Anteprima delle ‘top 10′ ecologiche del 2012

Anteprima delle ‘top 10′ ecologiche del 2012

8 gen, 2012

Source: Next GreenCar

. . 5 gennaio 2012. Next GreenCar fa uno sguardo panoramico per le auto più verdi e più innovative il cui lancio è previsto nel 2012

Nel 2012, gli incentivi per l’acquisto dei veicoli elettrici plug-ini continuerà ad essere disponibile, compresi i Plug-in Car Grant, con un valore di fino a £ 5000 su alcuni modelli.

Quest’anno promette anche una seconda rivoluzione elettrica con il lancio dei primi due ibridi plug-in, che uniscono i modelli puro-elettrico lanciate nel 2011.

Tuttavia, non tutta l’attenzione sarà concentrata sui veicoli ibridi elettrici e plug-in, ci sono altri ibridi convenzionali nuovi verso la strada degli showroom. Mentre le ibride a benzina sono disponibili da oltre un decennio (tra cui l’iconica Toyota Prius), il 2012 vedrà il primo diesel ibrido in arrivo sul mercato offrendo consumi ancora migliori rispetto ai modelli ibridi a benzina esistenti.

Come sottolineato dal dottor , Managing Editor di : “Non solo i modelli di alta gamma completamente elettrici sono ora disponibili nel Regno Unito, ora molti utenti troveranno la loro auto per soddisfare i propri bisogni da un’ibrida, o da una ibrida plug-in che offre l’ultima combinazione di motore convenzionale e di azionamento elettrico. La buona notizia è che tutte queste opzioni offriranno un’esperienza di guida nuova e migliorata, e può ridurre i costi di gestione e le emissioni. “

Per celebrare un anno che porterà molti modelli tecnologicamente innovativi negli showroom, l’elenco dei seguenti ‘Top 10′ mette in luce alcuni dei modelli più importanti in tutte le categorie di veicoli il cui lancio avverrà nel 2012.

Mentre di solito Green Car  fornisce una valutazione di tutti i modelli elencati, come la maggior parte delle vetture qui segnalate devono ancora essere lanciate, sono disponibili solo i valori delle emissioni di CO2. I modelli sono quindi votati con le emissioni di CO2 dallo scarico e sono elencate in ordine crescente (ufficiale) delle emissioni di CO2.

Smart fortwo ed (electric drive) – CO2: 0 g/km, Giudizio Green Car: 24

Un motore elettrico da 55 kW, alimentato da una batteria da 17,6 kWh consentirà la terza generazione della Smart fortwo ed di restituire una velocità massima superiore a 80 mph e di fornire l’accelerazione da 0 a 60 in 13 secondi – facendo il nuovo modello più adatto alla guida in autostrada come per gli spostamenti urbani. La batteria sarà in grado di fornire un’autonomia di fino a 85 miglia di guida in città – ben entro la distanza media giornaliera di viaggio della maggior parte degli automobilisti. Utilizzando uno standard di offerta interna di corrente a 13A, la ricarica della fortwo ED dura 6-8 ore, anche se l’opzione di ricarica veloce della batteria permetterà di essere completamente carica in meno di un’ora. Con zero emissioni dallo scarico, la fortwo ed sarà pari a zero fiscale nominale (VED) e riceve lo sconto totale del Greener Vehicle dal London Congestion Charge.

Prezzo: da confermare

Disponibilità: Primavera 2012

Renault Fluence Z.E. – CO2: 0 g/km, Giudizio Green Car: 26

La più grande auto elettrica offerta da Renault – le altre sono il furgone Kangoo, la Twizy a tandem, e la supercompatta Zoe – la Fluence è una berlina a emissioni zero completamente elettrica. Se alimentata con la rete media del Regno Unito, la valutazione successiva Green Car è 26 (il ciclo di vita di CO2 circa 66 g/km) – se alimentata da risorse rinnovabili, questo si riduce a 14. Lontano dalle luci, la Fluence accelera due secondi più veloce fino a 30 mph rispetto alla versione a benzina, ma l’accelerazione a 62 mph è più lenta ed avviene in 13,7 secondi, nonostante la coppia di 166 lbs-ft di coppia del motore elettrico da 95 CV. Guidamdo con prudenza la batteria fornisce una più che adeguata autonomia di 115 miglia (6-8 ore il tempo di ricarica standard).

