Turvey il più veloce della prima giornata di test

Turvey il più veloce della prima giornata di test

3 ott, 2017

Le pillole di quello che Electric Motor News ha visto (e sentito) a

di

Direttore Editoriale Electric Motor News

 

Valencia, Spagna. 2 Ottobre 2017. Oliver Turvey è stato il più veloce nella prima giornata di della che si è svolta nell’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia.

Oltre i tempi completi, che potete trovare in Electric Motor News, ovviamente abbiamo sentito e visto molte cose nuove delle quali parliamo nelle pillole seguenti.

 

Assente

Nonostante in modo ufficiale sia stata prevista la giornata di mercoledì 4 Ottobre per le prove di Roborace, Victoria Tomlinson , Head of PR&Comms di Roborace, ha inviato un’email alla redazione di Electric Motor News segnalando che le vetture non saranno a Valencia come previsto e sono rimaste in Gran Bretagna per continuare il programma di test.

 

Riduzione dei rapporti nella stagione 4 Formula E

Le prime 3 stagioni hanno chiaramente indicato che i 5 rapporti messi a disposizione dal cambio originale non erano la formula vincente.

Con il passare delle stagioni molti team sono passati da una soluzione con motore longitudinale con molti rapporti ad una soluzione con motore trasversale con pochi o nessun rapporto.

Il motore trasversale permette di utilizzare ingranaggi cilindrici che sono più efficienti degli ingranaggi conici necessari nel caso di motore longitudinale.

Ridurre i rapporti permette di avere più spazio e più peso utilizzabili per il motore, la maggiore dimensione del motore aumenta il rendimento medio perché anche nei momenti di richiesta di massima potenza non ci si trova in regime di sovraccarico del motore.

Dal punto di vista delle gomme invece il produttore assicura che gli sbalzi di coppia alle ruote durante il cambio marcia non mettono in crisi la struttura della gomma e quindi da questo punto di vista le auto senza cambio non sono avvantaggiate rispetto alle auto multimarcia.

Sempre nella ricerca della massima efficienza si è sonoramente notato che alcuni team utilizzano ingranaggi a denti dritti , più efficienti ma più rumorosi e con forti ripercussioni vibrazionali rispetto ai classici ingranaggi a denti elicoidali normalmente utilizzati nelle trasmissioni automobilistiche.

 

I debuttanti

Diversi i piloti che hanno debuttato nella prima giornata di prove collettive di pre-stagione di Formula E.

Hanno “assaggiato” le monoposto Edoardo Mortara., Jens Rossiter (Venturi), Luca Filippi (NIO), Alexander Sims (Andretti), Andre Lotterer (Techeetah), Neel Jani (Dragon Racing).

Invece nella giornata di oggi dovrebbero girare Michael Benyahia (Venturi), Tom Blomqvist (Andretti).

 

Batteria Season 5

Rispetto al bando di concorso che prevedeva le seguenti date

Car Manufacturer registration: 1st February 2017

Purchase order from car manufacturer: 1st February 2017

Battery provider crash test:  1st June 2017

First battery available for each manufacturer 1st November 2017

ad oggi c’e’ un ritardo di circa 2 mesi nelle tempistiche, questo significa che i team avranno 2 mesi in meno per implementare la batteria nella loro auto che sarà completamente nuova.

Comunque da parte del fabbricante della batteria c’è un continuo dialogo con tutti i team per mettere a disposizione più dati possibili nonostante la batteria non sia fisicamente presente in modo che i team possano completare le simulazioni a computer per validare le scelte progettuali.

Le foto corredate a questo articolo sono ufficiali di Formula E.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: daniele drago FIA Formula E Championship formula e marcelo padin prove valencia roborace simone rambaldi test valencia

Lascia una risposta

 
Pinterest