Toyota illustra le attività Motorsport per il 2015

Toyota illustra le attività Motorsport per il 2015

1 feb, 2015

Ritorno nel Campionato Mondiale Rally

Fonte: Toyota Motor Corporation

 

Toyota City, Japan. 30 Gennaio 2015. Toyota Motor Corporation (TMC) ha illustrato oggi il suo programma per le attività sportive del 2015 relativo a Toyota Racing, e GAZOO Racing.

Toyota ha annunciato, inoltre, il suo ritorno nel Campionato Mondiale di Rally FIA () a partire dal 2017, tornando a concorrere dopo la sua ultima apparizione del 1999. La vettura in questione sarà sviluppata e testata dalla Toyota Motorsport GmbH (TMG) su base Yaris.

Toyota considera lo scenario del Motorsport come il canale ideale per trasmettere tutte le novità che ha in serbo per i suoi fan, nel tentativo di attrarre al marchio quante più persone possibile.

Toyota spera infatti di poter utilizzare queste attività per valorizzare i suoi prodotti, le sue tecnologie e il lavoro di quanti partecipano al raggiungimento di questi risultati, sfruttando l’esperienza e le conoscenze acquisite per realizzare vetture sempre più innovative.

Allo stesso tempo, Toyota Racing continuerà a partecipare al Campionato Mondiale FIA Endurance () e a sostenere i team impegnati nella U.S. NASCAR, nella Super Formula giapponese e nella Rally.

Racing si vedrà invece impegnata nel Super GT giapponese, con la sua “RC F GT3”.

Quest’anno la GAZOO Racing prenderà nuovamente parte alla 24 Ore del Nürburgring. Il team impiegato in questa kermesse ha come scopo principale quello di formare il personale Toyota, e dal 2015 incrementerà le proprie attività con l’ingresso di uno staff interamente dedicato al Campionato di Rally All-Japan, con meccanici impegnati nelle Series giapponesi Super Taikyu. Oltre all’offerta completa di eventi motorsport estremamente popolari quali la gara GAZOO Racing 86/BRZ e il “Waku-Doki”, il team ha indetto inoltre un programma di formazione per i piloti rallistici professionisti.

Per il futuro Toyota continuerà a lavorare al fianco dei suoi partner per promuovere attività che consentano agli appassionati di seguire, imparare e vivere il mondo dell’automobilismo sportivo, regalando emozioni a tutti gli amanti della velocità e offrendo quanto di straordinario questo universo abbia da offrire a una base sempre più ampia di tifosi.

 

Programma delle attività Motorsport Toyota per il 2015

1. Toyota Racing

Toyota Racing continuerà a correre nel Campionato Mondiale FIA Endurance (WEC). Lo scorso anno, quando è stato possibile sfruttare a pieno il potenziale del suo sistema ibrido, la “new entry TS040 Hybrid” ha conquistato cinque delle otto gare totali, aggiudicandosi sia il titolo piloti che quello costruttori. Quest’anno, il quarto consecutivo, Toyota Racing affinerà ulteriormente la sua trasmissione Full Hybrid (il Toyota Hybrid System-Racing), con l’obiettivo di bissare il titolo del 2014 e di vincere, per la prima volta nella sua storia, la gloriosa 24 Ore di Le Mans (in programma il 13-14 giugno).

Negli Stati Uniti, Toyota continuerà invece a competere nelle tre categorie delle NASCAR Series. Si tratterà della nona apparizione consecutiva nelle Sprint Cup Series, l’Olimpo delle corse NASCAR, con lo scopo di aggiudicarsi il titolo piloti per la prima volta nella sua storia.

Al rally di Dakar tenutosi in Sud America nel mese di gennaio, il Toyota Land Cruiser 200 sviluppato dalla Toyota Auto Body Co., Ltd. si è piazzato in prima e seconda posizione nella categoria Produzione per il secondo anno consecutivo.

Nella Super Formula giapponese ha invece fatto il suo ingresso il nuovo motore RI4A, che soddisfa tutti i requisiti previsti dal nuovo regolamento ed è riuscito a portare il pilota ed il suo team alla conquista del titolo.

Quest’anno la Toyota Racing ha intenzione di affinare ulteriormente il funzionamento di questa unità con l’obiettivo di aggiudicarsi altri titoli, dopo aver annunciato l’intento di inserire anche una Toyota Prius nella classe GT300 del Super GT.

 

Campionato Mondiale FIA Rally (a partire dal 2017)

- Toyota ha iniziato i preparativi per un ritorno in grande stile nel 2017, considerando questo come il banco di prova adatto per proporre tutti gli affinamenti da apportare alle proprie vetture.

