Concept di carro funebre elettrico a guida autonoma

Concept di carro funebre elettrico a guida autonoma

9 set, 2015

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReports

 

7 Settembre 2015. I propulsori elettrici sono stati applicati a una vasta gamma di veicoli stradali per ridurre le emissioni, dalle piccole city car fino ai grandi camion di consegna merci.

Ma c’è una categoria di veicoli in cui non è stato realmente considerata l’elettrificazione.

E’ solitamente l’ultimo veicolo in cui la maggior parte delle persone usa per fare un viaggio in questo mondo.

A cercare di colmare tale gap è questo concept di carro funebre elettrico a guida autonoma da , che ha descritto il design in un recente articolo su The Globe and Mail.

Bombardier non deve essere confusa con la società di produzione – fondata dal nonno – nella quale ha lavorato in precedenza. Ora disegna veicoli futuristici per conto suo.

Chiamato Korbiyor – nome derivato dalla parola francese che sta per carro funebre, corbillard – il veicolo è costituito da una piattaforma con una bara trasparente refrigerata.

L’auto elettrica a guida autonoma circola sulle ruote Mecanum, fatta di elementi individuali in movimento che permettono al veicolo di muoversi in qualsiasi direzione.

Grazie a questa configurazione – ed alla costruzione leggera del Korbiyor – Bombardier dice che potrebbe essere guidato direttamente ad una chiesa o in altro luogo di culto e che può manovrare senza danneggiare i pavimenti.

Per il corteo funebre, i sistemi di bordo possono essere programmati per essere seguito dalle persone a piedi oppure in modo da eseguire un percorso e una velocità impostata pre-programmata.

Le ruote che equipaggiano il carro elettrico funebre Korbiyor

Mentre non vi è alcuna disposizione per un pilota umano a bordo, il controllo remoto potrebbe essere utilizzato anche per posizionare il veicolo in caso di necessità, dice Bombardier.

La bara trasparente ha lo scopo di mettere il corpo in mostra, per chi potrebbe desiderarlo. Le stesse celle a combustibile che alimentano il Korbiyor sarebbero adibite a refrigerare la bara, secondo il progettista.

Il Korbiyor possiede anche un proiettore multimediale ed un sistema audio, per riprodurre le immagini e la musica per aiutare a commemorare il defunto, se questo venisse ritenuto opportuno.

Naturalmente, questo insolito veicolo probabilmente non si aggiungerà presto a qualche corteo funebre in qualunque momento.

E’ stato progettato semplicemente per esplorare i modi in cui i carri funebri potrebbero essere sviluppati utilizzando le nuove tecnologie e senza alcun riguardo per le convenzioni o le infrastrutture attuali.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: carro funebre elettrico Charles Bombardier Korbiyor

Lascia una risposta

 
Pinterest