Kia Ray EV in produzione in Corea

Kia Ray EV in produzione in Corea

24 dic, 2011

Kia presenta il primo veicolo elettrico coreano di produzione
segna inizio della nuova era automobilistica coreana
- Veicolii elettrici assemblati su linee di produzione come modelli convenzionali
- Portata fino a 139 km (86 miglia) con la ricarica rapida in 25 minuti
- Unico EV che individua attraverso il sistema di navigazione le stazioni di ricarica più vicine 
- 2.500 unità da produrre nel 2012 per l’utilizzo da parte di agenzie governative

Fonte: Kia Motors

Kia Motors ha introdotto il primo veicolo elettrico della Corea, con il lancio della nuova Kia Ray EV – city car ad emissioni zero con prestazioni vivaci e un’autonomia di fino a 139 km (86 miglia) con una singola carica.

Per la fornitura esclusiva del mercato interno coreano, la Kia Ray EV è una parente stretta di Kia Ray CUV 1,0 litri a benzina, che è in vendita in Corea dal mese scorso. Condivide con il modello convenzionale, come anteprima mondiale per un costruttore, la linea di produzione con l’automobile convenzionale a motore a combustione interna.

La trazione anteriore della Ray EV avviene attraverso un motore elettrico da 50kW alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio polimero e ad alta capacità da 16,4 kWh che è progettata per 10 anni di ciclo di vita e sapientemente alloggiata sotto il sedile posteriore e sotto il pavimento della cabina.

Anche se l’EV Ray pesa 187 kg in più rispetto al modello a benzina, la generosa coppia del motore elettrico – 167 Nm (con un incremento del 77%) – garantisce prestazioni reattive. L’accelerazione dell’EV è più vivace rispetto ai modelli a benzina (0-a-100 km orari in 15,9 secondi), mentre la velocità massima è di 130 km (81 mph). I tempi di ricarica sono di sei ore utilizzando un alimentatore a 220V e soli 25 minuti in modalità di ricarica rapida.

Il cambio automatico della Ray EV offre al guidatore di scegliere tra due modalità, mentre si è in marcia:. ‘E’ (o ‘eco’) modalità che ottimizza l’erogazione della coppia del motore per ottenere il minimo consumo della batteria e massima autonomia. Modalità ‘B’ (o ‘freno’) che può essere selezionata durante la guida in discesa sulle autostrade e sulle strade di montagna per massimizzare la potenza frenante.

Tenendo lo stesso stile esterno colpisce come il suo cugino a benzina, la Kia Ray EV ha quattro piccoli punti distintivi. Un lembo nella calandra anteriore si estende su una presa elettrica per la rete di 220V per la modalità di ricarica lenta, un altro ingresso (per la modalità di ricarica veloce) è montato nella stessa posizione del consumo di carburante dei modelli normali, speciali decalcomanie su ogni fronte porta a proclamare il messaggio ‘Zero Emissioni EV’ e mentre le ruote da 14 pollici, cerchi in lega, con gli pneumatici a bassa resistenza migliorano le prestazioni aerodinamiche, riducendo al minimo l’attrito.

All’interno, la Ray EV è dotata di un unico strumento che permette la visualizzazione di funzionamento del motore elettrico, lo stato della batteria e la distanza alla ricaricare. E ‘inoltre dotato del primo sistema di navigazione specifico sviluppato per EV che dispone di un sette pollici e fornisce informazioni cruciali per i conducenti degli EV come ad esempio le posizioni più vicine delle stazioni di ricarica lenta/veloce. Il display mostra una superficie di forma circolare in cui il modello può viaggiare con il suo attuale livello di carica della batteria, in modo che gli automobilisti possono vedere quali destinazioni sono raggiungibili senza bisogno di ricarica.

Attualmente ci sono 500 stazioni di ricarica lenta/veloce in Corea, e il governo prevede di aumentare questa cifra a 3100 stazioni entro la fine del 2012.

La Kia Ray EV incorpora numerose innovazioni. Il motore elettrico raggiunge 93% di efficienza, che è il migliore nel suo segmento. Le batterie agli ioni di litio polimeri sono ottimizzate e altamente integrate, ed hanno permesso di ridurre il peso del 13% e la densità di energia è aumentata del 15% rispetto ai sistemi concorrenti ‘.

Il caricabatterie di bordo, inverter di corrente, convertitore alta-bassa tensione e gli specifici equipaggiamenti dell’EV quale la VCU (unità di controllo del veicolo) sono di ultima generazione.

La Kia Ray EV è anche dotata di un nuovo tipo di sistema di frenata rigenerativa caratterizzata da un Booster Attivo idraulico che utilizza il motore elettrico, al posto del motore a benzina del modello normale, per creare pressione idraulica per l’impianto frenante. Il risultato è uno sforzo coerente sul pedale del freno per tutta una vasta gamma di condizioni di guida e la capacità di raccogliere l’energia in eccesso e utilizzarla per ricaricare la batteria della vettura.

A differenza dei veicoli a benzina, la Ray EV non genera rumore del motore, che può essere un potenziale problema con pedoni ignari della vettura in avvicinamento. Per evitare incidenti, Kia ha dotato la Ray EV con una Vess (Virtual Engine Sound System). Quando guidata a velocità inferiori a 20 km orari (12 mph) questo sistema emette un sono registrato del motore a benzina, che sono emessi anche quando la vettura è il backup.

Giappone e Stati Uniti stanno già valutando l’introduzione di un obbligo giuridico per gli EV ad avere un suono virtuale del motore, e Kia ha fatto il primo passo per commercializzare questo sistema al fine di anticipare le tendenze globali del settore.

Per garantire la sicurezza dell’EV Ray come quella dell’auto a benzina, è dotata di sei air-bag, ed i caratteristici dispositivi elettronici di stabilità – VDC (Vehicle Dynamics Control) e HAC (Hill Assist di controllo, per evitare roll-back) – di serie.

Nel corso del 2012, Kia ha in programma di produrre 2500 unità della Ray EV, che verrà fornita ai dipartimenti governativi ed uffici pubblici come parte del programma a lungo termine di Kia di uso in condizioni reali per la ricerca e sviluppo per fornire il trasporto ecologico ai clienti Kia in tutto il mondo durante prossimo decennio.

Kia Ray EV / Specifiche tecniche

DIMENSIONI
Lunghezza 3593 millimetri Larghezza 1.595 millimetri Altezza 1.700 millimetri Interasse 2.520 millimetri
Peso a vuoto 1185 kg
POWERTRAIN
Motore elettrico da 50 kW
Potenza max 68 CV ​​Coppia massima 167 Nm (17,0 g / km)
BATTERIA
Alimentazione 330V agli ioni di litio polimero
Capacità di 16,4 kWh
Tempo di ricarica 6,0 ore (lento) / 25 minuti (veloce)
PRESTAZIONI
Da 0 a 100 km 15,9 sec (a 62 mph)
Velocità max 130 km (81 mph)
Portata max 139 km (86 miglia)

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: kia ray ev

Lascia una risposta

 
Pinterest