I numeri di Chevrolet in Europa

I numeri di Chevrolet in Europa

18 gen, 2013

La quota di mercato di Chevrolet in Europa cresce per il quarto anno consecutivo

- Quota di mercato dell’1,28% in Europa Occidentale e Centrale nel 2012
- Cresce la quota di mercato in 7 dei primi 10 mercati di Chevrolet
- 194.650 vetture e SUV venduti in Europa nel 2012
- Chevrolet Aveo: il modello Chevrolet più venduto in Europa
- 10 modelli nuovi nelle concessionarie, 5 lanci nel 2013
- La nuova Corvette in anteprima mondiale al Salone di Detroit
- In Italia la quota Chevrolet a privati cresce del 20%

Zurigo, Svizzera. 15 gennaio 2013. Chevrolet ha venduto 194.6501 vetture in Europa Occidentale e Centrale2, raggiungendo una quota di mercato dell’1,28%, la più alta di sempre per il marchio.

La quota di mercato di Chevrolet è cresciuta in sette dei suoi primi dieci mercati dell’Europa Occidentale e Centrale rispetto al 2011. Cinque paesi hanno registrato quote di mercato record nel 2012: Austria (1,25%), Estonia (1,80%), Francia (1,06%), Germania (0,87%) e Polonia (3,18%).

“Nonostante il difficile mercato Europeo nel 2012, siamo riusciti ad aumentare la nostra quota di mercato per il 4° anno consecutivo e abbiamo conservato una quota superiore di vendite al dettaglio rispetto al resto del settore,” ha dichiarato , Presidente e Amministratore Delegato Chevrolet Europe “Con il nuovo SUV compatto Chevrolet Trax, gli aggiornamenti di Spark e Captiva e la nuovissima Corvette Stingray nelle concessionarie quest’anno, il 2013 ci offre la possibilità di crescere ulteriormente,” ha concluso .

La Chevrolet più venduta in Europa Centrale e Occidentale è stata l’utilitaria Aveo, con 54.850 unità. La city car Spark ha venduto 47.640 unità, con una quota del segmento pari al 4%, e Chevrolet Cruze, ora disponibile anche nelle popolari versioni hatchback e station wagon, ha registrato 40.550 unità, con la quattro porte al 7% di quota del segmento. La Cruze è il modello Chevrolet più venduto nel mondo, con oltre 1,9 milioni di unità vendute dal lancio nel 2009.

Anche il SUV Captiva e il crossover Orlando (entrambi veicoli a 7 posti) continuano a essere molto richiesti, rispettivamente con 23.620 e 23.270 unità vendute nel 2012. Orlando è ora disponibile anche con motore turbo 1.4L. Le vendite dell’iconica sportiva Camaro, leader del segmento negli Stati Uniti, hanno toccato le 2.160 unità nel primo anno completo di vendite in Europa.

In tutta Europa3, Chevrolet ha raggiunto il record di 541.760 veicoli venduti nel 2012, corrispondenti a una quota di mercato record del 2,89%.

“Siamo orgogliosi che Chevrolet sia risultato il primo marchio di importazione in Russia nel 2012 per il 6° anno consecutivo, vendendo 205.040 vetture e SUV, con un aumento di 31.560 veicoli, per una quota di mercato del 6,84%,” ha dichiarato , Presidente e Amministratore delegato di GM Russia e Comunità degli Stati Indipendenti.

Israele rientra nell’area di Chevrolet Europe, che nel 2012 vi ha venduto 8,3104 vetture e truck.

L’Italia si conferma, dopo la Russia, il mercato più importante per Chevrolet, in Europa Centrale e Occidentale, con 31.150 immatricolazioni. La quota di mercato ai privati raggiunge il 3,04%, segnando una crescita del 20% rispetto al 2011.

Tra le citycar, la Spark riconquista la leadership tra gli importatori (a privati) con il 6,76% mentre Aveo registra un incremento dei volumi del 41,3% e Orlando dell’11,5%.

La Cruze SW in soli 3 mesi ha raggiunto il 14% del segmento a privati (3° posto assoluto).

Dati di immatricolazione preliminari – totale mercato (vetture e veicoli commerciali leggeri).
2 Comprende 37 paesi: i 27 della UE più Albania, Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Macedonia, Montenegro, Norvegia, Serbia, Svizzera, Turchia e Resto d’Europa (Andorra, Islanda).
3 L’Europa comprende 42 mercati: Europa Occidentale e Centrale, Russia, Ucraina, Uzbekistan, Kazakistan e altri paesi della CSI
4 Le vendite in Israele non sono comprese nelle cifre totali di Chevrolet Europe.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: James Bovenzi Susan Docherty

Lascia una risposta

 
Pinterest