Toyota: 30 anni di 24 Ore di Le Mans

Toyota: 30 anni di 24 Ore di Le Mans

10 giu, 2015

Fonte: Toyota Motor Corporation

 

Le Mans, Francia. 9 Giugno 2015. Il conto alla rovescia per l’inizio di una delle gare più famose del mondo è iniziato …

E per celebrare il 30esimo anniversario della prima partecipazione ufficiale di Toyota nelle esigenti 24 Ore di Le Mans, è stato pubblicato un nuovo cortometraggio che traccia la storia delle sue campagne di corsa.

 

24 Ore di Le Mans

Dalla sua prima partecipazione come produttore, fornitore di motori per i team e nel 1980, fino all’attuale tecnicamente avanzata TS040 Hybrid, Toyota è stata a lungo un concorrente temuto e rispettato. Correndo in 16 gare, ha assicurato una serie di risultati impressionanti, ma deve ancora salire sul gradino più alto del podio.

Allo stesso modo l’attuale concorrente del Campionato Mondiale Endurance, il , ha il pedigree e il potenziale per fare bene nella gara di quest’anno, con due auto ibride TS040 pronte per scendere in pista.

Nel team ci saranno tre piloti per ogni auto, che includono il talento britannico , l’attuale campione del mondo in comune (con il compagno di squadra Sebastien Buemi) che si schierano con la vettura n°1, con il collega britannico a intraprendere la sua prima 24 Ore di Le Mans come pilota della macchina Toyota n° 2.

Le qualificazione di quest’anno a Le Mans si svolgono questo Mercoledì e Giovedi, mentre la gara come sempre inizia alle 15:00 ora locale questo sabato.

 

Toyota 30 anni a Le Mans

(Nome Chassis tra parentesi)

1985 No36 (85C-L): qualificazione 29th; 12 Race. Da 38 (85C-L): qualificazione 22nd; gara DNF (meccanica).

1986 No36 (86c-L): qualificazione 40th; gara DNF (meccanica). No38 (86C-L): 30 qualifiche; 20 ° gara.

1987 No36 (87C-L): qualificazione 14th; gara DNF (meccanica). No37 (87C-L): 16 qualifiche; gara DNF (meccanica).

1988 No36 (88C): qualificazione 8th; 12 ° gara. No37 (88C): 10 ° qualificazione; 24 ° gara.

1989 No36 (89C-V) 24 ° qualificazione; gara DNF (meccanica). No37 (89C-V) 17 ° qualificazione; gara DNF (incidente). No38 (88C): 25 ° qualificazione; gara DNF (incidente).

1990 No36 (90C-V): qualificazione 10th; 6 ° gara. No37 (90C-V): 14 ° qualificazione; gara DNF (incidente). No38 (90C-V) 16 ° qualificazione; gara DNF (meccanica).

1992 No7 (TS010) qualificazione 3 °; gara DNF (meccanica). No8 (TS010) qualifica 4 °; 8a gara. No33 (TS010) qualifica 5 °; 2 ° gara. No34 (92C-V) 11 ° qualificazione; 9 ° gara. No35 (92C-V): 15 qualifiche; 5 ° gara.

1993 No22 (93C-V): qualificazione 10th; 5 ° gara. No25 (93C-V); qualifica 12 °; 6 ° gara. No36 (TS010): 2 ° di qualificazione; 4 ° gara. No37 (TS010) qualifica 5 °; gara DNF (meccanica). No38 (TS010) qualifica 4 °; 8a gara.

1994 1 (94 C-V): qualificazione 4a; 2 ° gara. No4 (94 C-V): 8 ° di qualificazione; 4 ° gara.

1995 No27 (Supra LM): 30 qualifiche; 14 ° gara.

1996 No57 (Supra LM): qualificazione 36TH; gara DNF (incidente).

1998 No27 (TS020) qualifica l’8; 9 ° gara. No28 (TS020): 2 ° di qualificazione; gara DNF (incidente). NO29 (TS020) qualificazione 7 °; gara DNF (meccanica).

1999 No1 (TS020): 1 ° qualifiche; gara DNF (incidente). No2 (TS020): 2 ° di qualificazione; gara DNF (incidente). No3 (TS020) qualifica l’8; 2 ° gara.

2012 No7 (TS030 HYBRID): qualificazione 5a; gara DNF (meccanica). No8 (TS030 HYBRID): qualificazione: 3 °; gara DNF (incidente).

2013 No7 (TS030 HYBRID): qualificazione 5a; 4 ° gara. No8: qualificazione (TS030 HYBRID): 4 °; 2 ° gara.

2014 No7 (TS040 HYBRID): 1 ° qualifiche; gara DNF (meccanica). No8 (TS040 HYBRID): qualificazione: 3 °; 3 ° gara.


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: 24 ore le mans Anthony Davidson dome Mike Conway Sébastien Buemi tom toyota gazoo racing toyota TS040 HYBRID WEC world endurance championship

Lascia una risposta

 
Pinterest