- La Toyota Motorsport GmbH (TMG) sta sviluppando e testando un nuovo motore e una nuova vettura, partendo dalla versione standard della Yaris.

- Tra il 1973 e il 1999 (con interruzione tra il 1996 e il 1997), Toyota ha vinto 43 rally WRC, conquistando il campionato per ben tre volte.

- Vettura Yaris WRC (lunghezza 3.910 mm; larghezza 1.820 mm)

Motore 1.6 turbo a iniezione diretta (in linea con le specifiche globali relative ai motori)

Pneumatici Michelin

Test drivers 2015 , Sebastian Lindholm, Eric Camilli

I piloti per l’edizione 2017 sono ancora in via di definizione.

Campionato Mondiale FIA Endurance (WEC)

- Toyota prenderà parte anche quest’anno alle 8 gare del campionato mondiale Endurance stabilite dalla FIA.

- Tra le gare più importanti delle Series figurano: la 24 Ore di Le Mans (13-14 giugno, la terza gara); la 6 ore di Fuji (10-11 ottobre la sesta gara)

- La Toyota Racing ha intenzione di correre con rinnovate TS040 Hybrid, sviluppate dalla TMG.

Attualmente Toyota impiega due vetture in ciascuna delle otto gare.

- La trasmissione THS-R, sviluppata dal Centro Tecnico giapponese Higashi-Fuji, monta attualmente il motore V8 impiegato lo scorso anno e motori/generatori sia anteriori e posteriori, studiati per garantire trazione alle quattro ruote. L’obiettivo di Toyota è di destinare le tecnologie ibride utilizzate in pista per migliorare i prodotti destinati alla produzione in serie.

- Tutte le vetture saranno equipaggiate con pneumatici Michelin.

- e , i vincitori dello scorso Campionato, avranno al loro fianco sulla vettura n.° 1, mentre , Stéphane Sarrazin e siederanno sulla vettura n° 2.

- Kazuki Nakajima, che non ha potuto prendere parte alle gare WEC della stagione scorsa a causa di altri impegni, dovrebbe quest’anno partecipare alle otto gare in programma.

Team: Toyota Racing

Vettura: TS040 Hybrid

Vettura n° 1: Anthony Davidson (Gran Bretagna), Sébastien Buemi (Svizzera), Kazuki Nakajima (Giappone)

Vettura n° 2: Alex Wurz (Austria), Stéphane Sarrazin (Francia), Mike Conway (Gran Bretagna)

 

NASCAR

- Toyota parteciperà ancora una volta alle NASCAR Series con le divisioni Toyota Motor Sales, U.S.A., Inc. (TMS) e Toyota Racing Development, U.S.A. (TRD-USA).

- Come lo scorso anno Toyota parteciperà alle Series Sprint Cup e Xfinity con una Toyota Camry e con un Tundra nelle Camping World Truck Series.

- Tutte le vetture Toyota monteranno pneumatici Goodyear.

I team delle NASCAR National Series

Team Joe Gibbs Racing

N° 11 Denny Hamlin

N° 18 Kyle Busch

N° 19 Carl Edwards

N° 20 Matt Kenseth

Team Michael Waltrip Racing

N° 15 Clint Bowyer

N° 55 Brian Vickers

 

Dakar Rally

- Toyota ha partecipato con il team Land Cruiser Toyota Auto Body (TLC) della Toyota Auto Body, Co., Ltd., che ha corso con i modelli Toyota “Land Cruiser 200”.

- Al Rally di Dakar 2015 le due vetture hanno terminato la gara in prima e seconda posizione nella categoria Produzione per il secondo anno consecutivo.

Campionato giapponese Super Formula

- Per la massima categoria delle competizioni giapponesi Formula Racing, Toyota ha sviluppato un motore turbo 2.0, quattro cilindri RI4A a iniezione diretta, montato su 10 vetture divise tra sei team diversi.

- Tutte le vetture saranno equipaggiate con pneumatici Michelin.

- Nel 2015 farà il suo ritorno Kamui Kobayashi, diplomato al Toyota Young Drivers Program.