Prezzo: da £ 22.850 oltre £ 70 batterie di locazione mensile

Disponibilità: Estate 2012

Vauxhall (Opel) Ampera RE-VE – CO2: 27 g/km, Giudizio Green Car: 33

La Ampera è la prima Range-extended Electric Vehicle (EV-RE) – che significa che è essenzialmente un’auto a batteria elettrica con un generatore di bordo. Le batterie da 16 kWh agli ioni di litio forniscono un’autonomia di circa 40 chilometri, dopo di che il motore da 1.4 litri a benzina estende la gamma di 310 miglia. Il consumo di carburante combinato nei test è un incredibile 235 mpg con emissioni di CO2 di soli 27 g/km – dal nostro calcolo percorre circa 100 mpg utilizzando l’elettricità fino all’accensione dle motore a carburante convenzionale. E’ stata la nostra vincitrice del Gold Award nel 2011.

Prezzo: da £ 28.995 (compresi 5.000 £ Plug-In Car Grant)

Disponibile: primavera 2012 (potete ordinare ora)

Volvo V60 Ibrida Plug-in – CO2: 49 g/km (stima)

Le ruote anteriori della V60, la prima diesel ibrida plug-in, sono alimentate da un motore cinque cilindri diesel da 2,4 litri turbo che eroga 215 CV, e l’assale posteriore è alimentato da un motore elettrico che produce 70 CV, alimentato da batterie Li-Ion da 11,2 kWh. Tre modalità di guida sono disponibili: In ‘puro’, l’auto funziona solo su energia elettrica con un’autonomia di 32 miglia; in ‘ibrido’, il motore diesel ed il motore elettrico interagiscono per fornire un equilibrio tra prestazioni ed efficienza, con emissioni di CO2 di 49 g/km e 150 mpg, e ‘power’ utilizza il motore a cinque cilindri da 2,4 litri turbo diesel ed elettrico per dare una potenza combinata di 285 CV.

Prezzo: da circa € 30.000 (da confermare)

Disponibilità: Estate 2012

Toyota Prius Ibrida Plug-in – CO2: 49 g/km (stima)

Anche se questa vettura è stata durante lungo tempo a venire, la Prius Ibrida Plug-in rappresenta l’ultima evoluzione di Hybrid Synergy Drive di Toyota (HSD), sistema che ha dimostrato più di una tecnologia affidabile con oltre due milioni di ibridi convenzionali Prius vendute nel mondo. La Prius Plug-in è dotata di un motore elettrico da 100 kW e una più compatta batteria agli ioni di litio di 5,2 kWh in grado di offrire 14 miglia su modalità solo elettrica – quasi 10 volte le emissioni zero della capacità della Prius standard. Richieste iniziali per i consumi ufficiali sono di circa 128 mpg con emissioni di CO2 di soli 49 g / km. Statistiche di rendimento sono: 0-60 in 13,7 secondi, velocità massima di 112 mph (62 mph in modalità EV), e un tempo di ricarica della batteria di 1,5 ore.

Prezzo: da circa € 23.000 (compresi i plug-in Car Grant)

Disponibilità: Estate 2012

Kia Rio 1,1 CRDi EcoDynamics – CO2: 85 g/km Valutazione GreenCar 26

La nuova gamma della Kia Rio includerà un modello EcoDynamics dotato di un 1,1 litri a tre cilindri turbo diesel, fornendo il consumo di carburante ed emissioni di CO2 rispetto a qualsiasi altra auto non elettriche in vendita in tutto il mondo, compresi gli ibridi e speciali eco dalle aziende rivali. Dotata di una gamma completa di tecnologie EcoDynamics – ivi comprese le start-stop, pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, riduzione del drag nella griglia anteriore, indicatore di cambio marcia e lo spoiler posteriore – questo modello è in grado di percorrere 88,3 mpg (ufficiale combinato) con emissioni di CO2 di soli 85 g/km. Le sue emissioni al di sotto dei 100 gCO2/km la fanno rientrare nella categoria di ero bollo auto, un tasso di BIK di solo il 13% e l’esenzione dal London Congestion Charge

