Toyota ibrida vince a Shanghai

Toyota ibrida vince a Shanghai

31 ott, 2012

Toyota Racing ha ottenuto la sua seconda vittoria consecutiva con una vittoria nelle sei ore di Shanghai, la fase finale del Campionato del Mondo FIA Endurance.

Fonte: Toyota Racing

Shanghai, Cina. 28 ottobre 2012. Dopo aver vinto al Fuji Speedway, la n° 7 di e Nicolas Lapierre partiti dalla pole position hanno vinto con un distacco di 58,57 sec a Shanghai.

I punti ottenuti nel fine settimana hanno portato Wurz e Lapierre al terzo posto nel mondiale piloti, nonostante aver corso in sei dalle otto gare.

Una stagione di debutto straordinaria ha consegnato tre vittorie in sei gare e tre pole position e quattro giri più veloci, mettendo in evidenza i notevoli risultati conseguiti dalla Toyota TS030 Hybrid e il suo innovativo sistema Toyota Hybrid – Racing.

Il sistema ibrido utilizza super condensatori di tecnologia di storage di energia, e questo a Shanghai aveva quattro zone designate di recupero del sistema ibrido che hanno permesso una spinta di 300 CV di potenza.

La vittoria segna anche la prima volta che un team Toyota ha registrato vittorie consecutive in un campionato mondiale FIA dal 1994, quando sono state registrate una sequenza di vittorie nel World Rally Championship.

Lapierre era al volante al l’inizio della gara e ha portato la Toyota prima alla prima curva, allungando rapidamente il vantaggio con la pista libera davanti a lui.

Ha consegnato un vantaggio di 30 secondi a Wurz, che ha mantenuto la velocità implacabile, mantenendo la strategia di montaggio dei nuovi pneumatici ad ogni fermata per massimizzare il ritmo della TS030 Hybrid e prendere il controllo della gara.

Entrambi i piloti hanno completato doppi stint corti, con Wurz prendendo la bandiera a scacchi per assicurare una fine vincente per prima stagione Toyota Racing della concorrenza.

TS030 Hybrid No7 (Alex Wurz, Nicolas Lapierre)

Warm-up: Annullato

Gara: 1 °, 191 giri, 7 soste ai box. Giro più veloce: 1min 48,815 secondi

Alex Wurz:

“E ‘stata una buona gara per noi e un fine settimana al 100% gara perfetta, da venerdì in poi ogni passo che abbiamo preso è stato corretto. Quello era il massimo assoluto ed è stato abbastanza buono per vincere. Forse sembrava facile in televisione, ma Nicolas ed io abbiamo dato tutto. Queste gare non sono mai semplici, ma siamo stati molto determinati a vincere questa gara per Toyota e dare motivazione in più a tutti durante l’inverno. Mi è piaciuto molto oggi e non potevo desiderare di meglio di un compagno di squadra, anche se ovviamente abbiamo perso Kazuki questo fine settimana. E ‘stata una stagione fantastica per noi. All’inizio abbiamo avuto alcuni alti e bassi emotivi e le prestazioni, ma abbiamo migliorato ogni giorno e ad ogni passo. Questo è ciò che conta e per questo abbiamo finito la stagione come vincitori di gara”.

 

Nicolas Lapierre:

“Abbiamo avuto un weekend davvero buono, e dopo le prime prove siamo stati più veloci in tutte le sessioni. La macchina era eccezionale e abbiamo spinto durante tutta la gara. Tutti i collaboratori del Toyota Racing hanno fatto un lavoro fantastico oggi. E ‘stato un piacere essere parte di questa squadra e un piacere di condividere l’unità con Alex, e anche Kazuki quando lui è stato con noi. Tutto è andato sempre meglio quando la stagione andava avanti. All’inizio abbiamo avuto una macchina nuova, nuovo motore, nuovo sistema ibrido e nuovo team provenienti da tutto il mondo. Avrebbe potuto essere difficile, ma è stato un grande lavoro di squadra e abbiamo avuto un mezzo eccellente nella seconda parte della stagione. Il ritmo che abbiamo dimostrato è molto incoraggiante per il prossimo anno, ma dovremo lavorare molto duramente questo inverno, perché Audi cercherà di rispondere, questo è sicuro”.

, Direttore Tecnico:

“Oggi è stata una grande prestazione di tutta la squadra, con la giusta strategia, alcuni pit stop eccellenti e unità fantastiche da Alex e Nicolas. Al termine di una stagione gratificante, vorrei ringraziare tutti i partecipanti per il loro impegno enorme. Tre vittorie e tre pole position nella nostra prima stagione supera le nostre aspettative in modo che possiamo essere molto soddisfatti. Abbiamo goduto di questa prima stagione, in particolare la stretta concorrenza con Audi. Congratulazioni a Andre Lotterer, Benoit Treluyer e Marcel Fässler che hanno vinto il titolo piloti, e ad Audi che sono stati avversari formidabili e non vediamo l’ora di combattere di nuovo la prossima stagione. Infine, congratulazioni a Rebellion Racing sulla loro stagione impressionante, ha ampiamente meritato di vincere il titolo LMP1 dei team privati della Petit Le Mans;. TMG è orgogliosa di fornire loro il motore Toyota”

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alex Wurz Pascal Vasselon toyota TS030 hybrid

Lascia una risposta

 
Pinterest