La famiglia Hyundai Ioniq si completa

La famiglia Hyundai Ioniq si completa

27 mag, 2017

Dopo Hybrid ed Electric, arriva in Italia la Plug-In Hybrid

La prima auto al mondo disponibile in tre differenti motorizzazioni a zero/basse emissioni si completa con la versione Plug-in Hybrid, da oggi ordinabile in Italia

Fino a 63km di guida 100% elettrica, con emissioni CO2 a 26 g/km e consumi 1.1 l/100km L’efficienza è sostenuta da nuove funzionalità studiate ad hoc, come l’ECO Driving Assistant System con Sistema Predittivo di Ricarica Batteria e Coasting Guide

IONIQ offre un’aerodinamica ai vertici del segmento, connettività avanzata, sicurezza da 5 stelle Euro NCAP e una garanzia senza pari

La strategia di e-Mobility Hyundai prevede 14 modelli eco-friendly entro il 2020

Fonte: Hyundai Motor Company Italy

 

Milano, Italia. 26 maggio 2017. Hyundai IONIQ è la prima auto al mondo che offre su un’unica carrozzeria tre differenti motorizzazioni a zero/basse emissioni: ibrida, elettrica e plug-in. Dopo l’arrivo sul mercato italiano delle versioni Hybrid ed Electric – avvenuto nella seconda metà dello scorso anno – la gamma si completa oggi con la versione Plug-in Hybrid, rendendo accessibile la mobilità sostenibile a un pubblico sempre più ampio senza alcun compromesso in fatto di design, piacere di guida e connettività. Ultima delle tre versioni ad approdare in Italia, IONIQ Plug-in Hybrid segna un passo importante nella strategia globale Hyundai nella e-mobility: 14 modelli ‘green’ entro il 2020 (5 ibridi, 4 plug-in, 4 elettrici e un fuel-cell).

Dal debutto della versione ibrida, lanciata nella seconda metà del 2016, Hyundai IONIQ ha ricevuto 13 premi europei, compresi diversi titoli “Car of the Year” per le sue performance su strada, un Red Dot Design Award 2016 e le 5 stelle Euro NCAP grazie ai sistemi di sicurezza di alto livello.

Hyundai IONIQ Plug-in Hybrid combina il meglio dei due mondi ibrido ed elettrico

Hyundai IONIQ Plug-in combina un motore 1.6 benzina GDI 4 cilindri a iniezione diretta, che vanta un rendimento termico al vertice della categoria (40%) e che eroga 105CV (coppia massima 147Nm), con un motore elettrico da 45 kW (61CV) attivato da una batteria di 8,9 kWh agli ioni polimeri di litio, che garantisce fino a un massimo di 63Km di silenziosa guida 100% elettrica – con emissioni di CO2 a 26 g/km e consumi pari a 1.1 l/100 km (ciclo combinato NEDC). La combinazione dei due propulsori (elettrico e benzina) eroga 141CV, in grado di far accelerare la vettura da 0 a 100 km/h in 10,6 secondi e farle raggiungere una velocità massima di 178 km/h.

L’utilizzo dei due motori dipende dallo stato di carica (State Of Charge) della batteria: fintanto che il livello di carica non scende sotto una determinata soglia, IONIQ Plug-in Hybrid utilizza la modalità di marcia elettrica – a meno che la situazione non richieda l’intervento aggiuntivo del motore a combustione. Quando la vettura marcia in modalità ibrida, la massima efficienza nei consumi è garantita da un’attenta gestione del funzionamento dei due motori. Selezionando invece la modalità SPORT, l’auto massimizza l’utilizzo dei propulsori per incrementare la risposta dell’acceleratore insieme alla sensibilità dello sterzo; l’energia in eccesso ricavata dalla combustione viene infine utilizzata per ricaricare la batteria. Attraverso il sistema “On-Board Charger” da 3.3 kW (che converte la corrente alternata in ingresso (AC) in corrente continua per ricaricare il sistema di batterie ad alto voltaggio), è possibile ricaricare IONIQ Plug-in Hybrid presso le colonnine in circa 2h15’.

Il cavo standard In-Cable Control Box (ICCB) permette in alternativa di ricaricare la vettura direttamente dalla presa di casa.

