Record mondiale su 500 km in elettrica

Record mondiale su 500 km in elettrica

17 ott, 2014

La eVe diventa l’auto elettrica più veloce al mondo sui 500 km

Servizio di Alessandro Martorana

Fonte: International Business Times

 

Victoria, Australia. 15 ottobre 2014. La scorsa estate un gruppo di studenti dell’australiana University of (UNSW) era riuscito a catalizzare una certa attenzione su di sé con le straordinarie prestazioni della eVe, l’auto elettrica a ridottissimi consumi che era stata fatta sfrecciare lungo il tracciato dell’ di Victoria.

Dopo alcuni mesi i ragazzi di SunSwift, questo il nome del team di studenti, hanno visto ufficializzato lo straordinario risultato ottenuto: la Fédération Internationale de l’Automobile (FIA), l’organismo che regola le competizioni motoristiche internazionali, ha infatti ufficializzato il record della eVe come auto elettrica più veloce del mondo su una distanza di 500 km.

“Non capita spesso di poter dire con fiducia di aver fatto la storia persino prima di laurearsi”, ha commentato , studente di ingegneria di UNSW al terzo anno e project director di SunSwift. “Se c’è una cosa che abbiamo imparato è che non si è mai troppo giovani per avere un impatto”.

A luglio, guidata da un pilota professionista, la SunSwift eVe è stata in grado di percorrere 500 km con una sola carica mantenendo una velocità media di 106,966 km/h, distruggendo il precedente record di 73 km/h che resisteva da 26 anni. L’auto utilizzata per stabilire il record mondiale è la quinta prodotta negli ultimi anni dal team SunSwift (la “V” maiuscola in “eVe” simboleggia infatti il numero 5), ed anche le sue “sorelle maggiori” hanno avuto giornate di gloria.

 

SunSwift

Nel 2007 la ottenne il record di attraversamento dell’Australia da costa a costa per auto ad energia solare, percorendo la distanza tra Perth e Sydney in 5 giorni e mezzo. Quattro anni più tardi, la SunSwift IVy ottenne il record mondiale come auto solare più veloce al mondo, toccando gli 88,5 km/h sulla pista di una base aerea della marina australiana.

Il team non vuole però che la tecnologia sviluppata per il progetto rimanga circoscritta ad un prototipo, ma spera di poterla vedere introdotta nell’odierna industria automotive. Per questo motivo, il prossimo obiettivo di SunSwift è quello di modificare la eVe in modo da poter ottenere l’autorizzazione alla circolazione sulle strade australiane entro un anno.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Australian Automotive Research Centre Hayden Smith Jaycar Sunswift III New South Wales sunswift SunSwift IV

Lascia una risposta

 
Pinterest