1600 – 3500

Alimentazione iniezione diretta totalmente elettronica con acceleratore elettronico

Sistema depurazione gas di scarico catalizzatore ceramico vicino al motore con funzione di riscaldamento per il catalizzatore mediante iniezione doppia (carica omogenea)

Classe emissione EU 6

Alternatore, in A / batteria, in A/Ah – / batteria a 12 V: 220 A / 44 Ah

 

Trazione / Trasmissione

Trazione trazione anteriore con controllo elettronico della stabilizzazione ESC

Frizione tre frizioni ad azionamento elettroidraulico a bagno d’olio (due frizioni di trasmissione e una di disaccoppiamento)

Cambio a doppia frizione S tronic, 6 rapporti

Rapporto di trasmissione in I / II 3,500 / 2,773

Rapporto di trasmissione in III / IV 1,852 / 1,020

Rapporto di trasmissione in V / VI 1,023 / 0,840

Rapporto di trasmissione in VII / VIII – / -

Rapporto di trasmissione in RM / riduzione finale 2,864 / I-IV e RN 3,750 / II-III-V-VI 2,885

 

Telaio / Sterzo / Freni

Assale anteriore gambe elastiche McPherson e bracci trasversali a triangolo inferiori, telaio ausiliare in alluminio, barra stabilizzatrice tubolare

Assale posteriore a quattro bracci con disposizione separata dei gruppi molla/ammortizzatore, telaio ausiliare, barra stabilizzatrice tubolare

Sterzo / riduzione / diametro di volta, in m (D102) sterzo elettromeccanico con servocomando in funzione della velocità / 15,3 / 10,9

Sistema frenante a due circuiti con ripartizione in diagonale, ESC con gestione selettiva della coppia per ogni ruota, controllo dinamico della frenata a gestione idraulica, servofreno elettrico, freni a disco anteriori autoventilanti, freni a disco posteriori massicci

Cerchi / pneumatici cerchi in acciaio 6,5Jx16” con pneumatici 205/55 R16

Prestazioni / Consumi / Acustica

Velocità max, in km/h modalità ibrida: 222

modalità elettrica: 130

Accelerazione, in s modalità ibrida (0-100 km/h): 7,6

modalità elettrica (0-60 km/h): 4,9

Carburante / numero di ottani Super s. p. / 95 NO

Consumi secondo il regolamento ECE R101, in l/100 km 1,5

Emissioni CO2 rif. a massa veicolo, in g/km 35

Rumorosità esterna a veicolo fermo/passante, in dB (A) 76 / 73

 

Propulsione ibrida

Potenza elettrica, in kW (CV) (picco di potenza) 75 / 102

Coppia del motore elettrico, in Nm (picco di potenza) 330

Potenza complessiva, in kW (CV) (picco di potenza) 150 (204)

Coppia complessiva, in Nm (picco di potenza) 350

Batterie sistema di batterie agli ioni di litio

Contenuto energetico della batteria, in kWh 8,8

 

Assistenza

Tagliando dopo max. km sec. indicatore Service fino a 30.000 km (massimo 2 anni)

Garanzia autoveicolo / vernice / corrosione passante 2 anni senza limiti di chilometraggio / 3 anni / 12 anni

 

Masse / Carichi

Massa a vuoto secondo norme CE (senza guidatore) / (con guidatore) / massa compl. amm., in kg

1540 / 1615 / 2050

Massa ammessa su asse ant./post., in kg 1065 / 1050

Max carico rimorch. frenato/non f ren., con pend. 8%/12%, in kg – / – / -

Max carico ammesso sul tetto/al timone rimorchio, in kg 75 / -

 

Rifornimenti

Sistema raffreddamento (incl. riscaldamento), in l circuito di raffreddamento principale ad acqua: 11 (incl. Riscaldamento supplementare)

circuito di raf freddamento a bassa temperatura: 4,5

Olio motore (incl. f iltro), in l 4,0

Capacità serbatoio carburante, in l 40

 

Carrozzeria / Dimensioni

Tipo carrozzeria / n° porte / n° posti autoportante, acciaio / 5 / 5

Coeff . aerodinamico Cx / superficie frontale S, in m² 0,32 / 2,13

Lungh. (L103) / largh. senza retrov. (W103) / alt. (H101-M), in mm 4312 / 1785 / 1424

Passo (L101) / carreggiata ant./post. (W101/W101-2), in mm 2630 / 1542 / 1516

Altezza bordo di carico (H196), in mm 675 (H196)

Volume bagagliaio con parallelepipedi VDA (V211), in l / divano posteriore ribaltato 280 (V211-2) / 1120 (V214-1)

 

Informazioni per il mercato italiano

La Audi A3 Sportback e-tron si inserisce nel segmento C premium, di cui al momento è l’unico modello con tecnologia ibrida plug-in.