ECO-DRIVING ASSISTANCE SYSTEM (ECO-DAS): Il sistema predittivo che massimizza efficienza e ricarica delle batterie I bassi livelli di consumi e le emissioni di CO2 contenute di IONIQ Plug-in Hybrid sono raggiunti anche grazie all’innovativo ECO Driving Assistant System (ECO-DAS). Questo sistema di assistenza alla guida efficiente include la funzione ‘Coasting Guide’ che analizza le informazioni dal navigatore e avvisa il conducente in anticipo quando è opportuno rallentare – in prossimità di un cambio di direzione o dell’uscita da una strada principale. Nel momento in cui il sistema riconosce una di queste situazioni, il quadro strumenti mostra un simbolo specifico, insieme a un segnale acustico, informando che si può sollevare il piede dall’acceleratore.

L’innovativo sistema ‘Coasting Guide’ opera tra i 40 e i 160 km/h (in modalità ECO) con l’obiettivo di ridurre ulteriormente il consumo di carburante, utilizzando il motore elettrico e riducendo il ricorso ai freni. Altra moderna funzione di ECO-DAS è la gestione predittiva dell’energia che regola l’interazione dei propulsori, ad esempio IONIQ Plug-in Hybrid aumenta l’intervento del motore termico per ricaricare la batteria nel momento in cui il sistema anticipa (dai dati forniti dal navigatore) un tratto stradale in discesa. Questo sistema fa in modo che la batteria abbia sempre la carica necessaria: quando il sistema rileva un tratto in discesa e le batterie sono cariche, la macchina sfrutta maggiormente il motore elettrico prima di arrivare al tratto interessato, durante la discesa le batterie saranno ricaricate tramite il sistema di recupero di energia in frenata.

Esperienza di guida e connettività senza pari

IONIQ Plug-in Hybrid rafforza ulteriormente l’esperienza di guida elettrica attraverso le funzioni dedicate sullo schermo ad alta risoluzione touch da 8’’: con un semplice sguardo, il guidatore riceve informazioni sul flusso di energia del sistema ibrido, sui consumi e sull’autonomia di guida in modalità elettrica, insieme allo stato di utilizzo dei due propulsori e le stazioni di rifornimento (sia tradizionali, sia elettriche) più vicine, mentre l’indicatore ECO misura l’efficienza di guida complessiva. IONIQ Plug-in Hybrid presenta inoltre la Charge Reservation: una funzione creata per la guida elettrica che permette di programmare i tempi di ricarica in base all’orario di partenza. Grazie all’opzione Off-Peak Time Charging, i clienti possono impostare i tempi di ricarica traendo vantaggio, ad esempio, dalle tariffe della corrente elettrica inferiori durante la notte. Il sistema di navigazione include inoltre connettività avanzate come Apple CarPlay, Android Auto, servizi LIVE (tra cui traffico in tempo reale, autovelox, meteo, punti d’interesse…) e l’innovativo sistema di ricarica wireless (Qi standard) per smartphone.

L’esperienza su IONIQ Plug-in è arricchita dal quadro strumenti digitale di nuova generazione 7” TFT ad alta risoluzione (1280×720 pixel), che visualizza tutti gli indicatori (tachimetro, ECO, stato di carica, carburante, ecc). A seconda della modalità di guida selezionata, il colore dello sfondo e gli indicatori cambiano colore, continuando a fornire le informazioni più importanti. Nella modalità SPORT, il display si trasforma in un tachimetro digitale che, circondato da un contagiri analogico, mostra i giri del motore su uno sfondo di colore rosso.

Piacere di guida e standard di sicurezza al top

La nuova Hyundai IONIQ Plug-in Hybrid è stata progettata per garantire prestazioni e comfort di guida ai massimi livelli. Equipaggiata con un cambio automatico doppia frizione a sei rapporti (6DCT), vanta una funzionalità ai vertici della categoria e, sfruttando le più moderne tecnologie, permette di raggiungere un mix unico di prestazioni di guida ed efficienza nei consumi. Il guidatore ha la possibilità di selezionare manualmente la marcia attraverso i paddle dietro al volante, mentre la modalità di guida sportiva mantiene più a lungo le marce basse e abbina al meglio la potenza dei due propulsori per una sensazione al volante ancora più coinvolgente.

