Chicago Transit Authority aggiungerà decine di bus elettrici

Chicago Transit Authority aggiungerà decine di bus elettrici

2 feb, 2016

La decisione presa dopo il successo nei test svolti

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReports

 

31 Gennaio 2016. Dopo oltre un anno di test, Chicago è pronta ad impegnarsi ad avere tutti i bus elettrici.

La () ha preso in consegna due autobus elettrici nel 2014, e li trovò soddisfacenti. Così la città ha ora intenzione di acquistarne 20 o 30 autobus completamente elettrici nei prossimi anni, come parte di una modernizzazione complessiva della propria flotta.

La CTA sostiene di essere la prima agenzia di transito importante ad operare con gli autobus completamente elettrici in servizio giornaliero. La sua coppia di bus hanno operato ininterrottamente dal ottobre 2014.

Entrambi sono modelli da 40 piedi fatte da .

Ognuna è dotata di una batteria agli ioni di litio da 300 kWh, che la CTA dice offre un’autonomia di 80 miglia (128 km).

La ricarica dei bus elettrici richiede da tre a cinque ore, e viene fatta durante la notte, quando il servizio degli autobus è ridotto.

La coppia ha già trasportato circa 100mila passeggeri su 13 rotte – accumulando 25.000 miglia in servizio (40.225 km).

Nessun significativo problema meccanico è affiorato durante i test, secondo la CTA. I pacchi batteria dei bus sono destinati a durare tutta la vita di servizio – il che significa circa 12 anni.

I funzionari affermano che le riduzioni delle emissioni con il funzionamento dei due bus sono state l’equivalente a rimuovere 14 automobili a combustione interna dalla strada aggiungendo fino a 39mila dollari nel risparmio salute-benefici.

In un “anno medio di uso”, la CTA prevede che ogni bus risparmierà 25mila dollari in carburante e 55mila dollari nei costi della sanità pubblica.

L’agenzia emetterà una richiesta di proposta entro la fine dell’anno, sia per gli autobus elettrici supplementari da 40 piedi e le stazioni di ricarica, che verranno messe lungo le loro rotte.

L’intero progetto avrà un costo stimato tra 30 e 40 milioni di dollari, che arriverà da un gruppo di fonti di finanziamento federale ancora da confermare, ha detto la CTA.

Oltre ai bus elettrici, la CTA continuerà a operare con bus ibridi diesel-elettrici, che attualmente costituiscono circa il 15 per cento della sua flotta.

Come parte di uno sforzo di modernizzazione della flotta precedentemente annunciato dal sindaco Rahm Emanuel nel 2012, la CTA ha mandato anche recentemente in pensione i veicoli più vecchi che risalgono al 2000-2002, ed ha effettuato revisioni sui nuovi veicoli.

Ciò include l’aggiunta di filtri antiparticolato ad alcuni autobus diesel, al fine di ridurre le emissioni di polveri sottili dannose.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Chicago Transit Authority cta New Flyer Industries

Lascia una risposta

 
Pinterest