Il rumore dei veicoli elettrici

Il rumore dei veicoli elettrici

28 gen, 2014

Il Dipartimento dei Trasporti statunitense propone requisiti minimi riguardo il rumore dei veicoli ibridi e dei veicoli elettrici

La proposta consentirebbe a tutti i pedoni di rilevare i veicoli che non fanno rumore

Alla proposta si aggiungono rumori a modo di esempio ed il riferimento alla regolamentazione proposta dall’ 1-13

Fonte: NHTSA

 

Washington, USA. 24 gennaio 2013. Come richiesto dal del 2010 (PSEA), il Dipartimento della (NHTSA) statunitense propone che i veicoli ibridi ed elettrici abbiano gli standard sonori minimi al fine di contribuire a rendere tutti i pedoni più consapevoli dei veicoli elettrici ed ibridi in avvicinamento.

“La sicurezza è la nostra massima priorità, e questa proposta contribuirà a mantenere tutti sicuri al momento di usare le strade della nostra nazione, siano essi automobilisti, ciclisti o pedoni, ed in particolare modo i non vedenti e gli ipovedenti” – ha detto il Segretario ai Trasporti degli Stati Uniti .

I veicoli elettrici e ibridi non si basano sui tradizionali motori a benzina o diesel tradizionali (a bassa velocità nel caso delle ibride), che li rende molto più silenziosi e il loro avvicinamento difficile da rilevare. Lo standard proposto, il Federal Motor Vehicle Safety Standard n° 141, sarebbe quello di compiere il mandato del Congresso per quanto riguarda la sicurezza dei pedoni denominato “Pedestrian Safety Enhancement Act” attraverso il quale si segnala che i veicoli ibridi ed elettrici dovranno soddisfare i requisiti minimi di suono in modo che i pedoni siano in grado di rilevare la presenza, la direzione di marcia e la posizione di questi veicoli quando circolano a bassa velocità.

“La nostra proposta permetterà ai produttori la flessibilità di progettare suoni differenti per diverse marche e modelli, pur fornendo un’opportunità per pedoni, i ciclisti ed i non vedenti di rilevare e riconoscere un veicolo e prendere una decisione in merito alla sicurezza per attraversare la strada”, ha detto l’Amministratore NHTSA .

I suoni avrebbero bisogno di essere rilevabili in un’ampia gamma di rumori della strada ed altri sfondi di suoni ambientali quando il veicolo viaggia al di sotto delle 18 miglia all’ora (29 km/h). A 18 miglia all’ora ed oltre, i veicoli fanno il sufficiente rumore da permettere ai pedoni e ciclisti di rilevare il loro avvicinamento senza suono aggiuntivo.

Ogni casa automobilistica avrebbe una notevole gamma di scelte circa i suoni da scegliere per i propri veicoli, ma le caratteristiche di quei suoni avrebbero bisogno di soddisfare alcuni requisiti minimi. Inoltre, ogni veicolo della stessa marca e modello dovrebbe emettere lo stesso suono o insieme di suoni.

NHTSA stima che se questa proposta fosse attuata ci sarebbero 2.800 meno lesioni di pedoni e ciclisti nel corso della vita di ciascun modello di auto ibride, truck, furgoni e veicoli low speed, rispetto ai veicoli senza rumore.

NHTSA ha inviato la proposta al Registro Federale il 7 gennaio 2014. All’atto della pubblicazione, il pubblico avrà 60 giorni per presentare osservazioni su questa azione dell’NHTSA.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: David Strickland legislazione National Highway Traffic Safety Administration Trasport NHTSA normativa Pedestrian Safety Enhancement Act Ray LaHood

Lascia una risposta

 
Pinterest