La piacevolezza alla guida è supportata dalla struttura dai pesi contenuti, le sospensioni posteriori multilink e il layout attentamente studiato per i sistemi di propulsione. Inoltre, sono di serie avanzate tecnologie di sicurezza attiva quali la frenata autonoma d’emergenza (AEB) con sensore di riconoscimento pedoni e veicoli, il mantenimento attivo della carreggiata (LKAS) e il Cruise Control adattivo. Sono disponibili, in aggiunta all’allestimento d’ingresso Comfort, anche il Controllo dell’angolo cieco (BSD – Blind Spot Detection) e il Rear Cross Traffic Alert che avverte il conducente di eventuali veicoli circostanti, pedoni o altri oggetti che potrebbero portare a una collisione se l’auto è in movimento. La scocca della vettura è realizzata al 53% in AHSS (Acciaio Avanzato ad Alta Resistenza) che conferisce solidità e sicurezza al vertice di categoria, senza mai inficiare la maneggevolezza. Questo tipo di acciaio è in grado di assorbire al massimo l’energia che si sprigiona in caso d’urto e anche la batteria da 8.9 kWh è stata sviluppata tenendo in considerazione la sicurezza dei passeggeri.

Design e aerodinamica ai vertici del segmento

IONIQ Plug-in Hybrid si distingue al primo sguardo per i fari LED e gli originali cerchi da 16” – anche se condivide molte delle soluzioni estetiche con la versione ibrida: la griglia esagonale, le luci diurne a LED sviluppate in verticale (a forma di “C”) e l’elegante linea blu (o grigia) che corre lungo la parte inferiore dei paraurti. Il design della nuova IONIQ, simile per le tre versioni, vanta un coefficiente aerodinamico (Cx) di 0,24 che la pone ai vertici della categoria, grazie all’aerodinamica filante, fatta di superfici morbide ed eleganti.

I colori disponibili per la carrozzeria sono otto: Polar White (pastello), Platinum Silver, Marina Blue (metallizzati), Phantom Black, Iron Grey, Aurora Silver, Phoenix Orange e Demitasse Brown (perlati). Gli interni sono disponibili in colore nero con inserti blu, mentre i sedili possono essere in tessuto o in pelle.

Il listino di IONIQ Plug-in Hybrid

Il listino della nuova IONIQ Plug-in Hybrid parte da 33.750€ per la 1.6 GDi (141CV, cambio 6DCT) nell’allestimento Comfort, che comprende la frenata autonoma d’emergenza (AEB) con riconoscimento pedoni e veicoli, il mantenimento della carreggiata (LKAS), il Cruise Control adattivo, fari anteriori e posteriori a LED e clima automatico bi-zona. Garanzia di 200.000 km sulle batterie ad alto voltaggio Come ogni altra Hyundai, IONIQ è offerta con il miglior “pacchetto” di servizi oggi sul mercato: 5 anni di garanzia a chilometraggio illimitato, e 8 anni o 200,000 km di garanzia sulla batteria ad alta tensione. Con la sua ricca offerta di sistemi e tecnologie standard all’avanguardia, IONIQ Plug-in Hybrid spicca tra le vetture green disponibili sul mercato.

IONIQ Hybrid e IONIQ Electric

Il motore elettrico della IONIQ in versione ibrida eroga 32 kW (43,5 CV) con una coppia massima di 170 Nm, alimentato da una batteria con polimeri agli ioni di litio dalla capacità di 1,56 kWh – posizionata sotto i sedili posteriori: ottimizza il proprio contributo al propulsore durante la marcia, rigenerando rapidamente la carica necessaria. In combinazione con il motore 1.6 GDI, la IONIQ ibrida eroga una potenza massima di 103,6 kW (141 CV) e fino a 265 Nm di coppia, in grado di spingerla ad una velocità massima di 185 km/h, con consumi che partono da 3,4 litri per 100km ed emissioni di CO2 da 79 g/km (ciclo combinato).

La versione 100% elettrica della IONIQ regala al proprietario una guida silenziosa, completamente elettrica, mediante una batteria agli ioni polimeri di litio da 28 kWh, per un’autonomia massima stimata ben superiore a 250 km. Disponibile istantaneamente, la coppia massima di 295Nm viene erogata dal propulsore elettrico, forte di una potenza massima di 88 kW (120 CV): attraverso una trasmissione diretta, può spingere la vettura fino a 165 km/h.

Garanzia di 200.000 km sulle batterie ad alto voltaggio

Come ogni altra Hyundai, Ioniq è offerta con il miglior “pacchetto” di servizi oggi sul mercato: 5 anni di garanzia a chilometraggio illimitato, e 8 anni o 200.000 km di garanzia sulla batteria ad alta tensione. Con la sua ricca offerta di sistemi e tecnologie standard all’avanguardia, Ioniq Plug-In Hybrid spicca tra le vetture green disponibili sul mercato.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: hyundai ioniq hybrid plug-in

Lascia una risposta

 
Pinterest