Risultati del TTXGP per moto elettriche

gra_2288_0

21 ott, 2011

Muench Racing Campioni del Mondo 2011

Fonte: TTXGP

12 round, 3 continenti, 1 campione. Un finale gratificante per la grande edizione del 2011. Il TTXGP World Championship 2011 si è concluso in lo scorso 15/16 ottobre e ha dimostrato di essere una vetrina emozionante di tecnologia e talento.

Gli spettatori hanno assistito ad una entusiasmante prima prova della giornata, una griglia mista e aperta con moto a benzina di tutte le forme e dimensioni accanto alle futuristiche elettriche TTXGP. Alle elettriche è stato consentito di partire dal fondo della griglia, ma tra lo stupore degli spettatori la Münch Machine pilotata da ha dato la caccia alle migliori in gara, mentre la moto leggera di da Zongshen Cina raggiungeva la metà campo delle moto 400cc in pista.

Si parlava di moto elettriche alla folla che passava nella zona TTXGP. E’ stato un ricevimento fantastico per le squadre di tifosi locali e questo insieme al fatto che Anglesey si orienta verso la sostenibilità e l’efficienza energetica nel settore sportivo, cosa che lo rende il partner ideale per TTXGP. Il circuito usa L’energia eolica per fornire energia al paddock.

Purtroppo la giornata non è iniziata bene per tutti con il Team Zongshen che perdeva una delle sue due moto a causa di un guasto non riparabile ad una cella. Comunque Ho Chi Fung ha volato in pista in una mattinata di prove libere senza errori e comportandosi bene anche in gara. E’ stato il migliore e il più sicuro che abbiamo visto in tutta la stagione. La pista tecnica era molto adatta alla moto e i fan erano certamente bene impressionati. Con una velocità media di gara 71,113 sulla sua moto alimentata a corrente continua è stato solo 3 secondi più lento rispetto al motore a corrente alternata del TTE Muench.

Ho Chi Fung ha commentato: “Sono molto felice. Ho lavorato duramente con gli ingegneri e i meccanici fin dall’inizio della stagione. Abbiamo guadagnato fiducia e aumentato progressivamente la velocità della moto … Arrivare secondo nel campionato Europeo è stata una sorpresa, mi ritengo fortunato (nel nostro 1° anno di partecipazione). Alcune delle altre squadre hanno avuto problemi. Quest’anno abbiamo maturato una buona esperienza e matureremo questa conoscenza per il prossimo anno e il futuro”.

Il N. 48 Matthias Himmelman per Muench Racing era di gran lunga la star dello show, oltre 4 secondi più veloce ad ogni giro rispetto ai suoi più stretti inseguitori, Himmelman sembrava forte dall’inizio alla fine. Himmelmann era in testa di un impressionante vantaggio di 21,4 secondi, fin dal 7° giro sembrava intoccabile. Il suo giro più veloce fu di 1:39:311 ed era paragonabile alle moto 600cc in pista quel fine settimana e ha dimostrato un significativo miglioramento su base annua. Con il nono e ultimo giro ha semplicemente volato, finendo 40,162 secondi davanti al suo rivale più vicino, Ho Chi Fung di Zongshen. La vittoria corona il secondo anno consecutivo in cima alla classifica mondiale delle moto elettriche.

Questa è stata una svolta incredibile per la squadra dopo un guasto tecnico significativo nella gara di apertura del Campionato Europeo.

Il pilota Matthias Himmelman ha dichiarato: “Ho lavorato molto durante l’inverno andando in bicicletta e allenandomi con i pesi, per arrivare più in forma per questo appuntamento. Lo sforzo ha dato i suoi frutti, continuerò ad allenarmi. La mia gara preferita della stagione è stata la Spa Francorchamps, è un circuito fantastico. Tutto quello che abbiamo sviluppato con queste moto da corsa entra nel nostro piano di fare moto di serie.”

Il capo ingegnere squadre Thomas Schuright ha aggiunto: “Abbiamo avuto un inizio difficile per la nostra stagione perdendo la prima moto e anche dopo Laguna Seca abbiamo fatto alcune modifiche al nostro motore che ci ha reso molto più veloci … Abbiamo in programma in futuro non solo di far correre le nostre moto elettriche da corsa, ma di farle scendere in pista ricaricate con l’energia rinnovabile prodotta da pannelli solari. ”

La moto è stata migliorata ad ogni gara e la squadra ha alcuni interessanti progetti per il futuro … con più di un semplice accenno alla produzione per la vendita o il noleggio, sono sicuramente da seguire molto da vicino nei prossimi mesi.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Anglesey Ho Chi Fung Matthias Himmelmann TTXGP

Lascia una risposta

 
Pinterest