Fino a 5 mila euro per l’auto elettrica

Fino a 5 mila euro per l’auto elettrica

29 mag, 2012

Auto, incentivi sino a 5.000 euro per chi sceglie l’elettrico

La Commissione Trasporti vara un piano triennale di contributi per chi sceglie mezzi a basse emissioni.

Fonte: ZEUS News

25 maggio 2012. Fino a 5.000 euro di incentivi per chi, l’anno prossimo, sostituirà l’automobile acquistandone una elettrica.

È questa la novità più consistente del piano da 420 milioni di euro elaborato dalla Commissioni Trasporti e Attività Produttive della Camera e che il mese prossimo passerà all’esame del Parlamento.

L’idea di fondo è «incentivare la mobilità sostenibile», finanziando la sostituzione dei mezzi inquinanti con altri più moderni e attenti alle emissioni.

Proprio le emissioni di CO2 saranno il parametro che permetterà di determinare l’ammontare dell’incentivo del quale si potrà usufruire.

Chi nel 2013 rottamerà la propria auto e in cambio ne acquisterà una con emissioni di CO2 inferiori ai 50 g/km (ossia quelle elettriche, appunto, o alcune ibride) potrà beneficiare dei 5.000 euro; chi sceglierà un’auto anche tradizionale con emissioni di CO2 comprese tra i 50 g/km e i 95 g/km avrà comunque diritto a un incentivo che però sarà di entità inferiore, ossia 1.200 euro.

Il piano di incentivi, peraltro, non si fermerà il prossimo anno ma continuerà sino al 2015; negli anni successivi, tuttavia, le cifre scenderanno.

Nel 2014, si passerà a 4.000 e 1.000 euro, e nel 2015 si scenderà a 3.000 e 800 euro.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: incentivi statali

Lascia una risposta

 
Pinterest