GM investe in bus elettrici

GM investe in bus elettrici

15 giu, 2011

General Motors investe in società di autobus elettrico con caricabatterie rapido

di Nikki Gordon-Bloomfield

Fonte: All Cars Electric

13 giugno 2011. Si potrebbe pensare che la General Motors aveva già una conoscenza piuttosto avanzata del mercato dei veicoli elettrici con il lancio della Chevrolet Volt, ma la casa automobilistica ha annunciato oggi che il suo brand di investimento mette a disposizione parte del capitale di 30 milioni di dollari in investiment venture di una società per fabbricare .

Avete sentito bene. Autobus.

Si tratta della ., una società con sede nel Colorado, che si concentra sullo sviluppo dei bus in grado di ricaricare i loro pacchi batteria in soli 10 minuti utilizzando speciali stazioni di ricarica ultra-rapida.

Mentre gli autobus Proterra si trovano attualmente come parte di una flotta a , , l’azienda ha già due flotte per l’ulteriore lancio previsto per la fine dell’anno.

Ma perché una casa automobilistica vuole essere coinvolta con una ditta che fabbrica bus elettrici?

Al momento, la partnership è puramente finanziaria, ma la tecnologia di ricarica ultra-rapida di Proterra è probabile che sia di grande interesse per GM, che potrebbe avvalersi di una tecnologia simile, in futuro, da usare nei veicoli plug-in, eliminando praticamente la limitata autonomia e il lungo tempi di ricarica di molte auto elettriche atualmente sul mercato.

Non solo, ma i partenariati tecnologici del futuro potrebbero fornire un modo per GM di mantenere il costo unitario delle materie prime del pacco batteria al minimo, sfruttando i grandi acquisti potenziali per consentire loro di avere accumulatori di alta qualità ma a basso costo per entrambe le imprese ‘.

Proterra non è solo interessata ad ottenere investimenti da GM. Tra gli altri suoi investitori, ci sono , , ., e 88 Partners Ventures Verde e questi nomi dimostrano che la tecnologia dell’impresa è di notevole importanza nel mondo del trasporto verde.

Dobbiamo ammettere che l’investimento di GM in una ditta che fa bus elettrico è un po ‘divertente. Dopo tutto, in altri tempi GM è stata considerata la mente mandante dietro il regime di acquisto di tutti i tram elettrici in diverse città degli Stati Uniti per sostituirle con autobus dotati di motore a combustione interna.

Siamo abbastanza sicuri che GM non voglia ricordare questo particolare.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: autobus elettrici california Kleiner Perkins Caufield & Byers Ltd Mitsui & Co. Pomona Proterra Inc Vision Ridge

Lascia una risposta

 
Pinterest