 

Team N.° Pilota

PETRONAS TEAM TOM’S: n° 1 Kazuki Nakajima (Giappone) – n° 2 Andre Lotterer (Germania)

KONDO RACING: n° 3 James Rossiter (Gran Bretagna)

KYGNUS SUNOCO Team LeMans: n° 7 Ryo Hirakawa (Giappone) – n° 8 Kamui Kobayashi (Giappone)

KCMG: n° 18 Yuichi Nakayama (Giappone)

LENOVO TEAM IMPUL: n° 19 Joao Paulo de Oliveira (Brasile) – n° 20 Andrea Caldarelli (Italia)

P.MU/CERUMO・INGING: n° 38 Hiroaki Ishiura (Giappone) – n° 39 Yuji Kunimoto (Giappone)

 

Super GT GT300

Toyota Racing parteciperà alla categoria GT300 con una Toyota “Prius” Hybrid.

Categoria: GT 300

Team: aprile

Vettura: TOYOTA PRIUS T 31

Piloti: Koki Saga (Giappone) – Yuichi Nakayama (Giappone)

Pneumatici: Bridgestone

 

Formazione Piloti in Giappone

(1) Toyota Young Drivers Program

Questo programma è rivolto alla formazione dei giovani piloti intenzionati a correre nelle migliori categorie del mondo, ed è studiato per identificare i talenti più promettenti e aiutare i partecipanti a perfezionare le proprie tecniche di guida.

Lista piloti del Toyota Young Drivers Program per il 2015

Diplomati al Toyota Young Drivers Program nel 2015

(2) Formula Toyota Racing School in Giappone (10–13 agosto 2015)

La Formula Toyota Racing School offre a Toyota un modo concreto per educare i giovani alla guida e per ampliare le radici nelle attività sportive attraverso la scoperta e la formazione di piloti giapponesi in erba, piloti capaci di competere nelle migliori categorie a livello mondiale. Dal 2016 in avanti verrà inoltre offerto un sostegno durante la partecipazione alle gare a tutti i ragazzi che dimostreranno di avere le potenzialità migliori.

(3) Japanese FIA-F4

A partire da quest’anno, la Toyota Racing aiuterà i giovani piloti impegnati nella categoria base della Formula Japanese FIA-F4, per un totale di sette eventi e 14 gare.

 

2. Lexus Racing

Super GT GT500 Class

Proseguendo nel lavoro svolto nel 2014, la Lexus Racing parteciperà anche quest’anno alla categoria GT500, il campionato più importante nel panorama Motorsport giapponese, con la sua Lexus RC F, equipaggiata con motore turbo 2.0, quattro cilindri RI4AG a iniezione diretta. Il team avrà il sostegno della Toyota Technocraft Co., Ltd.

*BS = Bridgestone; YH = Yokohama Tire

Sviluppo di vetture per team privati

La Lexus Racing ha deciso di realizzare una RC F GT3 sviluppata a partire dalla sua RC F per promuovere l’immagine sportiva del brand e le attività Motorsport in generale. Per la prima volta quest’anno, un totale di tre vetture sarà realizzato per il Giappone e per l’Europa. In Giappone, il team LM Corsa dovrebbe partecipare con la RC F GT3 alla categoria GT300 della Super GT.

Il nuovo logo Lexus Racing

Il logo della Lexus Racing è stato ridisegnato per promuovere l’immagine sportiva del brand Lexus e dei suoi modelli “F” ed “F Sport” a livello globale.

3. GAZOO Racing

L’obiettivo: vetture sempre migliori

La GAZOO Racing punta sulla crescita del personale e il miglioramento delle vetture attraverso l’eccellenza tecnologica e le migliori competenze possibili, con l’obiettivo di realizzare vetture sempre più all’avanguardia.

Per questo GAZOO Racing sta promuovendo lo sviluppo delle Risorse Umane nel campo delle corse e delle gare rallistiche, quello che più di qualsiasi altro riesce a far crescere la passione del settore automobilistico, secondo un concetto denominato “automotive seasoning”, ovvero la perfetta combinazione di ‘ingredienti’ per creare vetture dalle qualità straordinarie. Queste competenze porteranno allo sviluppo di una variante commerciale della “GAZOO Racing tuned by MN” (GRMN), della “G Sports” (G’s) e di altri modelli, per offrire a un numero sempre crescente di appassionati la possibilità di vivere in prima persona i brividi dell’alta velocità.

Gare

(1) 24 Ore del Nürburgring

- Il team GAZOO Racing parteciperà alla 43ma edizione della 24 Ore del Nürburgring (che si terrà in Germania dal 14 al 17 maggio) con due vetture, una Lexus “LFA Code X” e la nuova Lexus “RC”.

- Il team GAZOO Racing partecipa alla 24 Ore del Nürburgring dal 2007. Mettendo a disposizione i suoi tecnici ed ingegneri per l’intero processo di sviluppo delle vetture, Toyota vede questa partecipazione come il modo migliore per far crescere le risorse umane a sua disposizione e per realizzare vetture sempre migliori.

