Da Green Motion la colonnina di ricarica più alta d’Europa

Da Green Motion la colonnina di ricarica più alta d’Europa

10 feb, 2017

: la colonnina di ricarica rapida per i veicoli elettrici più alta d’Europa

Fonte:

 

Tunnel del Gran San Bernardo, Svizzera. 9 Febbraio 2017. La società svizzera () si è dotata di una colonnina di ricarica rapida per veicoli elettrici che è in servizio dal dicembre 2016. Installata dal suo partner Green Motion, leader svizzero del settore, questa è stata in Europa la prima infrastruttura ubicata in un punto strategico a ridosso del confine (a oltre 1’900 metri di altitudine).

Si rammenta che un’infrastruttura analoga, parimenti fornita da Green Motion, dovrebbe essere installata sul versante italiano nel corso del 2017. La nostra società partner italiana, la , è in attesa del via libera da parte dell’autorità competente (Ministero delle infrastrutture) per procedere all’installazione.

«È in uno spirito di servizio agli utenti e responsabilità ambientale che, nel corso del 2016, si è deciso di procedere alla posa di questa colonnina di ultima generazione», ha dichiarato , direttore generale della società in carica fino al 31 dicembre 2016. E il suo successore, , confessando di spostarsi con un veicolo ibrido plug-in, se ne rallegra.

Alimentata da energia pulita

Il tunnel produce la sua energia elettrica (certificata verde) grazie a una centrale idroelettrica realizzata all’interno dell’opera contestualmente alla medesima, la quale, tramite un pozzo blindato contenuto in un camino di ventilazione, convoglia le acque raccolte a un piccolo bacino d’accumulazione ubicato ai margini della strada del colle. L’energia elettrica certificata verde passa dunque pressoché direttamente dal produttore al consumatore.

«Il prodotto che alimenta la colonnina e che viene fornito ai nostri utenti è dunque “freschissimo”», dice sorridendo Fabrice Vouilloz.

Dal canto suo , Senatore vodese, Presidente della società italo – svizzera SA e del Consiglio d’amministrazione della società svizzera TGSB SA (dal 1° gennaio 2017), aggiunge:

«L’installazione di questa colonnina sottolinea e perpetua lo spirito dei pionieri che hanno costruito il tunnel e la sua unità di produzione idroelettrica».

Fornita dalla società svizzera Green Motion, leader del mercato, la colonnina è parte della rete pubblica di ricarica evpass. La medesima sarà sfruttata congiuntamente dalla società svizzera del tunnel e da Green Motion. Per anticipare l’evento, pressoché sull’intero arco del 2016, SISEX SA ha offerto ai detentori di veicoli elettrici il ritorno gratuito. In futuro saranno con ogni probabilità condotte ulteriori campagne promozionali.

In English

From Green Motion the European highest fast charging station

Great Saint Bernard Tunnel: the highest fast charging station for Europe’s electric vehicles

Source: Green Motion

Great Saint Bernard Tunnel, February 9th 2017. The Swiss company, Tunnel du Grand-Saint-Bernard SA (TGSB SA) has acquired a fast charging station for electric vehicles, which has been in service since December 2016. Installed by its partner Green Motion, Swiss leader in the sector, this type of equipment is a first in Europe to be located at a strategic point just before the border (at a height of more than 1,900 meters).

In a near future a similar system, also supplied by Green Motion, is to be installed on the Italian side during 2017. Our Italian partner, SITRASB SpA, is awaiting the green light from the awarding authority (Ministry of Infrastructures) to proceed with its installation.

“It is in a user and environmental responsibility spirit that the installation of this state-of-the-art station was decided during 2016,” says Mr Luc Darbellay, the company’s CEO until 31 December 2016. And his successor, Mr Fabrice Vouilloz, who also admits to drive a hybrid electric vehicle is looking forward to it.

Powered by Clean Energy

The tunnel produces its own electrical energy (certified green) with a hydroelectric power station constructed in a cave built at the same time as the tunnel, which processes, via an armored well integrated in a ventilation shaft, the water collected by a small storage dam situated alongside the road.

The certified green product therefore passes almost directly from producer to consumer. “This is the process that allows us to provide a genuine green product to our users”, smiles Fabrice Vouilloz.

Mr Olivier Français, Advisor to the Vaud States, Chairman of the Italian-Swiss company SISEX SA and of the Board of Directors of the Swiss company TGSB SA (since 1st January 2017) adds:

“The installation of this charging station highlights and carries on with the spirit of the pioneers who built the tunnel and its hydroelectric production unit”.

Supplied by the Swiss company Green Motion, the market leader, the charging station is part of the evpass public charging network. It will be operated jointly by the Swiss tunnel company and Green Motion. To publicise the event, SISEX SA offered electric vehicle owners free charging throughout most of 2016 and other similar promotions will probably be launched again in the future.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: colonnine di ricarica fabrice vouilloz Green Motion luc darbellay olivier français presidente sisex sa ricarica ev sisex sitrasb spa tgsb sa tunnel del gran san bernardo Tunnel du Grand-Saint-Bernard SA

Lascia una risposta

 
Pinterest