Bee Bee Automotive, un progetto industriale made in France

Bee Bee Automotive, un progetto industriale made in France

14 ago, 2016

Un veicolo elettrico mirato al mercato di turismo e del tempo libero

Fonte: Bee Bee Automotive

 

Bee Bee Automotive deve essere considerate come un progetto globale, ovvero industrial, umano ed ecoresponsabile. E’ il risultato di attente considerazioni effettuate da professionisti del turismo e del tempo libero e dell’approccio di due attori francesi che hanno messo insieme le loro conoscenze nel mercato automobilistico.

Da una parte, lo studio con sede a Le Mans, specializzato da oltre trent’anni della concezione di telai e di veicoli da competizione (LMP2, Formula Renault 2.0, Formula Premium) e costruttore di Stage 21 per grandi costruttori quali Infiniti e Renault. Dall’altra parte , che sviluppa concetti ed insieme meccanici per il gruppo PSA, Renault/Nissan e grandi aziende di equipaggiamento automotive quali TRW per citare soltanto qualcuno dei grandi partner.

Bee Bee Automotive è un’azienda del suo tempo, pensata dagli uomini che hanno lavorato nella miglior tradizone francese dell’automobile che ora anticipano il nuovo uso della mobilità ed il concepimento dei veicoli su misura in funzione delle necessità di ogni utente, con l’apertura alle innovazioni di oggi e di domani.

Ciascuno di noi attendiamo che il veicolo del futuro offra la miglior risposta ecologica globale con un budget economicamente accettabile. La start-up è dunque orientata verso tutti questi sforzi per la concezione di un veicolo su misura dotato di equipaggiamenti funzionali.

Tutti gli accessori inutili affamati di energia e costosi sono stati soppressi.

“Ritorno a quello basico”, ispirato agli anni del YéYé e dello spirito di libertà che animavano i tempi, la è il veicolo proposto da Bee Bee Automotive.

La Bee Bee XS è stata concepita per rispondere ai bisogni dei professionisti del turismo, delle attività del tempo libero all’aria aperta ed anche per i residenti nelle regioni di mare o di villeggiatura, oltre a puntare alle società di car sharing, di autonoleggio ed alle aziende sensibili al bilancio ecologico della loro flotta di automobili.

Ultraleggera, con soltanto 660 Kg di peso in ordine di marcia, la Bee Bee XS offre una risposta concreta in favore dei veicoli elettrici.

“Il nemico è il peso” ma la sua leggerezza permette l’impiego di una batteria al Li-Ion di capacità inferiore rispetto ai veicoli direttamente concorrenziali e l’autonomia è stata direttamente calcolata per soddisfare le necessità del mercato del noleggio.

Bee Bee Automotive ha messo a punto un telaio modulare ed evoluto perfettamente adatto alle applicazioni della mobilità ecologica dell’ultimo chilometro, necessarie in zone turistiche nel caso della Bee Bee XS mentre per le zone urbane è prevista in futuro una nuova versione per gli artigiani, commercianti ed aziende di logistica.

Il progetto Bee Bee Automotive s’inserisce strategicamente in un mercato di nicchia.

Dati tecnici

Omologata M1, Bee Bee è una vettura di serie con ruote di piccolo diametro.

Carrozzeria: quattro porte, quattro posti

Peso: a partire da 660 kg in ordine di marcia

Lunghezza: modulabile da 330 a 390 cm, 7,2 kWh o 9,6 kWh

Batterie: lithium ion E4V

Tempo di ricarica: 4h30 (presa convenzionale da 16A)

Autonomia de 80 à 120 km a seconda delle batterie

Consumo al km:  86W

Velocità massima: 90 km/h

Telaio: 100% alluminio

Comportamente dinamico ottimizzato per il noleggio

Capacità di superare pendenze del 33%

Connectività: GPS intégrato, collegamento telefonico mobile, Bluetooth & sistema aperto alle specifiche di ogni paesi ed operatore

Sistema gestione logistica di flotte e manutenzione

Carrozzeria ABS e interni lavabili con acqua

Prezzo: 21.180 € TTC (senza incentivi)

Costo energetico per 100 kilomètres = 1 €

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bee bee xs beta epsilon VT2i2

Lascia una risposta

 
Pinterest