 

Prevendita: prevista per fine luglio 2014

Lancio commerciale: previsto per metà novembre 2014

Motorizzazione: 1.4 TFSI (110 kW) motore elettrico integrato (75 kW) con S tronic a 6 rapporti

Prezzo: in via di definizione, sotto i 40.000 euro

Dimensioni A3 Sportback e-tron (tra parentesi i dati di A3 Sportback):

Lunghezza: 4,312 m (4,310 m)

Larghezza: 1,785 m (1,785 m)

Altezza: 1,424 m (1,425 m)

Passo: 2,630 m (2,636 m)

Bagagliaio: 280 litri

 

Tecnologia ibrida plug-in (PHEV) – Principali dati tecnici

Tipo di batteria: sistema a batteria agli ioni di litio

Capacità totale: kWh 8.8

Motore a combustione: 1.4 TFSI 150 CV

Cambio: S tronic a 6 rapporti

Max. erogazione di potenza motore a combustione: 110 kW

Max. erogazione di potenza motore elettrico: 75 kW

Potenza erogata dal sistema: 150 kW

Coppia del sistema: 350 Nm

Velocità massima trazione elettrica: 130 km/h

Velocità massima trazione ibrida: 222 km/h

Accelerazione 0 – 60 km/h, trazione elettrica: 4,9 secondi

Accelerazione 0 – 100 km/h, trazione ibrida: 7,6 secondi

Consumo carburante, ciclo combinato: 1.5 l/100 km

Emissioni di CO2, ciclo combinato: 35 g/km

Consumo elettrico, ciclo combinato: 14.3 kWh/100 km

Autonomia elettrica: fino a 50 km

Autonomia totale: oltre 900 km

 

A3 Sportback e-tron – Elementi distintivi del design esterno

Audi e-tron single frame

Griglia radiatore in nero opaco con listelli orizzontali cromati; con collegamento per la ricarica della vettura dietro gli anelli Audi lucidi cromati, situati al centro

Denominazione modello/logo

Logo e-tron sul single frame, sul portellone vano bagagli, sui parafanghi anteriori e sui listelli sottoporta; nell’abitacolo, logo e-tron sul pomello leva del cambio e sul cruscotto (lato passeggero)

Paraurti anteriore

Griglia delle prese d’aria dal design marcatamente sportivo con listelli cromati doppi

Paraurti posteriore

Senza terminali di scarico visibili, con inserto del diffusore in nero opaco e riflettori laterali

Versione Ambition – unica disponibile per il mercato italiano

Principali equipaggiamenti di serie

· Appoggiabraccia centrale anteriore

· Assetto dinamico

· Audi drive select

· Cerchi in lega di alluminio da 17’’ a 15 razze a turbina

· Chiave comfort

· Climatizzatore automatico

· Inserti in alluminio Mistral

· Lavafari

· Listelli sottoporta con inserti in alluminio alle longarine

· Radio MMI

· Rivestimenti dei sedili in Tessuto Rally

· Sedili sportivi anteriori

· Sistema d’informazioni per il conducente con display a colori

· Terminali di scarico cromati

· Volante sportivo in pelle a 3 razze multifunzionale

Pacchetto e-tron plus

· Dock di ricarica

· Pacchetto portaoggetti e vano bagagli

· Proiettori a LED

· Regolatore di velocità

· Sistema di ausilio al parcheggio posteriore

· Sistema di navigazione MMI plus con MMI touch

· Specchietto retrovisivo interno schermabile automaticamente

Composizione del sistema di ricarica della A3 Sportback e-tron

· Cavo di rete con connettore per presa di tipo domestico

· Cavo di rete con connettore per presa di tipo industriale

· Unità di comando con display grafico

Sistema di ricarica e-tron

La Audi A3 Sportback e-tron è dotata di un sistema di ricarica e-tron universale.

Comprende il cavo della vettura, l’unità di comando e 2 cavi di collegamento con spine di tipo domestico (tempo di ricarica: ca. 3,45 ore) o di tipo industriale (con un tempo di ricarica ancora più breve: ca. 2,5 ore). I cavi della vettura sono disponibili in due lunghezze: 2,5 o 7,5 m. Il sistema di ricarica e-tron trova posto nella vettura, garantendo cosi la massima praticità.

Collegamento per la ricarica della vettura

Serve a allacciare la vettura all’infrastruttura di ricarica ed è collocato dietro gli anelli

Audi nel single frame. Il connettore per la ricarica viene riconosciuto in automatico dalla vettura all’inserimento e bloccato. Una spia a LED sul collegamento per la ricarica della vettura mostra lo stato di carica. Il processo di ricarica inizia subito o, se lo si desidera, in un momento successivo. Tramite un apposito timer è possibile inserire il tempo entro cui la batteria deve essere caricata. Il timer per la ricarica può essere programmato mediante smartphone (servizi Audi connect e-tron) e/o il sistema di navigazione MMI plus con MMI touch. Se la vettura viene aperta con la chiave, il processo di ricarica viene fermato e il connettore per la ricarica sbloccato.

Dock di ricarica (fornibile a richiesta o incluso nel pacchetto e-tron plus)

Il supporto a parete per il sistema di ricarica e-tron è perfetto per la ricarica quotidiana a casa o sul posto di lavoro. Consente di utilizzare i cavi in tutta praticità ed è adatto anche all’uso in ambienti esterni. Il dock di ricarica è inoltre dotato di serratura.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: audi A3 Sportback e-tron

Lascia una risposta

 
Pinterest