La gara di barche solari di Avigliana

La gara di barche solari di Avigliana

31 lug, 2011

di Lumachina
Fonte: Eco Wiki

(TO). 31 Luglio 2011. La gara di quest’anno e’ stata combattuta sul filo del rasoio. Ci sono state ben due situazioni di parità e sono state quindi applicate le regole speciali, assegnando la vittoria alla barca vincitrice dell’ultima prova disputata.

La prima classificata delle sperimentali (<1 kWp fotovoltaico, <1 kWh di batteria) e’ Gianni, del Parco di Avigliana, tallonata dall’olandese Girasole. Sul terzo posto sale CatOne, il catamarano automatico da ricognizione che per soli tre secondi ha superato Alike’, la barca dei ragazzi dell’ITI di Grugliasco.

La canoa tedesca Wilmi, guidata da Norbert Wilms e costruita dai ragazzi dell’MBO di Berlino, batte il gommone di Ambrosini, decano delle barche solari italiane nella categoria turistiche (<250 Wp fotovoltaico, <2 kWh di batteria)
ElectroSolar si aggiudica l’oro per la categoria efficienti (<2 kWp fotovoltaico, <2 kWh di batteria).

Il secondo caso di parità si e’ verificato nella categoria Sportive (<500 Wp fotovoltaico, <4 kWh di batteria) con Lilia e -CO2 che hanno vinto due gare a testa. I due decimi di secondo in meno nello slalom di Lilia le sono valsi il gradino più alto del podio.

Riguardo Lilia e l’Electric Motor News Solar Boat Team

di

Avigliana (TO). 31 luglio 2011. Un doppio debutto di “pilota” e barca elettrica con una vittoria di categoria per soltanto due decimi di secondo offre grandi soddisfazioni come è logico che sia, ma pensando al futuro bisogna avere la consapevolezza che da ora in poi nella categoria non si può fare di meglio; semmai si potrà solo peggiorare…

L’altra faccia della medaglia è la grande soddisfazione da parte di tutti noi.

Iniziamo da chi a costruito la barca, ; ovviamente soddisfatto per vedere due delle sue creature che sono nelle nostre mani, navigare nel Lago Grande di Avigliana; una in gara (Lilia) e l’altra (la barca solare Davide), portare oltre 100 persone durante le due giornate di Avigliana.

La grande soddisfazione oltre alla maggior parte del merito di questo risultato è di Giuseppe Prestini o se preferite “”(www.zioprestitrade.com); che non solo ha portato con intelligenza la barca elettrica Lilia al primo posto di categoria per un soffio; ma è stato lui a sviluppare tutti i particolari tecnici elettrici e meccanici nello scafo che gli è stato offerto da Electric Motor News.

In questo modo… abbiamo anche soddisfatto lo Zio… Presti…

Ovviamente c’è stata una grande soddisfazione anche per il sottoscritto, ma non soltanto per la vittoria. La sola partecipazione era una soddisfazione, con una barca messa in acqua una settimana fa con una spesa minima e con grande entusiasmo da parte di tutti noi.

E’ stata una grande soddisfazione aver avuto la sponsorizzazione del Porto Turistico di Lovere (www.portoturisticodilovere.it) e di aver ricevuto un formale invito da Norbert Wilms per partecipare alla gara di barche solari che tra due settimane si terrà a Berlino con validità per il campionato tedesco e quello europeo e con la promessa di aiutarci persino ad allestire la barca con dei pannelli solari.

A loro dobbiamo dire un sentito grazie per questa possibilità.

Infine il nome della barca è quello di una nostra collaboratrice () che come già detto in altre occasioni, è una grandissima amica personale ed è una di quelle persone che per diversi motivi sono capaci di cambiarti la vita.

Quindi è anche una soddisfazione un debutto di successo e sicuramente lo sarà anche per lei.

Riguardo la gara.. Zio Presti ha detto: “Nella gara di durata mi sono fermato due giri prima perchè avevo visto che il motore era molto caldo ed in un determinato momento aveva cominciato anche a fumare. Ho commesso l’errore di scambiare il voltaggio tra 48, 36 e 24 Volt; ma il motore non rendeva come prima… quindi ho deciso di preservarlo.
Nelle due gare di slalom è velocità ero convinto di poter fare bene… e ci ho creduto… I risultati mi hanno dato ragione”.

 

Classifica Solar Challenge 2011

Euro class – Sperimentali (<1 kWp fotovoltaico, <1 kWh di batteria)

Squadra            Nazione     Maratona     Manovre     Velocità       Stop&Go

Parco dei Laghi di Avigliana – Gianni Italia               15 giri 2h 34′ 33″        1′ 17″ 6         23″ 7             28″ 3 
Gira Sole                                                        Paesi Bassi     non partito               1′ 48″ 7         45″ 1              48″ 0 
Aerobotix – CatOne                                     Italia               6 giri 1h 59′ 34″       4′ 04″ 7      1′ 07″ 5          1′ 06″ 6 
I.T.I. “E. Majorana” – Alike’                     Italia               5 giri 1h 35′ 30″       2′ 48″ 8      1′ 07″ 0         1′ 09″ 8 
——————————————————————————–

Euro class – Efficienti (<2 kWp fotovoltaico, <2 kWh di batteria)

Squadra            Nazione    Maratona           Manovre      Velocità      Stop&Go

Electro Solar Boat Team – Electro Solar      Italia           15 giri 2h 30′ 30″    1′ 20″ 3   28″ 7           30″ 1 
——————————————————————————

Euro class – Sportive (<500 Wp fotovoltaico, <4 kWh di batteria)

Squadra               Nazione     Maratona       Manovre      Velocità      Stop&Go

Electric Motor News – Lilia   Italia      10 giri 2h 01′ 51″      1′ 45″ 3       36″ 8                   40″ 4 
Città di Avigliana – -CO2         Italia      12 giri 2h 32′ 07″     1′ 35″ 8        38″ 3                   40″ 6   

Euro class – Turistiche (<250 Wp fotovoltaico, <2 kWh di batteria)

Squadra        Nazione    Maratona                    Manovre     Velocità    Stop&Go

Solar team M.B.O. – Wilmi            Germania    15 giri 2h 35′ 34″    1′ 36″ 8         31″ 3        39″0 
Ambrosini – Città di Avigliana    Italia              2 giri 48′ 31″          1′ 48″ 5          42″ 7       45″ 9 
——————————————————————————–

Euro class – Open

Squadra          Nazione     Maratona                    Manovre     Velocità   Stop&Go

Parco dei Laghi di Avigliana – Parco2               Italia              ritirata    
Centro velico Avigliana – Tranello                      Italia             non partita

Tutte le foto pubblicate nell’articolo sono gentilezza di Aldo Blandino

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: avigliana barca elettrica Electric Motor News ente parco laghi di avigliana graziella bazzan lilia marcucci marcelo padin senofonte ambrosini zio presti

Lascia una risposta

 
Pinterest