Chevy Volt più venduta da Nissan Leaf a dicembre 2010

Chevy Volt più venduta da Nissan Leaf a dicembre 2010

3 gen, 2011

di GreenBeat VentureBeat’s

3 Gennaio, 2011. Il veicolo elettrico ibrido, Chevy Volt, ha battuto il più economico puro elettrico Nissan Leaf nelle vendite di auto nell’ultimo mese del 2010, e come ogni costruttore ha faticato a tenere il passo alla domanda per le loro più recenti auto, ha riferito oggi Associated Press.

La Volt è andata in produzione a metà novembre ed è arrivata nelle concessionarie poche settimane più tardi, giusto in tempo per competere con la Nissan Leaf. Finora sembra che la Volt abbia vinto in termini puramente numerici – GM ha venduto tra i 250 e 350 Volt nel mese di dicembre. Solo circa 10 Nissan Leaf sono stati effettivamente venduti nelle ultime due settimane.

Ci sono circa 50.000 le persone in lista d’attesa per la Leaf, ma Nissan inizialmente si è limitata segnalando che a dicembre le consegne della sua nuova auto elettrica sarebbe di circa 200 unità in cinque stati. La Leaf costa circa 8.000 dollari in meno rispetto la Chevy Volt. Le consegne della Leaf continueranno ad essere limitate nel primi mesi del 2011 ed i concessionari Nissan consigliano di stare attenti a che tipo di ordini vengo firmate per l’acquisto della Leaf.

Ogni Nissan Leaf ordinata nel mese di agosto doveva essere costruita in Giappone a Settembre, e gli ordini che sono arrivati a settembre avevano una piccola possibilità di essere esauditi nel mese di dicembre. La maggior parte delle ordini della Leaf sono tenute a rispettare i lotti del commerciante a gennaio. A California possono averla per primo, dal momento che le vetture vengono prima spedite  a Los Angeles e dopo inviate al resto del nord-ovest.

E guardando come il dell’auto elettrica stia per esplodere nel corso dei prossimi anni sia con GM e Nissan così come con gli altri; la produzione dei loro modelli di si impenna.

Coda è una nuova azienda che proporrà una berlina elettrica ed aspetta di vendere circa 14.000 vetture nel primo anno dopo il lancio. Tesla Motors, nonostante qualche noia con le sue azioni, ha una strategia piuttosto aggressiva per la berlina elettrica Modello S e si aspetta un prototipo per la fine di quest’anno e l’inizio delle consegne nel 2012.

La società prevede di costruire fino a 20.000 vetture Model S l’anno e conta attualmente circa 3.000 prenotazioni per l’auto.

Certo, il successo di ogni vettura dipendere dal fatto che i loro proprietari siano in grado di cambiare il loro stile di vita per tenere conto di alcune ore di ricarica delle batterie ad ogni giorno (anche secondo la scrittrice Iris Kuo di VentureBeat GreenBeat ssegnala che il mondo non è esattamente pronto ancora. Ora è solo un gioco di attesa per vedere quale società uscirà a testa alta ed avrà la maggior fetta domanda delle auto elettriche.

Questo articolo, scritto da Matteo Linley, è stato originariamente pubblicato su VentureBeat’s GreenBeat, partner editoriale del AllCarsElectric.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettriche mercato

Lascia una risposta

 
Pinterest