Il numero di auto elettriche in tutto il mondo sale a 1,3 milioni

Il numero di auto elettriche in tutto il mondo sale a 1,3 milioni

1 mar, 2016

Nuovo Analisi : Produzione aumentata di quasi il 70% a 550.000 auto nel 2015

Forte crescita in Cina

Fonte: ZSW – Zentrum für Sonnenenergie- und Wasserstoff-Forschung Baden-Württemberg

 

Stoccarda, Germania, 26 febbraio 2016. Nella sua ultima analisi, il Centro per l’energia solare e ricerca sull’idrogeno del Baden-Württemberg (ZSW) ha rilevato che la mobilità elettrica sta facendo notevoli passi avanti. L’inchiesta dei ricercatori ha rivelato che il numero di auto elettriche in tutto il mondo è quasi raddoppiato agli attualmente circa 1,3 milioni. Mentre la Cina ha visto l’aumento più ripido con più di 200.000 nuovi veicoli l’anno scorso, gli Stati Uniti hanno la più grande flotta al mondo con più di 400.000 veicoli elettrici sulla strada. Con 55.250 auto elettriche, la Germania continua a rimanere molto indietro rispetto paesi come il Giappone, i Paesi Bassi, la Norvegia e la Francia.

Lo scorso anno il numero di auto alimentate elettricamente è aumentata in tutto il mondo da quasi 750.000 a circa 1,3 milioni. ZSW è giunto a questo totale nella sua ultima valutazione degli sviluppi della mobilità elettrica. I ricercatori hanno registrato circa 550.000 nuove immatricolazioni nel 2015, in crescita del 68% rispetto allo scorso anno, quando 330.000 nuovi veicoli elettrici sono stati venduti. Molte di queste nuove auto elettriche – poco più di 207.000 – sono sulle strade della Cina. E con questo, la flotta di veicoli elettrici in Cina è triplicata in numero di 307.000. Più auto elettriche – per un totale di 410.000 – sono state immatricolate negli Stati Uniti che in qualsiasi altro paese.

Norvegia ha difeso il suo vantaggio internazionale in termini di veicoli elettrici ‘quota percentuale di tutte le automobili a livello nazionale: circa il 3% di circa 2.640.000 vetture in questa corsa del paese scandinavo verso la mobilità con l’elettricità. In confronto, la quota in Germania è di solo lo 0,12 per cento. Cosa c’è di più, la Norvegia ha quasi raddoppiato le dimensioni della sua flotta di circa 79.000 vetture. Ogni cinque nuove immatricolazioni dello scorso anno c’è stata quella di un veicolo elettrico.

Worldwide new registrations of electric cars from 2008 to 2015. Graph: ZSW

Mentre i clienti in altri paesi come la Cina, il Giappone e la Francia hanno da tempo acquistato modelli prevalentemente nazionali, questa tendenza è anche in crescita in Germania grazie a un numero crescente di modelli tedeschi: poco più della metà dei 23.460 veicoli elettrici venduti in Germania nel 2015 sono stati costruiti da produttori tedeschi. Questo è stato anche il primo anno in cui un modello di fabbricazione tedesca è apparso nella lista dei best-seller di e-cars in tutto il mondo con 36.550 BMW i3 su strada. La Nissan Leaf è testa a testa in questa lista con 193.260 unità vendute dal 2010.

La Tesla Model S ha preso il primo posto tra le nuove immatricolazioni nel 2015 con 42,730 veicoli venduti. Il modello della casa automobilistica statunitense ha battuto un paio di modelli giapponesi, quali la Mitsubishi Outlander (41.080) e la Nissan Leaf (40.270) in classifica. E’ stata anche la prima volta che un produttore cinese ha guadagnato un posto tra i leader di mercato con 31.900 BYD Qin venduti.

“Il numero di veicoli elettrici realizzati nel corso dell’ultimo anno, 550.000, indica chiaramente che l’industrializzazione è in ripresa”, afferma il Prof. , membro del consiglio di amministrazione di ZSW e responsabile della divisione Electrochemical Energy Technologies.

“Con i continui elevati tassi di crescita i veicoli elettrici guadagnano importanza nel valore della mobilità. Noi non vogliamo perdere il trend in Germania, un luogo di business in cui l’industria automobilistica ed i suoi fornitori rappresentano una figura così prominente. Le tecnologie chiavi per la mobilità elettrica quali la batteria agli ioni di litio devono trovare il loro posto nel portafoglio di produzione tedesca”, aggiunge Tillmetz.

Per molti anni, circa il 95% del traffico su strada è stato basato sui combustibili fossili, che vengono fornito con tutti i problemi ad esse associati per l’ambiente e il clima. La mobilità elettrica ha lo scopo di contribuire a mitigare questi problemi.

“I nostri calcoli mostrano che solo 1,7 per cento dell’elettricità verde prodotta nel 2015 in Germania, sarebbe sufficiente per alimentare un milione di veicoli elettrici”, dice il ricercatore ZSW . “E tutti in Germania possono contare con elettricità verde, anche per la loro auto elettrica, e quindi determinare un passaggio di energia nel settore dei trasporti”, spiega l’esperto.

I ricercatori ZSW hanno conteggiati auto con azionamenti elettrici alimentati a batteria, range extender e ibridi plug-in. Essi non hanno contato i motocicli, gli autocarri, gli autobus o i veicoli full e mild hybrid. La valutazione si basa in parte su dati provenienti dalla Federal Motor Transport Authority tedesca nonché da agenzie governative e organizzazioni non governative all’estero.