Nome del team: Team GAZOO Racing

Vettura: LEXUS LFA Code X . Piloti: Masahiko Kageyama, Hiroaki Ishiura, Kazuya Oshima, Takuto Iguchi

Vettura: LEXUS RC. Piloti: Takayuki Kinoshita, Kumi Sato, Naoya Gamou, Takamitsu Matsui

Piloti Ingegneri e tecnici: personale TMC

(2) Super Taikyu Series

Dal 2012 la GAZOO Racing sponsorizza il Tom’s Spirit, un team che partecipa alle Series con la “86”e che quest’anno scenderà nuovamente in pista con la GAZOO Racing Spirit 86. Toyota invierà inoltre sul campo alcuni dei suoi ingegneri e meccanici per acquisire nuove conoscenze sullo sviluppo delle vetture da corsa. I piloti del team GAZOO Racing Takuto Iguchi, Naoya Gamou e Takamitsu Matsui scenderanno in pista in tutte e sei le gare, con Masahiko Kageyama in qualità di direttore sportivo.

Sito web della Super Taikyu Organization (in giapponese): www.supertaikyu.com

(3) RALLY – All-Japan Rally Championship

Il Team GAZOO Racing parteciperà anche all’All-Japan Rally Championship, il circuito più prestigioso del panorama rallistico giapponese. La partecipazione a questo evento implica un impegno completo, con i membri dello staff impiegati come meccanici e con un coinvolgimento che parte dallo sviluppo delle vetture fino alla corsa vera e propria, un coinvolgimento studiato per acquisire tutte le competenze necessarie per la realizzazione di prodotti di grande qualità. La GAZOO Racing ha intenzione di dare il via alla sua partecipazione intorno alla metà del 2015.

Nome del team: Team GAZOO Racing

Vettura: GAZOO Racing Vitz Turbo

Pilota/co-piloti: da definire

Ingegneri e tecnici: personale TMC

· Accrescere la passione

Per tutto l’anno in corso, la GAZOO Racing ha intenzione di creare un collegamento tra tutte le regioni e i circuiti giapponesi per organizzare eventi e una serie completa di esperienze di guida per tutti coloro che volessero avvicinarsi al mondo dell’automobilismo. Quest’anno la GAZOO Racing assicurerà il suo supporto a tutti gli appassionati che vorranno prendere parte alle competizioni, anche solo per una gara.

(1) One-Make Series GAZOO Racing 86/BRZ Race e GAZOO Racing Netz Cup Vitz Race (Organizzate dalla Toyota Cars Race Association)

La GAZOO Racing organizzerà alcune gare destinate alle vetture omologate per la normale circolazione su strada. A partire da quest’anno, la GAZOO Racing 86/BRZ Race offrirà due format differenti: la Professional Series e la Clubman Series, adattando alcune delle formule standard per incoraggiare la partecipazione di un numero sempre crescente di fan.

Programma delle gare GAZOO Racing 86/BRZ Race

28-29 marzo – Twin Ring Motegi

25-26 aprile Okayama International Circuit

6-7 giugno Fuji Speedway

11-12 luglio Sportsland SUGO

1-2 agosto Autopolis

23 agosto Tokachi International Speedway

19-20 settembre Fuji Speedway

7-8 novembre Suzuka Circuit

Programma della GAZOO Racing Netz Cup Vitz Race

12 aprile Twin Ring Motegi

2-3 maggio Fuji Speedway

10 maggio Autopolis

17 maggio Tokachi International Speedway

23-24 maggio Sportsland SUGO

6-7 giugno Fuji Speedway

27-28 giugno Suzuka Circuit

1-2 agosto Autopolis

8-9 agosto Fuji Speedway

23 agosto Tokachi International Speedway

5-6 settembre Okayama International Circuit

12-13 settembre Autopolis

4 ottobre Tokachi International Speedway

11 ottobre Okayama International Circuit

17-18 ottobre Sportsland SUGO

Ottobre – 1° novembre Twin Ring Motegi

7-8 novembre Suzuka Circuit

(2) TRD Rally Challenge

I dipendenti Toyota parteciperanno in qualità di piloti, co-piloti e meccanici con lo scopo di migliorare le proprie capacità e competenze. Toyota ha inoltre definito l’obiettivo di promuovere l’attività rallistica e la partecipazione della gente dei luoghi ove si terranno le gare attraverso un piano informativo relativo agli eventi.

