BlueIndy Electric Car Sharing a Indianapolis

BlueIndy Electric Car Sharing a Indianapolis

22 mag, 2014

Bolloré lancia il servizio elettrico – servizio car sharing a

da Antony Ingram

Fonte: GreenCarReports

 

20 maggio 2014. L’azienda francese Bolloré si è fatta un bel nome a , dove il servizio di condivisione auto elettrica con la sua ’ ha decine di migliaia di abbonati.

Ora, l’azienda ha lanciato un servizio simile a Indianapolis, chiamato BlueIndy .

Il sindaco d’Indianapolis, , è stato a lungo un appassionato di veicoli elettrici, e nel 2012 ha messo in atto un mandato di transizione della flotta della città a veicoli ibridi e plug-in entro il 2025, contribuendo a terminare la dipendenza dal petrolio straniero.

Ballard ha lavorato a stretto contatto con Bolloré per mettere in atto il quadro necessario per il lancio di BlueIndy e, a sua volta, il gruppo francese investirà circa 35 milioni di dollari nella città per offrire il più grande servizio di car sharing elettrico negli Stati Uniti.

Questo dovrebbe includere fino a 500 veicoli e 200 punti di assistenza muniti di mille stazioni di ricarica.

Non è ancora chiaro quale saranno i veicoli utilizzati nel servizio BlueIndy.

Quando il piano è stato annunciato, si è pensato che Bolloré avrebbe utilizzato una flotta di veicoli elettrici Ford Focus Nissan Leaf, già in vendita negli Stati Uniti e anche “omologati a livello federale” secondo le norme di sicurezza necessarie per la circolazione.

Le immagini di stampa di BlueIndy mostrano la stravagante Bolloré Bluecar, usate attualmente nella flotta francese, ma l’azienda non specifica se sarà effettivamente utilizzato questo veicolo.

Finora , l’azienda ha prodotto e distribuito ben tremila Bluecars in diversi luoghi e gli abitanti parigini hanno preso oltre 2 milioni di viaggi nel veicolo dall’avvio del servizio alla fine del 2011.

Il sindaco Ballard loda gli sforzi di Bolloré, dicendo che “porterà al Comune i vantaggi di una modalità innovativa, economica ed ecologica di trasporto”. Egli aggiunge che Indianapolis “spera di aprire la strada ad altre città degli Stati Uniti”.

Bolloré dice che “è felice di sostenere questa visione di transizione energetica del sindaco Ballard”.

La società francese aprirà BlueIndy entro i prossimi otto mesi – portando quella visione di transizione energetica ad effettuare un passo avanti.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: autolib BlueIndy greg ballard indianapolis parigi

Lascia una risposta

 
Pinterest