Eco Rent diventa dealer italiano dei prodotti Torrot

Eco Rent diventa dealer italiano dei prodotti Torrot

12 dic, 2016

L’azienda bergamasca ha siglato un accordo di collaborazione con la storica casa spagnola Fonte: Eco Rent Grassobbio (BG). Italia. 9 Dicembre 2016. La notizia arrivata alla redazione di Electric Motor News è molto importante per il mercato italiano delle moto elettriche che ora si arricchisce di un marchio che viene commercializzato dall’azienda lombarda Eco Rent con sede a Grassobbio, in Provincia di Bergamo. E che marchio! Infatti, magari a coloro che non sono appassionati di motociclette il nome non dice molto, ma sicuramente avranno sentito parlare del marchio , azienda leader mondiale nel settore delle moto da trial dotate di motore termico ma che per la verità ci sta già lavorando ad un’innovativa moto elettrica da trial con cambio e frizione. è un’azienda spagnola leader nel settore delle e-bike, nata sulle radici del marchio che produceva su licenza in Spagna gli scooter francesi , che a sua volta è proprietaria dal 2015 del marchio Gas Gas precedentemente menzionato. Torrot dispone di una intera gamma di moto da enduro, motard e trial interamente elettriche per bambini dai 3 ai 9 anni tra cui un esclusivo modello dedicato a Marco Simoncelli. Le offroad della marca spagnola si contraddistinguono per la forcella dell’italiana EMC, per i freni a disco idraulici su tutta la gamma, le sospensioni regolabili e la centralina programmabile in tre modi: tramite switch per un rapido cambio di potenza, mediante interfaccia bluetooth per consentire un parental control in grado di spegnere la moto anche a distanza e infine tramite software e cavetto dedicato. Elemento di pregio sono le batterie al LiCoMn (litio-cobalto-manganese) che si distinguono per potenza elevata e peso ridottissimo. I prodotti Torrot sono anche un importante punto di riferimento per i motori completamente brushless con potenze massima di fino a 1,6 kW.

Una storia lunga 68 anni con il coinvolgimento di due Paesi

Non importa quanti anni passano, una Torrot sarà sempre una Torrot… L’unica cosa che resta dell’originale Torrot sono grandi ricordi dei tempi passati quando i veicoli a motore sono stati un modo estremamente importante di muoversi in città, riattivando l’economia nazionale. Fondata al Vitoria nei Paesi Baschi da nel 1948, Torrot ha iniziato la sua attività con la produzione di robuste biciclette da turismo e stradali, mentre hanno anche fatto la loro comparsa Orbea e BH. Nel 1950, Don Luis ha raggiunto un accordo di produzione per fabbricare su licenza i ciclomotori e motocicli del famoso marchio francese Dijon-Terrot, creando la Terrot S.A.E. Ma l’accordo non durò a lungo e nel 1958 Peugeot ha assorbito Terrot, che a chiuso i battenti due anni più tardi, nel 1960, lasciando Iriondo S.A. senza la licenza. Questa situazione non ha scoraggiato l’intelligente e testardo Don Luis, che ha cambiato la “e” per una “o” per mantenere tutta la sua famiglia di ciclomotori e motocicli leggeri a galla, dando il via allo sviluppo con una identità propria. Da qui nasce Torrot: dalla tenacia e passione per le moto. Così Torrot è stato il risultato della passione di un piccolo ma grande visionario della moto. Da allora in poi, con la sua tenacia ha fatto grande le imprese attraverso i suoi buoni anni con i marchi Torrot e CIL. Potremmo dire che Don Luis e il suo marchio, Torrot, erano qualcosa di simile alla Tucker delle moto spagnole: ovvero erano innovative ed indistruttibili e questo le ha portate poi a diventata popolari, come il cavalletto laterale retrattile e lo stile a sciarpa rivolta verso l’alto del tubo di scarico. Nel 1970, Torrot non ha prodotto solo buone e popolari motociclette quali la Mustang e la TT, alimentate da motori Sachs come risultato di una nuova alleanza, ma ha anche iniziato a produrre anche biciclette popolari come la Cross MX in “summer blue” (il precursore delle odierne mountain bike). Tuttavia, proprio come tanti altri marchi spagnoli, non è sopravvissuta al 1990. Dopo c’è un po’ di mistero che circonda il marchio, che ha svolto diversi restauri di bicicletta eccezionali… ma una cosa è chiara: oggi Torrot ha un cuore elettrico. Torrot ha fermato la produzione ma la sua affidabilità e – ancora oggi – le popolarità delle biciclette è rimasta pressoché intatta e poi rinacque nel 2011, guidata da una Venture in cui la passione delle persone per la costruzione di moto sostenibili, pratiche, da usare come popolare mezzo di trasporto è ancora una volta il motto. Hanno progettato la nuova famiglia di prodotti durante due anni e ora si può godere dei nuovi veicoli elettrici e ibridi progettati per passare alla storia. Attualmente la sede centrale è a Matarò, vicino a Barcellona, mentre il centro di produzione è a Salt, nella provincia di Girona, in Catalogna.

La gamma ed i prezzi delle offerte Eco Rent

Ecco la gamma ed i prezzi delle moto elettriche Torrot offerte da Eco Rent Torrot T10, trial elettrica con motore brushless (1050 W) e batterie al litio. Età 3-7 anni. Prezzo: 1523,98€ Torrot E10. Mini Moto elettrica da 1050W. Età 3-7 anni. Potenza regolabile da app. android. Prezzo: 1625,65€ Torrot T12. Mini Moto elettrica da 1500W. Età 6-9 anni. Potenza regolabile da app. android. Prezzo: 2133,98€ Torrot S10. Mini Motard elettrica. 1050W età 3-7 anni. Potenza regolabile. Prezzo: 1676,48€

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: dijon terrot don luis iriondo eco rent gas gas giuliano campagnola terrot torrot

Lascia una risposta

 
Pinterest