Innovativo prototipo di auto volante esposto a Bruxelles a Luglio

Innovativo prototipo di auto volante esposto a Bruxelles a Luglio

12 lug, 2016

Fonte: AeroMobil

 

Bruxelles, Beglio. 7 luglio, 2016. Il prototipo AeroMobil sarà esposto a Bruxelles come parte della presentazione visiva slovacca durante la presidenza slovacca del Consiglio dell’UE dal 7 luglio al 1° Agosto nel palazzo .

AeroMobil 3.0 è l’ultimo prototipo fisico del veicolo stradale autovolante integrato presentato e testato nel 2014 e 2015. L’azienda che ha lavorato dietro il progetto con sede a , capitale della Slovacchia, è attualmente in ricerca e sviluppo di diversi nuovi prototipi sperimentali con il sostegno della la ricerca e dello schema di sovvenzioni del governo slovacco. La squadra AeroMobil prevede di presentare nuove iterazioni e sviluppi quest’anno che includeranno nuove funzionalità avanzate del veicolo e dei suoi miglioramenti del design.

, co-fondatore e CEO di AeroMobil ha detto:

“La nostra azienda ha una tempistica di progetto robusta e dettagliata che ci consente di commercializzare AeroMobil nel 2017. L’attuale roadser volante a due posti sarà il nostro primo prodotto in serie di veicoli innovativi. Si prevede che le tecnologie e le innovazioni che costituiscono la base della roadster volante AeroMobil sosterranno una famiglia di prodotti in futuro, permettendo il passaggio ad elevati volumi di produzione. ”

“AeroMobil è uno dei più fulgidi esempi di tecnologie innovative dalla Repubblica Slovacca, che come il paese ha un patrimonio a lungo termine nella progettazione e la produzione. Esso rappresenta un’enorme creatività, invenzione e rappresenta un progetto che attira già l’attenzione internazionale e collega gli ingegneri di tutta l’UE. Potenzialmente potrebbe portare alla creazione di una nuova industria europea, che sarà costruita sulla già forte rete di fornitori automotive e dell’aviazione” – Ha dichiarato , in occasione dell’apertura della presentazione visiva slovacca.

Il concept AeroMobil è stato originariamente portato alla vita nel 1989 dal progettista slovacco . Dopo anni di mock-up e modelli di collaudo, il ventennale sogno di Klein ha portato alla partnership tra lui e l’imprenditore, Juraj Vaculík, che ha portato alla costituzione della società nel 2010. Insieme, hanno visto l’AeroMobil prendere vita da le sue umili origini, attraverso la cura artigianale del prototipo 3.0. Quest’anno, il team internazionale AeroMobil continua a raffinare il design, oltre ad un imminente nuovo prototipo, sviluppato attraverso continue analisi, progettazioni e test. Parte del successo innovativo dietro la strategia di AeroMobil è stata l’inclusione di molti esperti europei provenienti da settori automobilistico e aerospaziale nella squadra per portare il progetto alla fase avanzata.

Il team di ingegneri AeroMobil ritiene che la categoria di veicoli che è spesso definita come una macchina volante o un veicolo aereo personale sarà una naturale estensione delle automobili, gli aerei e gli elicotteri che usiamo oggi. Il livello di tecnologia disponibile – in fibra di carbonio, materiali leggeri e densità di potenza dei nuovi motori – permette di progettare e sviluppare un nuovo tipo di veicolo.

Il primo veicolo AeroMobil sarà certificato separatamente come una macchina ed un aereo, ma dal punto di vista dello sviluppo a lungo termine, l’azienda beneficerà notevolmente di una nuova categoria di veicoli, che è già in fase di preparazione.

In futuro, ci sono molte possibilità di impiego di AeroMobil – regolari o super-pendolari, passeggeri su medie distanze, trasporto verso le isole, servizi di pronto soccorso, forze dell’ordine e veicolo per le regioni con infrastrutture stradali poveri.

AeroMobil 3.0 verrà visualizzato all’interno dell’edificio Justus Lipsius durante i giorni feriali dal 7 Luglio al 1° Agosto 2016.

 

In English

Innovative flying car prototype AeroMobil displayed in Brussels during July

Source: AeroMobil

Bruxelles, Belgique. July 7, 2016. AeroMobil prototype will be displayed in Brussels as a part of the Slovak visual presentation during the Slovak presidency of the Council of the EU from July 7th until August 1st in the Justus Lipsius building.​

AeroMobil 3.0 is the latest physical prototype of the integrated flying and road vehicle unveiled and tested in 2014 and 2015. The company behind the project based in Bratislava, the capital of Slovakia, is currently researching and developing several new experimental prototypes with the support of the Slovak government research and development grant scheme. AeroMobil team plans to present new iterations and developments to AeroMobil this year which will include new advanced functionalities of the vehicle and its design improvements.

Juraj Vaculik, co-founder and CEO of AeroMobil said:

“Our company has a robust and detailed project timing which should enable us to commercialise AeroMobil in 2017. The current two-seater flying roadster will be our first product in series of innovative vehicles. It is planned that the technologies and innovations that form the basis of the AeroMobil flying roadster will support a family of products in future, allowing the move into high volumes of production.”

“AeroMobil is one of the shining examples of innovative technology from Slovak Republic, which as a country has a long-term heritage in engineering and manufacturing. It represents enormous creativity, invention and represents a project that already draws international attention and connects engineers across the EU. Potentially it could lead to creating a new European industry which will be built on the already strong network of automotive and aviation suppliers.” – said Miroslav Lajčák, Minister of Foreign and European Affairs of the Slovak Republic at the opening of Slovak visual presentation.

The concept of AeroMobil was originally brought to life in 1989 by Slovak designer Štefan Klein. After years of mock-ups and test models, Klein’s 20 twenty-year dream lead to the partnership between himself and entrepreneur, Juraj Vaculík, which led to establishment of the company in 2010. Together, they have seen the AeroMobil vision come to life from its humble beginnings through the carefully crafted 3.0 prototype. This year, the AeroMobil international team continues to refine the design, in addition to an upcoming new prototype, through continued analysis, design, and tests. Part of the innovative success behind the AeroMobil’s strategy has been the inclusion of many European experts from automotive and aerospace industries into the team to bring the project to the advanced stage.

The team of AeroMobil engineers believes that the category of vehicles which is often referred as a flying car or a personal aerial vehicle will be a natural extension to the set of cars, airplanes and helicopters we use today. The level of technology available – carbon fibre, lightweight materials or power density of the new engines – allows to design and develop an entirely new type of vehicle.

The first AeroMobil vehicle will be certified separately as a car and airplane, but from the long-term development perspective, the company will benefit greatly with a new category of vehicle, which is already in preparation.

In the future, there are many possibilities of AeroMobil’s use – regular or super-commuters, passengers on medium distances, island hoppers, first response services, law enforcement and regions with poor road infrastructures.

AeroMobil 3.0 will be displayed inside the Justus Lipsius building during the workdays from 7.7. to 1.8.2016.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bratislava Juraj Vaculik Justus Lipsius m aeromobil Ministro degli affari esteri ed europei della Repubblica Slovacca Miroslav Lajčák stefan klein

Lascia una risposta

 
Pinterest