Kreisel Brothers: arma segreta dell’auto elettrica austriaca?

Kreisel Brothers: arma segreta dell’auto elettrica austriaca?

30 ott, 2016

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReports

 

28 Ottobre 2016. C’è abbondanza di aziende che cercano di replicare il successo di Tesla Motors.

Delle start-up, come Faraday Future, Lucid Motors e NextEV hanno tutti i piani per costruire delle auto elettriche di elevata autonomia in modo di far fronte più o meno direttamente alle auto elettriche della casa automobilistica della Silicon Valley.

Ma piuttosto di acquistare delle Tesla per sé, una piccola azienda austriaca prevede di dotare altre imprese con gli strumenti per costruire auto elettriche.

Philipp Kreisel (a sinistra), Johann Kreisel (al centro), e Markus Kreisel (a destra)

è stata fondata da tre fratelli, Johann, Markus, , due anni fa ed ora riceve delle richieste da affermate case automobilistiche, secondo Bloomberg.

Kreisel Electric attualmente fornisce propulsori elettrici per l’installazione sui veicoli in circolazione, progetta le infrastrutture di produzione di batterie agli ioni di litio per gli OEM, e costruisce delle vetture prototipo ad esemplare unico.

Il lavoro auto descritto come “E-Mobility Maniacs” sono esegiuiti in un piccolo garage a Freistadt, 124 miglia a nord ovest di Vienna, e hanno piani ambiziosi per espandere il proprio business.

Kreisel recentemente ha aperto il primo stabilimento delle celle di batteria agli ioni di litio in Austria, e prevede di raddoppiare la sua forza lavoro di 70 dipendenti.

La società ha anche riferito di attirare l’interesse di aziende del calibro di BMW, McLaren, e Volkswagen.

Ha dei contratti con due società anonime, una delle quali è “più grande di Tesla e sarà effettivamente pronta a costruire 100 mila auto nel corso dei prossimi due anni”, secondo Markus, che si occupa delle vendite.

Finora, ha aggiunto dei propulsori elettrici a una Porsche Panamera, ad un furgone Volkswagen Caddy ad un piccolo pick-up e ad una minivan Skoda Yeti costruite in piccole serie, sostenendo di raggiungere più di 300 chilometri (185 miglia) di autonomia negli ultimi due casi.

La trazione integrale della Porsche elettrica vanta una potenza di 360 kW (482 cavalli), una velocità massima di 300 km orari (185 mph), e un’autonomia di 450 km (280 miglia), secondo la società.

Il mese scorso, Kreisel ha annunciato un ordine per 2 mila propulsori elettrici collocati da VDL Group per l’utilizzo in furgoni Mercedes-Benz Sprinter.

Kreisel dice che accetterà ordini di fino a 10.000 unità per le sue conversioni.

Una quantità significativa di finanziamento della società sono stati finora ottenuti da prestiti a basso interesse stanziati dal governo austriaco per le start-up.

La prossima grande espansione di Kreisel comporterà una fabbrica di celle agli ioni di litio da 68 mila piedi quadrati, che avrà una capacità iniziale di 800 megawatt-ore all’anno.

La società si aspetta di raddoppiare entro tre mesi, e, infine, spera di vendere almeno 50 milioni di celle il prossimo anno.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: e Philipp Kriesel Johann kriesel Kreisel Brothers Kreisel Electric GmbH Markus Kriesel

Lascia una risposta

 
Pinterest