Prezzo: da £ 11.095

Disponibilità: Ora

Volkswagen Up! BlueMotion – CO2: 97 g/km

Un pacchetto familiare di materiali con peso relativamente leggero, buona attenzione per l’aerodinamica, una rapida risposta automatica del sistema start-stop (affermato di risparmiare fino al 6% di carburante nel traffico urbano), recupero di energia cinetica in frenata e pneumatici a bassa resistenza al rotolamento. VW sostiene che l’impatto ambientale della Up! sia del 21% in meno rispetto al suo modello precedente – il risultato è una economia di carburante di 67,2 mpg e le emissioni di CO2 inferiori a 100 g/km. Questo significa che non c’è il bollo auto da pagare e nemmeno la tassa per accedere al centro di Londra. Una versione di auto elettrica, la zero emissioni Blue-e-Motion Up!, arriva nel 2013.

Prezzo: da 9.330 £

Disponibilità: marzo 2012

Peugeot 3008 HYbrid4 – CO2: 99 g/km

La Peugeot 3008 HYbrid4, il primo ibrido diesel-elettrico, offre una fusione deglli attributo delle classi dei veicoli SUV, monovolume e berlina. Considerando le dimensioni e il peso del veicolo, i valori di risparmio di carburante di 74,4 mpg e delle emissioni di CO2 di soli 99 g/km sono impressionanti. Le due fonti di alimentazione (un 2.0 HDi diesel e motore elettrico) possono funzionare indipendentemente o in tandem – il motore elettrico e collegato alle ruote posteriori ed il motore diesel all’anteriore. Anche se non si qualificheranno per il plug-in di Grant Auto, gli incentivi sono di zero tassa di circolazione, sconto completo dalla London Congestion Charge e costi di carburante ridotti.

Prezzo: circa 25.000 £

Disponibilità: all’inizio del 2012

Citroen DS5 HYbrid4 – CO2: 99 g/km

La DS5 HYbrid4 sarà il secondo della linea diesel ibrida di PSA Peugeot-Citroen che questa volta si posizione nella classe premium. La DS5 utilizzerà lo stesso sistema in tandem della Peugeot 3008 HYbrid4 – un motore diesel 2.0 HDi traziona le ruote anteriori e un motore elettrico quelle posteriore. I dati relativi al risparmio di carburante sono attesi in circa 74 mpg con emissioni di CO2 inferiori a 100 g/km. Gli incentivi sono zero tassa di circolazione, sconto completo dalla London Congestion Charge e costi di carburante ridotti.

Prezzo: da confermare

Disponibilità: primo trimestre del 2012

BMW Serie 5 ActiveHybrid – CO2: 149 g/km

La BMW ActiveHybrid 5 offre prestazioni simili ad una 535i, ma con consumi ed emissioni di CO2 inferiori del 16% . La trasmissione della vettura combina i 306 CV dal motore benzina 3,0 litri TwinPower Turbo della 535i con un motore elettrico da 54 cv e un cambio automatico a otto marce.. Per la prima volta un motore a sei cilindri in linea è stato parte del sistema di una BMW ActiveHybrid . A velocità fino a 37 mph la BMW ActiveHybrid 5 può viaggiare fino a 2,4 miglia in modo elettrico grazie alla batteria agli ioni di litio alloggiata nel bagagliaio. La nuova ibrida ha un chiaro vantaggio per l’economia e le emissioni con un consumo combinato di 44,1 mpg ed emissioni di CO2 di 149 g/km. Ciò equivale ad una riduzione del 19% della tassa di circolazione annuale VED di £ 130.

Prezzo: da £ 46.860

Disponibilità: Febbraio 2012

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Ben Lane inghilterra londra Next Green Car

Lascia una risposta

 
Pinterest