Green Motion installa ricarica in autostrada

Green Motion installa ricarica in autostrada

9 nov, 2012

installata la prima stazione di carica rapida nelle autostre svizzere

Fonte: Green Motion

Losanna, Svizzera. 7 Novembre 2012 – Nell’ambito di un progetto di Eni Svizzera, Green Motion ha fatto il primo passo per la futura rete svizzera di con l’installazione della prima stazione per i veicoli elettrici in autostrada.
Eni Svizzera si è appellata a Green Motion per dotare il suo nuovo servizio di stazione Lavaux, una stazione di ricarica rapida per i veicoli elettrici. In occasione di quest’anteprima nazionale, Green Motion ha installato il suo terminale , il dispositivo di ricarica attualmente più potente sul mercato.

Questa nuova stazione è integrata nella rete Green Motion e integra le esistenti stazioni di ricarica pubbliche e private nel Lago di Ginevra, mirati ad ampliare l’autonomia dei primi utenti di veicoli elettrici. In modo sostenibile, l’installazione dispone di certificati di sicurezza con energia elettrica fornita agli utenti prodotta da fonti rinnovabili. Questa certificazione è stata fatta da ECOHZ, leader europeo di garanzia originale.

In aggiunta alla fornitura di combustibili convenzionali ora c’è la possibilità di fare il pieno di elettricità. Questo progetto permette di immaginare quali saranno le stazioni di servizio in un prossimo futuro. Inoltre, questo risultato è importante per la mobilità in Svizzera e dimostra la considerazione dell’alternativa elettrica come uno dei principali attori nella distribuzione di carburante, dimostrando che la complementarità dell’energia elettrica e il petrolio diventa una realtà.

Convinto che la carica veloce è un elemento essenziale per lo sviluppo della mobilità elettrica, la direzione di Green Motion introduce nuove strutture per completare l’offerta della sua rete di ricarica.

Soluzioni intelligenti di ricarica per veicoli elettrici

Informazioni sul caricabatterie rapido dal terminale

La stazione di ricarica Quick Charger One è il terzo prodotto immesso sul mercato da parte di Green Motion. Una potenza di 44kW DC, permette di fare il pieno in pochi minuti.

Dopo aver messo sul mercato due modelli di terminali che operano in corrente alternata, Green Motion ha introdotto il caricabatterie rapido AC One al Salon International de l’Auto di Ginevra nel 2012.

Questo nuovo prodotto è il risultato di una partnership tecnologica tra Nissan e Green Motion: Nissan sviluppa e fornisce la parte elettrica, Green Motion integrerà le sue stazioni elettroniche e informatiche per aggiungere tutte le caratteristiche di carica che la rete è in grado di offrire.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: colonnine di ricarica Green Motion Quick Charger One ricarica rapida

Lascia una risposta

 
Pinterest