Detroit Electric pronta a ”sbarcare” in Cina

Detroit Electric pronta a ”sbarcare” in Cina

29 feb, 2016

Continua l’espansione in Asia di Detroit Electric con i primi test di produzione auto per la Cina

Prima produzione specifica della vettura sportiva Detroit Electric esce dalla linea di assemblaggio nel Regno Unito

Il distributore Detroit Electric per la Cina, , ha presentato il primo veicolo

La prima SP:01 servirà come veicolo da dimostrazione per i potenziali clienti

Fonte: Detroit Electric

 

Leamington Spa, Gran Bretagna. 25 Febbraio 2016. La prima macchina sportiva Detroit Electric in produzione specifica è uscita dalla catena di montaggio del Regno Unito ed è stata esportata in Cina, continuando l’espansione della società di veicoli elettrici in Asia.

Il primo veicolo elettrico SP:01 è stato consegnato al nuovo importatore di Detroit Electric per la Cina, Jowett Motors (Asia) Ltd, in una cerimonia presso lo stabilimento di assemblaggio principale della società a Leamington Spa, nel Regno Unito.

La SP:01 bianca è stata consegnata al dottor , Presidente di Jowett Motors, da Detroit Electric Head of Engineering, Ben Boycott. Sarà usato come veicolo dimostrativo per soddisfare un flusso di richieste da potenziali clienti che hanno seguito la nomina di Jowett Motors lo scorso aprile e la comparsa della SP:01 all’Auto Shanghai 2015.

Questo passaggio della prima SP:01 segna un altro importante passo in avanti nella continua espansione della Detroit Electric e degli investimenti nella regione asiatica, in cui l’azienda spera presto di annunciare la nomina di un distributore per il Giappone.

Commentando gli ultimi sviluppi in Asia, , , ha dichiarato:

“Siamo estremamente orgogliosi di collaborare con Jowett Motors, una società che ha un track record eccezionale nella creazione e vendita di auto sportive esclusive ad alte prestazioni nel mercato cinese.

“Il desiderio Jowett Motors ‘di unirsi a noi mentre ci prepariamo per la produzione su larga scala e la vendita della nostra prossima gamma di veicoli elettrici puri è un enorme appoggio dei nostri prodotti e del marchio e una dimostrazione della loro fiducia nel progresso che stiamo compiendo in Asia e in tutto il mondo “, ha aggiunto.

Jowett Motors è proprietaria ed ha un team di gestione per l’importazione di rinomati marchi di auto sportive dall’Italia e dalla Germania in Cina da oltre 23 anni. Il Dr Lee ha detto alla consegna:

“Siamo stati onorati ed entusiasti di essere stati selezionati come importatori Detroit Electric per la Cina e ora siamo lieti di ricevere la prima SP:01 di produzione. I nostri molti potenziali clienti in Cina sono stati in attesa con entusiasmo per avere questa possibilità di sperimentare la SP:01 per la prima volta nel nostro paese.

“La nuova vettura sportiva SP:01 è un diamante ed un oggetto da collezione in sé. Ha il look di una super auto e naturalmente, offre prestazioni da supercar “, ha aggiunto.

, è la più leggera e più veloce auto sportiva elettrica pura a due posti al mondo, sarà in vendita in Asia e in Europa nei prossimi mesi. Promette accelerazione bruciante, raggiungendo 60 mph da ferma in soli 3,7 secondi (0-100km/h in 3,9 secondi) e uno sprint fino ad un’impressionante velocità massima di 155 mph (249 kmh).

Dotata di un motore elettrico da 285HP / 210kW e carrozzeria realizzata in fibra di carbonio, la vettura è dotata di una trasmissione automatica ad sola velocità di serie, con la possibilità di due trasmissioni, una a due velocità automatica ed il cambio manuale a sei marce. La SP:01 viene fornita con entrambe i tettucci duri e molli come standard. La batteria della SP:01 è stata integrata nel telaio come elemento portante, aggiungendo rigidità per migliorare la maneggevolezza e la sicurezza. La derivazione militare della leggera batteria al litio ad alta densità è quella si uso automobilistico di più alta densità energetica in tutto il mondo, che offre oltre 140Wh/kg, beneficiando di una maggior autonomia pur mantenendo basso il peso complessivo del veicolo.

In English

Detroit Electric’s expansion in Asia continues as first production car heads for China

First production-specification Detroit Electric sports car rolls off the company’s UK assembly line

Detroit Electric distributor for China, Jowett Motors, is presented with first vehicle

Initial SP:01 will serve as a demonstrator vehicle for prospective customers

Source: Detroit Electric

Leamington Spa, UK. 25 February 2016. The first production-specification Detroit Electric sports car has rolled off the UK assembly line and has been exported to China, as the electric vehicle company’s expansion in Asia continues.

The first SP:01 pure electric vehicle was handed over to Detroit Electric’s new importer for China, Jowett Motors (Asia) Ltd, in a ceremony at the company’s main assembly plant in Leamington Spa, UK.

The white SP:01 was presented to Dr Richard Lee, Chairman of Jowett Motors, by Detroit Electric Head of Engineering, Ben Boycott. It will be used as a demonstrator vehicle to fulfil a stream of enquiries from prospective customers that followed the appointment of Jowett Motors last April and the appearance of the SP:01 at Auto Shanghai 2015.

This handover of the first SP:01 marks another major step forward in Detroit Electric’s continued expansion and investment in the Asian region, where the company hopes soon to announce the appointment of a distributor for Japan.

Commenting on the latest developments in Asia, Albert Lam, Chairman and CEO of Detroit Electric, said:

“We are extremely proud to team up with Jowett Motors, a company that has an exceptional track record in the establishment and selling of exclusive, high performance sports cars in the Chinese market.

“Jowett Motors’ desire to join us as we prepare for full-scale production and sales of our upcoming range of pure electric vehicles is a huge endorsement of our products and brand, and a demonstration of their confidence in the progress we are making in Asia and around the world,” he added.

Jowett Motors’ owner and management team have been importing renowned sports car marques from Italy and Germany to China for over 23 years.

Dr Lee said at the handover: “We were honoured and excited to be selected as Detroit Electric importer for China and we are now delighted to receive the first production-specification SP:01. Our many potential customers in China have been looking forward with relish to this chance to experience the SP:01 close-up in our country.

“The new SP:01 sports car is a diamond and a collectable item in itself.  It has super car look and feel and, of course, it delivers supercar performance,” he added.

The Detroit Electric SP:01, the world’s lightest and fastest two-seat pure-electric sports car, goes on sale in Asia and Europe over the coming months. It promises blistering acceleration, reaching 60mph from standstill in just 3.7 seconds (0-100km/h in 3.9 seconds) and a sprint to an impressive top speed of 155mph (249km/h).

Featuring a 285HP / 210kW electric motor and carbon fibre body panels, the car is fitted with a single speed automatic transmission as standard, with the option of both twin-speed automatic and six-speed manual transmissions. The SP:01 is supplied with both hard and soft tops as standard. The battery in the SP:01 has been integrated into the chassis as a stressed member, adding stiffness to enhance handling and safety. The military grade, lightweight high density lithium battery is the most energy-dense automotive battery pack in the world, offering over 140Wh/kg, benefitting range while keeping overall vehicle weight low.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Albert Lam detroit electric sp:01 jowett motors Presidente e CEO di Detroit Electric Presidente Jowett Motors Richard Lee

Lascia una risposta

 
Pinterest