I dati su cui si basano questi risultati e la tempistica per i modelli di veicoli, le nuove immatricolazioni di veicoli e delle flotte dei vari paesi possono essere trovati sul sito: www.zsw.bw.de

Il Zentrum für Sonnenenergie- und Wasserstoff-Forschung Baden-Württemberg (Centro per l’energia solare e idrogeno Ricerca del Baden-Württemberg, ZSW) è uno dei principali istituti di ricerca applicata nei settori del fotovoltaico, dei combustibili rinnovabili, della tecnologia delle batterie, le celle a combustibile e le analisi del sistema energetico. Ci sono attualmente circa 230 scienziati, ingegneri e tecnici impiegati presso le tre sedi di ZSW a Stoccarda, Ulm e Widderstall. In aggiunta, ci sono 70 studenti di ricerca e assistenti.

In English

Number of electric cars worldwide climbs to 1.3 million

New ZSW Analysis: Production Up By Nearly 70% to 550,000 Cars in 2015

Strongest Growth in China

Source: ZSW – Zentrum für Sonnenenergie- und Wasserstoff-Forschung Baden-Württemberg, ZSW, Germany

Stuttgart, Germany, 26 February, 2016. In its latest analysis, the Centre for Solar Energy and Hydrogen Research Baden-Württemberg (ZSW) found that electric mobility is making significant inroads. The researchers’ fact-finding efforts revealed that the number of electric cars around the globe nearly doubled to currently around 1.3 million. While China saw the steepest rise with more than 200,000 new vehicles last year, the USA has the world’s biggest fleet overall with more than 400,000 electric vehicles on the road. With 55.250 electric cars, Germany continues to lag far behind countries such as Japan, the Netherlands, Norway and France.

Last year the number of electrically powered cars increased worldwide by almost 750,000 to around 1.3 million. The ZSW came to this total in its latest assessment of developments in electric mobility. The researchers recorded around 550,000 new registrations in 2015, up 68% from last year when 330,000 new electric vehicles were sold. Many of these new electric cars – just over 207,000 – are motoring on China’s roads. And with that, the fleet of electric vehicles in China has tripled in number to 307,000. More electric cars – a total of 410,000 – are registered in the United States than in any other country.

Norway defended its international lead in terms of electric vehicles’ percentage share of all cars nationwide: Around 3% of some 2.64 million cars in this Scandinavian country run on electricity. By comparison, the share in Germany is just 0.12 percent. What’s more, Norway nearly doubled the size of its fleet to about 79,000 cars. Every fifth new registration last year was an electric vehicle.

While customers in other countries such as China, Japan and France have long bought predominantly domestic models, this trend is also on the upswing in Germany thanks to a growing number of German models: Just over half of the 23,460 electric vehicles sold in Germany in 2015 were built by German manufacturers. This was also the first year that a German-made model appeared on the list of best-selling e-cars worldwide with 36,550 BMW i3s on the road. The Nissan Leaf heads up this list with 193,260 sold since 2010.

The Tesla Model S took the top spot among new registrations in 2015 with 42,730 vehicles sold. The US carmaker’s model edged out a pair of Japanese models, the Mitsubishi Outlander (41,080) and the Nissan Leaf (40,270) in the rankings. It was also the first time a Chinese manufacturer earned a spot among the market leaders with 31,900 BYD Qin sold.

“The number of electric vehicles manufactured in the past year, 550,000, clearly indicates that industrialization is picking up momentum,” says Prof. Werner Tillmetz, a member of ZSW’s board of directors and head of the Electrochemical Energy Technologies division. “With the continued high growth rates, electric mobility-centered value creation is rapidly gaining in importance.

We don’t want to miss the boat in Germany, a business location where the automotive industry and its suppliers figure so prominently. Key electric mobility technologies such as the lithium-ion battery have to find their place in the German manufacturing portfolio,” adds Tillmetz.

For many years now, around 95% of traffic on the road has been based on fossil fuels, which comes with all the associated problems for the environment and climate. Electric mobility is aimed to help mitigate these problems.

“Our calculations show that just 1.7 percent of green electricity produced in 2015 in Germany would be enough to operate one million electric vehicles,” says ZSW researcher Andreas Püttner. “And everyone in Germany can draw on green electricity, even for his electric car, and thereby bring about an energy transition in the transportation sector,” says this expert in closing.

ZSW researchers tallied cars with battery-powered electric drives, range extenders and plug-in hybrids. They did not count motorcycles, trucks, buses or full and mild hybrid vehicles. The evaluation is based partly on data sourced from the German Federal Motor Transport Authority as well as from government agencies and NGOs abroad.

The data on which these findings are based and the timelines for the vehicle models, new vehicle registrations and fleets in the various countries can be found on the website: www.zsw.bw.de

The Zentrum für Sonnenenergie- und Wasserstoff-Forschung Baden-Württemberg (Centre for Solar Energy and Hydrogen Research Baden-Württemberg, ZSW) is one of the leading institutes for applied research in the areas of photovoltaics, renewable fuels, battery technology, fuel cells and energy system analysis. There are currently around 230 scientists, engineers and technicians employed at ZSW’s three locations in Stuttgart, Ulm and Widderstall. In addition, there are 70 research and student assistants.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Andreas Püttner Werner Tillmetz Zentrum für Sonnenenergie und Wasserstoff-Forschung Baden-Württemberg ZSW

Lascia una risposta

 
Pinterest