Tajima alla Pikes Peak con l’elettrica

Tajima alla Pikes Peak con l’elettrica

2 apr, 2012

correrà con il full electric la del 2012

di Antony Ingram
Soource: GreenCarReports

29 marzo 2012. Se non hai mai sentito parlare di Nobuhiro “Monster” Tajima, allora probabilmente non segui la Pikes Peak International Hill Climb, che si tiene ogni anno a Pikes Peak in Colorado, Stati Uniti.

I fan di questo sport, che coinvolge oltre 12 chilometri di curve e tornanti e un dislivello di oltre 4.700 metri, riconoscono come un mostro a due tempi colui che ha segnato il record sulla collina, e il primo a rompere la “barriera dei 10 minuti” nel traditore percorso naturale, e campione in carica per gli ultimi sei anni.

Solo quest’anno, Tajima ha deciso il cambio di combustibile da corsa per la corrente elettrica e la tensione, per tentare di battere il proprio record della corsa con un’auto da corsa elettrica.

Come parte del Team APEV (‘Associazione per la promozione dei veicoli elettrici’), Tajima mira a stabilire un nuovo record mondiale del percorso, non solo battendo le auto a combustione interna, ma punta a migliorare enormemente la visibilità dei veicoli elettrici nel mondo dei motori .

Non sarà la prima volta che un EV gareggia nella Pikes Peak. Anni precedenti hanno visto il tentativo della Nissan che ha corso in una Nissan Leaf quasi di produzione, e Summit Motorsports ha partecipato due volte con una macchina elettrica speciale da corsa nella mitica gara in salita. Mitsubishi lavora anche pere mettere in campo una altamente modificato i-MiEV tra le vetture da corsa di quest’anno.

Il “mostruo” Tajima servirà inoltre a promuovere l’Associazione APEV e le altre attività, come ad esempio i progetti ambientali e di sostegno delle vittime del terremoto e dello tsunami giapponese del 2011.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: nobuhiro tajima pikes peak tajima

Lascia una risposta

 
Pinterest