BMW è la prima a mettere un TIR elettrico sulle strade

BMW è la prima a mettere un TIR elettrico sulle strade

15 set, 2015

Non solo auto, anche i mezzi pesanti possono essere totalmente elettrici.

Lo dimostra BMW che ha acquistato e messo in strada a Monaco un TIR da 40 tonnellate che trasporterà componenti per la fabbricazione di auto tra le fabbriche del gruppo.

di Paolo Centofanti

Fonte D Day

 

, Germania. 13 Luglio 2015. La mobilità elettrica non è possibile solo per le automobili, ma anche per i mezzi pesanti.

Lo dimostra il gruppo BMW, che ha annunciato l’adozione di un TIR da 40 tonnellate realizzato dalla olandese a propulsione totalmente elettrica.

Il TIR è ufficialmente operativo in Baviera dal 7 luglio, come mezzo per il trasporto di componenti dal fornitore agli impianti di produzione di Monaco di BMW.

Il camion ha un’autonomia di 100 Km e compierà il tragitto tra gli stabilimenti otto volte al giorno, caricando le se batterie con elettricità prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili.

Secondo BMW, ciò comporterà un risparmio in termini di emissioni CO2 nell’atmosfera pari a 11,8 tonnellate all’anno, se confrontato a un mezzo di pari classe con motore diesel.

“Con il nostro camion elettrico, stiamo dando un altro forte segnale all’insegna della mobilità urbana sostenibile” ha dichiarato all’inaugurazione , il direttore della fabbrica BMW di Monaco. “Stiamo contribuendo a ridurre le emissioni in città e siamo il primo produttore di automobili in Europa a utilizzare un camion elettrico per il trasporto di materiali di questa entità sulle strade pubbliche”.

Un piccolo, ma significativo passo, che ribadisce l’impegno di BMW verso lo sviluppo dei sistemi di propulsione alternativi al motore tradizionale.


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Hermann Bohrer monaco di baviera scherm Terberg

Lascia una risposta

 
Pinterest