Dietro le quinte della produzione della Toyota Mirai

Dietro le quinte della produzione della Toyota Mirai

26 feb, 2015

Fonte: Toyota Motor UK

 

, Giappone. 24 febbraio 2015. Toyota ha inaugurato una nuova era nella tecnologia dei veicoli lo scorso novembre con il lancio della produzione della sua berlina Mirai equipaggiata con celle a combustibile alimentate ad .

La fabbrica scelta per l’operazione è lo stabilimento a Toyota City, sede di produzione di molti modelli di riferimento, il più recente la supercar Lexus LFA.

La piccola struttura dedicata ha il compito di produrre la Mirai con la stessa cura e attenzione al dettaglio che sono state usate per la LFA.

La produzione della coupé V10 Lexus è stata limitata a soli 500 esemplari, con l’ultima vettura uscita dalla linea di produzione poco più di due anni fa; mentre ora Mirai viene prodotta ad una velocità di attorno a tre vetture al giorno.

Una nuova serie di cortometraggi dietro le quinte rivelano le fasi chiave del processo di produzione a Motomachi, fino al collaudo finale che ogni auto subisce prima di lasciare lo stabilimento.

La produzione a Motomachi è iniziata nel 1959 e nei suoi 56 anni di storia ha prodotto vetture Toyota di grande fama come Publica, Corona, Cresta, Soarer, Supra e RAV4.

Mirai è ora in vendita in Giappone e sarà introdotta in numero limitato nel Regno Unito e in altri mercati europei selezionati nel corso del 2015.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: fuel cell idrogeno motomachi toyota city toyota mirai

Lascia una risposta

 
Pinterest