Record elettrico sul giro al Nurburgring

Record elettrico sul giro al Nurburgring

31 ago, 2011

Toyota segna il nuovo record sul giro per auto elettriche al Nürburgring Nordschleife

Fonte:

Colonia, Germania. 30 Agosto 2011. Toyota ha appena annunciato di aver stabilito un nuovo record sul giro con la vettura elettrica nella pista di 12,93 miglia (20,80 km) del Nodschleife Nürburgring in Germania, battendo il precedente record di ben 1 minuto e 13 secondi.
Costruita da Toyota sulla base della vettura sportiva Radica, la biposto elettrica da corsa ha segnato un tempo di 7 minuti e 47s 79 – simile a tempi stabiliti dalla vetture quali la Nissan GT-R, la Porsche 911 Turbo, la Chevrolet Corvette C5 e la BMW M3 CSL.

Il precedente record della pista per le auto elettrica era di 9 minuti e 1s 3 ed era stato registrato nel mese di aprile scorso dal prototipo Peugeot EX1 elettrica.

Alimentata da una coppia di motori elettrici Evo, la Toyota Radical eroga una potenza di 280 kilowatt e 590 libbra-piedi di coppia, il prototipo appositamente costruito per le corse può accelerare da 0-60 mph (0 a 96 km/h) in poco meno di 4 secondi e può raggiungere una velocità massima di 161 mph (259 km/h).

Oltre ad essere veloce, il pilota può andare lontano con un impressionante autonomia di fino a 124 miglia (circa 200 km), grazie alle due pacchi batterie al Li – ceramica costruite da , per una capacità totale di 41,5 kilowattora, le batterie hanno una potenza nominale di 6 kW e si ricaricano tramite due singoli caricabatterie da 16 amp in circa 8 ore.

Perché costruire l’auto da corsa? Oltre a un nuovo record sul giro, di Toyota Motorsport dice che il prototipo è parte del programma di sviluppo di Toyota per quanto riguarda le trasmissioni elettriche.

“Il progetto dà TMG è una preziosa occasione di testare le nostre propulsioni elettriche ad alte prestazioni in un ambiente sportivo vero e proprio in modo da poter studiare le prestazioni e la durata massima,” ci ha detto.

“Naturalmente, i veicoli elettrici si comportano diversamente a seconda dello stile di guida e non c’è pista più dura del Nordschleife quindi dovremo imparare molto sul raffreddamento, le prestazioni della batteria, le prestazioni del motore e così via. E ‘particolarmente interessante vedere come gli elementi elettrici di TMG powertrain sottoposti a pieno regime come in questo test possano fornire informazioni molto buone rispetto le nostre simulazioni. “

Questa non è la prima volta che abbiamo visto una Radicale elettrica sui titoli dei giornali. Già nel 2010, un team di laureati dell’Imperial College di Londra, ha completato con successo un trekking di 15.000 miglia lungo la Panamericana in una vettura sportiva Radical che loro hanno convertito in elettrica.

Siamo sicuri che anche il record elettrico della pista non resterà a lungo, ma si aspetta che Toyota difenda ferocemente il suo nuovo record sul giro nei confronti di qualsiasi altra casa automobilistica in cerca di batterlo.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alistair Moffitt Li-Tech nurburgring tmg toyota Radical SR3

Lascia una risposta

 
Pinterest