A Gennaio nuovo record per l’ibrido in Italia

A Gennaio nuovo record per l’ibrido in Italia

3 feb, 2016

· I dati di vendita delle vetture ibride in Italia si attestano al 2,1% di share nel mese di gennaio 2016 · Il 96% di tale quota è rappresentato da Toyota e Lexus · RAV4 Hybrid raggiunge il 54,3%delle vendite del modello Fonte: Toyota Motor Italia Roma, Italia. 2 febbraio 2015. I dati di vendita del mercato dell’ibrido, nel mese di gennaio 2016, si attestano al 2,1%, segnando un vero e proprio record (la media della motorizzazione ibrida in Italia è infatti pari all’1,6% dato annuo 2015). Il 96% di tale quota, è rappresentato da Toyota e Lexus. RAV4 Hybrid ha contribuito in maniera significativa al raggiungimento di tale risultato. Il nuovo RAV4, appena lanciato ha già raggiunto il 13,6% di quota nel suo segmento, con ben il 54,3% di motorizzazioni Hybrid immatricolate a gennaio e con una previsione di un’ulteriore crescita nei prossimi mesi. I dati evidenziano come il settore dell’automotive, trainante per l’economia del nostro paese, sia in continua evoluzione. Gli italiani si dimostrano sempre più consapevoli del valore dell’ibrido, in grado di coniugare performance, piacere di guida e massimo rispetto per l’ambiente, a tutto vantaggio delle nostre città sempre più soggette a blocchi del traffico e provvedimenti delle amministrazioni locali, legati all’innalzamento delle polveri sottili. I risultati relativi all’anno appena passato indicano vendite ibride di Toyota e Lexus pari a oltre 25.000 vetture. Dal 2000 a oggi le vetture ibride, vendute in Italia, sono oltre 85.000 unità, con mix sempre crescenti sia per Toyota che per Lexus. A livello mondiale, Toyota è leader di mercato con 8,5 milioni di veicoli ibridi venduti (oltre 1 milione solo in Europa).

Toyota lavora da sempre per diffondere un nuovo concetto di mobilità  sostenibile nel pieno rispetto e tutela dell’ambiente. L’obiettivo che si è posto Toyota è quello di diminuire di oltre il 22% la media delle emissioni di CO2 dei nuovi modelli entro il 2020, e di ridurre entro il 2050 la media delle emissioni di anidride carbonica del 90%, rispetto alla media del 2010, azzerando anche le emissioni di CO2 che derivano dal ciclo di vita della vettura e realizzando impianti di produzione a zero emissioni. Toyota lavora da sempre a stretto contatto con tutte le amministrazioni locali e comunali con lo scopo di raggiungere importanti risultati a favore della comunità e degli automobilisti. Ad esempio, in molte regioni e comuni, l’accesso gratuito nelle zone ZTL, l’esenzione dal pagamento del bollo o il parcheggio gratuito sulle strisce blu per i possessori di vetture ibride, sono disposizioni già in vigore. Per maggiori dettagli sui vantaggi dell’ibrido: https://www.toyota.it/tecnologia-hybrid/vantaggi-territoriali.json

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto ibrida hybrid synergy drive toyota hybrid toyota prius toyota yaris hybrid

Lascia una risposta

 
Pinterest