Incentivi di Oslo per l’acquisto di eBike

Incentivi di Oslo per l’acquisto di eBike

11 feb, 2017

sta dando 1.200 dollari ai residenti per comprare le bici elettriche

di Chris Weller

 

Oslo, . 1° febbraio 2017. Mentre la Finlandia è occupata dando a migliaia di persone un libero contributo di 600 dollari al mese in un esperimento sociale, il governo di Oslo, in ha annunciato che darà due volte tale importo – per aiutare l’ambiente.

Il 1° febbraio, il governo di Oslo ha iniziato ad offrire ai residenti un credito di 1.200 dollari da essere utilizzato per l’acquisto di una bici elettrica a pedalata assistita.

Afflitto da un peggioramento dell’inquinamento atmosferico, la città vuole tagliare la sua dipendenza dalle auto e promuovere un modo più pulito di mobilità.

Gli incentivi sono progettati per aiutare le persone a comprare le bici elettriche che riporre la spesa, borse e altri oggetti personali che si potrebbero altrimenti mettere nel bagagliaio di una macchina. Dato il costo tipico delle e-bike – da circa $ 2.500 a $ 6.400 – il credito coprirà tra il 25% e il 50% del costo totale della bici.

La Norvegia ha messo da parte un impressionante somma di risorse di 1.000.000.000 di dollari a livello nazionale per le nuove infrastrutture correlate, comprese le nuove piste ciclabili e più biciclette elettriche. Dare a più persone l’e-bike ridurrebbe al minimo la necessità di infrastrutture più costose come “gli ascensori in bicicletta”, che portano i piloti in salita sulle loro biciclette.

Non tutti i 618.000 abitanti di Oslo avranno però i 1.200 dollari per una bici. Il budget lo consente solo per 500 a 1.000 unità, secondo il rapporto di City Lab, il che significa che il programma non sarà necessariamente una grande soluzione del problema dello smog della Norvegia. Alcune agenzie di stampa norvegesi hanno caratterizzato anche il contributo come un sussidio per le persone ricche, dato che hanno più probabilità di avere i mezzi per comprarne uno.

Oltre a promuovere la bicicletta, Oslo ha temporaneamente vietato la circolazione ai veicoli diesel e fissato l’obiettivo di bandire tutti i veicoli dal centro della città entro il 2019. Il governo federale ha anche discusso la possibilità di diventare carbon neutral entro il 2030 offrendo sussidi più diffusi sulle bici elettriche.

Se tutto va secondo i piani, le emissioni di gas a effetto serra di Oslo nel 2020 sarà di almeno la metà di quello che era nel 1990, con molte più e-bike che ronzano intorno.

In English

Oslo is giving residents $1,200 to buy electric bikes

by Chris Weller

Oslo, Norway, ,1st February 2017. While Finland is busy giving thousands of people a free $600 a month in a social experiment, the government of Oslo, Norway has announced it will give out twice that amount — to help the environment.

On February 1, Oslo’s government began offering residents a $1,200 credit to be used toward the cost of an electric cargo bike.

Plagued by worsening air pollution, the city wants to cut its dependence on cars and promote a cleaner mode of transit.

The grants are designed to help people buy electric bikes that stow groceries, bags, and other personal items that one might otherwise put in the trunk of a car. Given the typical cost of — around $2,500 to $6,400 — the credit will cover between 25% and 50% of the bike’s total cost.

Norway has set aside an impressive $1 billion nationwide for new bike-related infrastructure, including new bike paths and more electric bikes. Giving more people e-bikes would minimize the need for more expensive infrastructure like “bike elevators,” which carry riders uphill on their bikes.

Not all of Oslo’s 618,000 residents will get the $1,200 for a bike, however. The budget only allows for 500 to 1,000 grants, City Lab reports, which means the program won’t necessarily make a huge dent in Norway’s smog problem. Some Norwegian news outlets have also characterized the grant as a subsidy for wealthy people, since they’re more likely to have the means to buy one.

In addition to promoting bike riding, Oslo has also temporarily banned diesel vehicles and set a goal to ban all vehicles from the city center by 2019. The federal government has also discussed the possibility of becoming carbon neutral by 2030 and offering more widespread subsidies on electric bikes.

If all goes according to plan, Oslo’s greenhouse gas emissions in 2020 will be at least half what they were in 1990, with many more e-bikes buzzing around.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: e-bikes ebikes norvegia oslo

Lascia una risposta

 
Pinterest