A Venezia si arriva con la C-Zero

A Venezia si arriva con la C-Zero

19 feb, 2013

Citroën protagonista di un nuovo progetto a Venezia per la mobilità sostenibile

Fonte: Citroën Italia

Mestre, VE. Italia. 18 febbraio 2013. Da sempre convinto sostenitore della mobilità sostenibile, il Concessionario Citroën di Venezia Boldrin Centro Auto S.p.A promuove un nuovo progetto per sostenere gli spostamenti con veicoli elettrici in città a Venezia e nella sua provincia: “”.

Il progetto inaugurato a Mestre è il primo parcheggio scambiatore che trasforma le aree di sosta in nuovi centri intermodali di mobilità.

“Parcheggia e vai” offre la possibilità a tutti i clienti che lasciano la loro vettura presso il parcheggio all’ingresso di Mestre, di usufruire di abbonamenti a mezzi pubblici o di noleggiare Citroën C-Zero a costo ridotto e di usufruire di due colonnine per la ricarica di C-Zero.

Questa iniziativa rappresenta uno dei tasselli della politica B2B del concessionario Citroën Boldrin Centro Auto S.p.A, un impegno rivolto allo sviluppo della mobilità sostenibile con il contributo degli enti locali che propone nuovi obiettivi da raggiungere sul territorio di Venezia e provincia:

- Possibilità di installare su tutto il territorio della provincia di Venezia delle colonnine di ricarica, per questo sono già operative delle convenzioni per le quali chi acquista il veicolo ha diritto ad una colonnina ed il corrispettivo di 15.000 km costo/energia completamente gratuito, ci sono inoltre molti fornitori di energia disponibili a mettere le colonnine purché lo spazio dedicato sia interessante e strategico.

- Possibilità che su tutto il territorio della provincia la circolazione delle vetture elettriche non debba subire alcuna limitazione come per esempio la zona a traffico limitato.

- Possibilità su tutto il territorio che la sosta a pagamento sia resa gratuita ai mezzi elettrici.

Un passo importante di sviluppo sul territorio che il Concessionario Boldrin Centro Auto S.p.A prova a compiere con un’offerta di renting e di servizi adattati al utilizzo di C-Zero con la collaborazione di Venezia e dei comuni della provincia. Un impegno sopportato della vendita della vettura 100% elettrica Citroën C-Zero a enti ed aziende del territorio veneto come la recente consegna di veicoli alla società sanitaria di Venezia ULSS 12 per facilitare i loro spostamenti nella città lagunare. Aziende pubbliche o private, sensibili all’argomento come Veritas, l’Azienda Veneziana della Mobilità, Venezia Terminal Passeggeri sito alla Marittima di Venezia per lo sbarco delle navi da crociera, Servizi Unindustria Multiutilities S.p.A, Colombera impianti, Callegari distributori, la società soggetta alla direzione ed al coordinamento del Comune di Jesolo, ecc, che hanno scelto, per i loro spostamenti in città, un’auto elettrica, lo stile del muoversi del futuro: Citroën C-Zero. C-Zero ha un’autonomia di 120 chilometri, si ricarica in 6/7 ore collegandola ad una semplice presa domestica da 22 Volt -16 Ampere, un vero e proprio concentrato di tecnologia e creatività che riunisce tutte le qualità per diventare la formula di mobilità urbana del presente.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Boldrin Centro Auto citroen c-zero Parcheggia e vai

Lascia una risposta

 
Pinterest