Sarà una gara emozionante, parola dei piloti

Sarà una gara emozionante, parola dei piloti

12 dic, 2014

Ieri abbiamo fatto il tradizionale giro di pista ed abbiamo notato delle particolarità molto interessanti di questo circuito di

Veloce, con chicane che rallentano la velocità ma tratti di curvoni lunghi con violente frenate e tornantini

Tutto a ridosso del mare, con la complicazione se dovessi alzarsi il vento e portare della sabbia sulla pista

 

di Marcelo Padin

Direttore Editoriale Electric Motor News

Da Punta del Este (Uruguay)

 

Punta del Este, Uruguay. 12 Dicembre 2014. Come di consueto, per i media il venerdì di è la giornata delle conferenze stampa e delle conversazioni – formali e informali – con piloti, team manager e tecnici. Così è stato anche questa volta a Punta del Este e da queste conversazioni, soprattutto quelle informali, la conclusione è che quella di domani sarà una gara da non perdere piena di emozioni.

“Hanno fatto un grande lavoro in questo circuito, è molto bello con tratti veloci e frenate secche; si sarà una grande gara” – questa è la sintesi di quello che hanno detto i piloti con cui abbiamo parlato ed in alcuni casi intervistato.

Mentre Oriol Servià e Karum Chandhok, responsabili della sicurezza per quanto riguarda i piloti, hanno detto che questa volta hanno dovuto modificare l’uscita dei box e altri piccoli particolari; segno che i piloti hanno voce in capitolo e questo è un dato molto importante per tutta la categoria e per lo spettacolo.

E’ stata anche la giornata della foto di gruppo dei piloti, con la particolarità che sono stati tutti “vestiti” con il capellino di Babbo Natale. Il paessaggio è inconsueto … non tutti gli anni ci si vede l’accenno al prossimo natale sulla spiaggia, ma questa volta è stato cosi, nientemeno che a fianco del monumento più famoso di Punta del Este denominato “La Mano”, realizzato dallo scultore cileno Mario Irrarazabal nel 1981.

In conclusione … da quello che abbiamo visto e sentito pensiamo sia una gara da non perdere e per agevolare coloro che vorranno vederla, riproponiamo gli orari di domani; dove nella prima colonna viene indicata l’ora locale dell’Uruguay e tra parentesi l’ora italiana.

Il fuso orario non ci aiuta questa volta, ma a breve pubblicheremo le interessanti novità di Alejandro Agag, che parla della fine del monomarca, della gara di Londra e della presenza di molti costruttori probabilmente già dalla seconda stagione.

 

Nelle foto:

Scene di vita quotidiana del venerdì in Formula E; la foto di gruppo dei piloti con cappellino di Babbo Natale, i piloti che accolgono i bambini uruguaiani, svariati lavori nei diversi box, e appoggiati “su un dito”, e che si fanno un selfie e Jarno in versione natalizia.

 

Programma del Punta del Este e-Prix

 

8.15 – 9.00 (11.15 – 12.00) – Prime prove libere

9.10 – 9.25 (12.10 – 12.25) – Esercizi della Safety Car

10.30 – 11-00 (13.30 – 14.00) – Seconde prove libere

11.15 – 11.45 (14.15 – 14.45) – Passeggiata del pubblico nei box

12.00 – 12.10 (15.00 – 15.10) – Qualifiche – Primo Gruppo

12.15 – 12.25 (15.15 – 15.25) – Qualifiche – Secondo Gruppo

12.30 – 12.40 (15.30 – 15.40) – Qualifiche – Terzo Gruppo

12.45 – 12.55 (15.45 – 15.55) – Qualifiche – Quarto Gruppo

13.50 – 14.30 (16.50 – 17.30) – Sessione di autografi con i piloti

14.00 – 14-30 (17.00 – 17.30) – Passeggiata del pubblico nei box

14.30 – 14.50 (17.30 – 17.50) – Parata dei piloti

15.23 – 15.33 (18.23 – 18.33) – Apertura della pit lane

15.33 – 15-53 (18.33 – 18.53) – Visita dei VIP invitati in griglia di partenza

15.40 (18.40) – Assegnazione del FanBoost

16.03 (19.03) – Posizionamento in griglia

16.04 (19.04) – Partenza (31 giri)

17.00 (20.00) – Podio

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: e.dams FIA Formula E Championship formula e Jarno Trulli lucas di grassi Michela Cerruti punta del este sam bird

Lascia una risposta

 
Pinterest