e-Bike “Little Italy” by Zanini

e-Bike “Little Italy” by Zanini

13 nov, 2013

Nuovo brand di Motorini Zanini

Pronti alla presenza nell’EVS27 di

Fonte: Motorini Zanini

Brescia, Italia. 12 novembre 2013. La Motorini Zanini ha inserito nella sua realtà il settore ciclo caratterizzato da componenti/accessori innovativi ed una e-bike che completa la proposta commerciale fornendo al mercato prodotti “made in italy” completamente innovativi e dal design accattivante.

Il mercato italiano ed europeo vede oggi una maggiore richiesta di e-bike in quanto il prodotto è presente sul mercato da più anni e la diffusione “culturale” ha visto e vede molti meno ostacoli da parte dell’utilizzatore finale.

Questo permette alla Motorini Zanini di affiancare il nuovo prodotto allo scooter completando la proposta e dando ulteriore forza al marchio per diffondersi sul mercato e ottimizzare ulteriormente le risorse che vedrebbero impegnata l’azienda nello sviluppo di due prodotti distinti ma collegati tra loro sia per quanto riguarda i fornitori di componenti che per quanto riguarda la fase di assemblaggio.

Progetto e design

Il progetto del telaio è stato pensato semplificando al massimo l’esigenza di lavorazioni particolari permettendo la produzione del medesimo in diversi materiali, alluminio-titanio-carbonio, dando la possibilità al cliente di scegliere la versione che preferisce.

La Bicicletta potrà essere in versione a pedalata assistita oppure senza motore ausiliario lasciando al cliente la libertà di allestirla in funzione delle sue esigenze.

Il concetto della nostra bicicletta verte principalmente sulla funzionalità del prodotto semplificando la tecnologia con l’obbiettivo di migliorarne la qualità e la durata dei materiali nel tempo.

Sarà equipaggiata, di serie, con pneumatici innovativi antiforatura/pieni prodotti con materiale in schiuma polimerica completamente riciclabile, il manubrio ed il reggisella a led integrati, la catena sostituita da una cinghia in gomma che non prevede alcuna manutenzione nel tempo ed evita il problema grasso catena ed altri piccoli accorgimenti che la rendono unica e “senza tempo”.

La soluzione stilistica iniziale è stata pensata per l’utilizzo “unisex” con misura del telaio 56cm che vedrà successivamente la produzione anche in altre dimensioni in funzione delle esigenze del mercato.

Il Kit per l’allestimento della pedalata assistita comprende la ruota anteriore con il motore da 250 watt (limiti stabiliti dalla legge) , l’elettronica di collegamento, la batteria in versione litio ed il controller per il settaggio della spinta elettrica.

Il kit potrà essere montato di serie oppure fornito anche in un secondo momento con la possibilità di installazione semplificata al fine di permettere al cliente finale di poterne gestire il montaggio autonomamente anche sulla sua attuale bicicletta .

Altri componenti :

a) Fari anteriori e posteriori a LED integrati nel manubrio e nel reggisella
b) sella e manopole in cuoio
c) copertoni in gomma antiforatura senza aria, misura 28″ con 13 colori a scelta
d) batterie litio
e) Freni a disco e/o a tamburo
f) catena a cinghia in gomma

Il Designer , ha voluto mantenere il sapore “retrò” della classica bicicletta affiancandogli componenti innovativi e la tecnologia di pedalata assistita differenziandoci dai numerosi prodotti presenti sul mercato che, a nostro avviso, peccano in estetica “troppo Future” dimenticando che la bicicletta è piacere di pedalare nel rispetto dell’ambiente e non unicamente prestazioni e/o tecnologia che prettamente si richiedono su altri tipi di veicolo.

“Bicicletta a pedalata assistita dal basso impatto ambientale che con un linguaggio estetico friendly rilegge le antenate degli anni 40 in perfetto stile italiano. Le soluzioni dei fari a led, del motore integrato nella ruota e delle batterie al litio completano la reinterpretazione in chiave contemporanea”.

 

” Nomination al grandesignEtico 2013

Zanini Design Italiano è il pay-off scelto per la Fiera Di Barcellona che riassume perfettamente il core business dell’azienda focalizzato sul migliorare la mobilità quotidiana con semplicità, design e rispetto dell’ambiente che ci circonda.

Non crediamo che necessariamente l’innovazione debba guardare al futuro ma bensì debba rapportarsi con il presente tenendo conto delle esigenze quotidiane delle persone e fornendo loro soluzioni a “portata di portafogli”; che si diversifichino dalla “massa” con nuove linee di Design ma che tengano conto della realtà evitando di sorpassare quella linea immaginaria proponendo prodotti troppo futuristici e poco applicabili alla quotidianità.

La semplicità della tecnologia garantisce maggiore affidabilità e durata nel tempo, componenti fondamentali per la tranquillità del cliente che avvicinandosi a nuove tecnologie necessità di sicurezza, soprattutto, nella fase post-vendita.

La nostra azienda ha basato tutto il suo lavoro, in questi anni, sull’assistenza ed il supporto al cliente finale che oggi ci vede tra i primi tre player del mercato italiano con l’obbiettivo di trasferire il valore aggiunto dell’italianità anche al di fuori dei confini nazionali.

I nostri prodotti sono stati definiti dalla clientela come il “prodotto con il migliore rapporto qualità prezzo” a dimostrazione che l’innovazione non per forza deve essere accessibile solo alle tasche più “abbienti”.

Con il restyiling del nuovo sito abbiamo inserito la sezione ciclo “ruotatonda” dove sono presenti tutti i componenti disponibili per l’acquisto on line da fine novembre e nei migliori negozi del settore dalla metà di Dicembre.

Oltre alla nuova sezione ciclo abbiamo inserito una nuova campagna “150x te” che premia i nostri clienti ed offre un opportunità ai nuovi, monetizzando il loro impegno pioneristico nell’utilizzo dei mezzi “green” dandogli l’opportunità di un guadagno certo di 150 €uro a fronte della segnalazione di un amico, parente o semplicemente la persona incontrata al bar, che finalizzi l’acquisto.

E’ una grande scommessa ed un importante impegno per un azienda come la nostra che da startup iniziale sta cercando, con le sue gambe ed incontrando molte “ostilità”, di iniziare a correre cercando di raggiungere obbiettivi internazionali che le permettano il salto necessario per un consolidamento di mercato duraturo nel tempo.

Siamo una squadra giovane e determinata a cambiare la cultura delle persone verso la sostenibilità ed il risparmio, prerogative oggi fondamentali per una crescita coerente con le esigenze quotidiane.

Il Designer

Il Designer Sergio Mori è nato nel 1972, ha frequentato l’Istituto Europeo di design a Milano e nel 1998 vince il 18° Compasso d’Oro (sezione giovani). Nel 2005 si è aggiudicato l’International Award Grandesign con il progetto Light di Bonomi e nel 2012 viene nominato per l’Intenational Grandesign Etico con il progetto Tube.

Ha collaborato con l’Arch. Paolo De Lucchi, l’Arch. Mauro Martinuz, l’Arch. Fabrizio Bertero, l’Arch. Michele Capuani, Bonomi contemporaneo italiano, Flaminia ceramiche, Essart, Napkin, Groel, Iqquadro, Geelli, Alma design, Dabrazzi, 14 Ora Italiana, Officina, Viola1956, ME Group, Motorini Zanini.

Attualmente insegna Interior Design all’Accademia di Belle Arti LABA (Brescia), disegna e coordina l’immagine per numerose aziende nel settore casa.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: barcellona evs 27 little italy Sergio Mori

Lascia una risposta

 
Pinterest