Wimpy, il primo Monster Truck elettrico

Wimpy, il primo Monster Truck elettrico

20 dic, 2012

Il primo al mondo: Wimpy

di John Voelcker
Source: GreenCarReports

19 dicembre 2012. I preconcetti che vedono le auto elettriche come golf cart in fibra di vetro stanno cominciando a svanire, molto lentamente.

Ora, un altro veicolo elettrico plug-in è letteralmente in grado di schiacciare quelle immagini obsolete.

Si tratta del primo monster truck completamente elettrico al mondo, formalmente conosciuto come Odyssey Battery Bigfoot No. 20 Monster Truck.

Finora, è solo stato esposto in occasione di fiere e non ha effettivamente partecipato agli eventi riservati ai monster-truck.

Ma le specifiche dovrebbero essere sufficienti a incutere timore nei cuori delle vecchie auto usate che saranno sorpassate e dominate, comprese le sventurate berline Ford Taurus mostrate nel video.

Tre pacchi da 10 batterie ad una tensione di 360 volt forniscono la corrente per alimentare un motore elettrico da 260 kW (350 cavalli) con 850 ft-lb di coppia.

Si tratta di batterie molto diverse da quelle automobilistiche prodotte in scala, con celle agli ioni di litio utilizzate nelle moderne auto elettriche.

Ognuna pesa 38 libbre, e produce 540 ampere per avviamento a freddo e un massimo di 1200 ampere per un massimo di 5 secondi.

Tuttavia, a differenza delle batterie per veicoli elettrici, che devono durare per un decennio o di più per una vita complessiva di migliaia di cicli di scarica – le batterie Odyssey hanno una vita di soli 400 cicli di scarica profonda.

Sei batterie supplementari forniscono la potenza del sistema di sterzo e dei freni del camion costruito in telaio tubolare, vestito con una carrozzeria in fibra di vetro (in quel senso c’è ben poco del vero camioncino Ford).

“Lo sviluppo di un monster-truck elettrico personalizzato fa parte dei nostri sforzi per tenere il passo con la tecnologia in continua evoluzione”, ha dichiarato , vice presidente della ricerca, tecnologia e sviluppo di Bigfoot 4×4 e costruttore del camion.

“Per ora sarà utilizzato in mostra statica e nelle sfilate.”

“Ma non appena saremo pronti ed acquisiremo maggiori conoscenze dell’unità di alimentazione elettrica, della manutenzione della batteria, delle regolazioni del controller e delle linee guida” ha continuato, “i nostri fan potranno vedere a compiuta l’opera o addirittura in competizione in spettacoli di monster truck”.

EnerSys ha sponsorizzato il Bigfoot Monster Truck per un decennio, e le due società hanno sviluppato congiuntamente il monster truck elettrico per mostrare la robustezza delle sue batterie.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bigfoot 4x4 electric monster truck Jim Kramer Odyssey EnerSys

Lascia una risposta

 
Pinterest