BMW ActiveE a noleggio negli USA

BMW ActiveE a noleggio negli USA

20 apr, 2011

BMW Prezzo ActiveE Lease: 499 dollari al mese per elettrico a 4 posti

di George Parrott

Fonte: All Cars Electric
 
18 aprile 2011. Le scelte tra le auto elettriche diventano sempre maggiori poichè ora la BMW ha annunciato i dettagli di locazione per il primo stadio della sua evoluzione di BMW ActiveE, una versione completamente elettrica della Serie 1 che sarà disponibile per le richieste di noleggio entro questa estate. Sarà offerto in quattro mercati dello Stato della (, , e ) mentre nell’area metropolitana di e le consegne effettive avranno inizio in settembre o ottobre di quest’anno.

I locatari precedenti della MINI E potranno avere la priorità nella lista d’attesa per questa nuova BMW.

Utilizzando una sostanziale batteria agli ioni di litio, l’ActiveE dovrebbe avere un’autonomia di circa 100 miglia (160 km). Le batterie sono entrambe riscaldate e raffreddate tramite circolazione di liquido per mantenere la temperatura del gruppo entro parametri stretti.

Tra i mercati dell’ActiveE, ci sono Boston e New York come ambienti più freddi, tipo di clima che di solito compromette l’autonomia e le prestazioni dei veicoli elettrici BMW dichiara che l’ActiveE avrà un motore da 125 kilowatt (170 CV), che produce 184 piedi-libbre di coppia, e dovrebbe accelerare da 0 a 62 mph in meno di 9,0 secondi. Questo significa che la sua performance sarà migliore della Nissan Leaf 2011, ma forse non così buona come quella della Chevrolet Volt.

Il contratto di locazione verrà offerto al prezzo di 499 dollari al mese e 2.250 dollari. Anche se questo sembra alto, rispetto alla Nissan Leaf (349 dollari al mese e $ 2000 per iniziare), se BMW segue lo schema del programma Mini E, la BMW ActiveE comprenderà un’assicurazione contro incidenti, tutta la manutenzione ed i ricambi.

La MINI E noleggiata a circa $ 700 al mese, quindi il prezzo dell’ActiveE di $ 499 è inferiore al costo di tale conversione elettrica a due posti.

Come la Mini E, il leasing di ActiveE è di solo per due anni. Ciò suggerisce che questo è solo un campo di sperimentazione per la BMW che intende utilizzare per le loro carrozzerie la costruzione in in fibra di carbonio dell’urbana MegaCity a propulsione elettrica, ora denominata i3.

Questi passi sono simili a quelli della General Motors EV1, con il conseguente ritiro e la distruzione di tutte quelle auto elettriche? Forse sarà così, ma mai GM ha annunciato piani per un singolo veicolo, mentre la BMW ha già confermato due auto plug-in: sia la minicar elettrica i3 a batteria e la i8 ibrida plug-in.

Un totale di 700 auto ActiveE saranno disponibili qui negli Stati Uniti, su un totale mondiale di 1.100 auvetture BMW ActiveE da costruire. Altri mercati comprenderanno Germania, Giappone U.K., e la Cina.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettrica bmw active-e boston california los angeles new york sacramento san diego san francisco

Lascia una risposta

 
Pinterest