(3) Programma delle gare GAZOO Racing

La GAZOO Racing porterà avanti alcuni programmi nell’ambito delle gare su pista e in quello rallistico.

- Gare su pista: la GAZOO Racing ha intenzione di introdurre il programma S Endurance Challenge, che offrirà ai migliori classificati nelle categorie GAZOO Racing 86 e BRZ Race l’opportunità di competere nelle Super Taikyu Series.

- Rally: Grazie alla collaborazione con Tommi Mäkinen1, la GAZOO Racing ha deciso di creare un programma per la formazione di giovani piloti rallistici da lanciare a livello globale.

(4) Eventi e lezioni di guida GAZOO Racing “Waku Doki”

Oltre a offrire al pubblico una conoscenza più approfondita del settore automobilistico, la GAZOO Racing sta anche progettando nuovi programmi per i neofiti per consentire loro di avvicinarsi nel miglior modo possibile al mondo Motorsport. In totale sono 13 i programmi relativi all’ambito delle corse che si terranno nel 2015 in tutto il Giappone.

La GAZOO Racing ha inoltre deciso di portare avanti una serie di attività presso il Mega Web di Tokyo e in altre location per consentire al pubblico di sperimentare una guida sportiva in tutte le sue sfaccettature. GAZOO Racing ha anche intenzione di offrire alcune lezioni di guida da svolgersi in otto diverse sessioni presso alcuni dei più importanti tracciati giapponesi per tutti quei piloti che volessero migliorare la propria esperienza al volante oppure entrare nel circuito di gare quali la 86/BRZ Race.

Guida agli eventi, ai programmi e alle lezioni “Waku Doki”

a. Evento sui circuiti “Waku Doki”2

b. Programmi “Waku Doki” consueti

c. Lezioni di guida sportiva

Programma degli eventi e delle lezioni di guida sportiva “Waku Doki”

19 marzo Twin Ring Motegi C

2 aprile Fuji Speedway C

8 aprile Okayama International Circuit C

17 aprile Suzuka Circuit B

12 giugno Fuji Speedway B

27 giugno Ebisu circuit B

30 giugno Sportsland SUGO C

7 luglio Tsukuba Circuit C

19 luglio Nihonkai Maze Circuit B

25 luglio Autopolis B

26 luglio Autopolis C

5 agosto Okayama International Circuit B

25 agosto Tsukuba Circuit B

27 agosto Fuji Speedway C

11 settembre Fuji Speedway B

12 settembre Tokachi International Speedway B

25 settembre Twin Ring Motegi B

10 ottobre TS Takata Circuit B

21 ottobre Suzuka Circuit C

7 novembre Sportsland SUGO B

29 novembre Asan Circuit B

(5) Nuovi eventi per gli appassionati

Toyota vuole promuovere nuove iniziative per ampliare il numero degli appassionati, un modo per far crescere la curiosità intorno al settore automobilistico.

- Toyota GAZOO Racing Festival

Un festival che nasce per attirare un grande numero di appassionati, dai fanatici delle auto sportive ai proprietari gelosissimi delle proprie vetture. Toyota ha intenzione di tenere questa importante kermesse presso la Fuji Speedway il prossimo mese di novembre.

- GAZOO Racing: il fiore all’occhiello dei Custom Car Show in Giappone

Con l’organizzazione degli stand GAZOO Racing nei saloni giapponesi quali il Tokyo Auto Salon, che si tiene ogni anno in Giappone, Toyota interagisce con gli appassionati del mondo automobilistico interessati ai prodotti più recenti come la GRMN, la G’s e altri prototipi, ottenendo da essi i feedback necessari per il Product Planning.

1Leggendario pilota rallistico, il quale ha debuttato nel 1985 ottenendo 24 vittorie nel campionato Mondiale di Rally (WRC). Nel 1995 è diventato pilota della Mitsubishi vincendo il titolo per quattro volte consecutive tra il 1996 e il 1999.

Ha fatto registrare inoltre delle prestazioni straordinarie dopo il suo ingresso in Subaru nel 2002.

2TMC organizza abitualmente eventi “Waku Doki” su Mega Web. Visita il sito Mega Web per conoscere il programma degli eventi (solo in lingua giapponese): http://www.megaweb.gr.jp/article/wakudoki_driving/

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: 24 ore le mans Alex Wurz Anthony Davidson dakar Gazoo Racing Kazuki Nakajima lexus lexus racing Mike Conway nascar Sébastien Buemi Stéphane Sarrazin toyota toyota hybrid system racing WEC world endurance championship wrc

Lascia una risposta

 
Pinterest