Quinta pole position in questa stagione per Audi al Fuji

Quinta pole position in questa stagione per Audi al Fuji

15 ott, 2016

Il al Fuji 2016

/ i più veloci con la vettura Audi R18 numero 8

/ Marcel Fässler quinto

Sei auto della corsa all’interno di soli cinque decimi di secondo

Fonte:

 

Fuji, Giappone e Ingolstadt, Germania. 15 Ottobre 2016. Sette gare, cinque volte più veloci in qualifica: l’Audi R18 è il punto di riferimento in qualifica nel Campionato Mondiale Endurance FIA ​​(WEC) quest’anno. In Giappone, Audi gestito impostando il quarto miglior tempo in successione.

Lucas di Grassi / Loïc Duval / (BR / F / GB) inizieranno la gara di 6 ore di Domenica al Fuji alle 11:00 ora locale, dal primo posto. Per la seconda volta dopo il Messico, il trio dei piloti si è assicurato la pole – questa volta, con un margine molto ristretto di 25 millesimi di secondo.

“Le mie gomme erano migliori all’inizio, ma ho dovuto abortire il mio primo giro perché ho trovato traffico. Sono ovviamente felice che sia stato sufficiente fino alla fine”, ha detto di Grassi.

Il suo compagno di squadra Loïc Duval è salito sul posto di guida e ha difeso il primo posto.

“Dalle sessioni di prove, sapevamo quanto vicino sarebbe stato”, ha detto il francese. “Lucas è stato un pò sfortunato con il traffico, mentre le cose sono andate bene nel mio caso. Il risultato è una grande prestazione di squadra, perché abbiamo fatto tutto proprio con il team del marchio – i nostri ingegneri e meccanici, così come noi piloti”.

Per la vettura gemella, numero 7, le qualifiche sono state un po’ più difficili al Fuji.

André Lotterer e hanno avuto un ritardo di 0,286 secondi verso alla fine.

“Siamo ancora un po’ perplessi per questo”, ha detto Lotterer. “La macchina ha funzionato senza alcun problema, ma semplicemente non ha raggiunto gli stessi tempi della nostra vettura gemella”.

Benoît Tréluyer non era del tutto soddisfatto delle sue prove:

«Due volte ho trovato altre macchine ad ostacolarmi nel mio giro, così ho perso la concentrazione. Quando ho attaccato ancora una volta, ho un po’ perso la linea nella curva 15. Questo avrebbe significato un risultato migliore che non è stato possibile oggi”.

Il capo di Audi Motorsport ha espresso il piacere per la prestazione della sua squadra:

“Abbiamo visto una qualifica completamente aperta, in cui i tempi sul giro hanno continuato a migliorare e siamo stati in ultima analisi, in vantaggio di stretta misura. Questo dimostra ciò che è fondamentalmente possibile con l’Audi R18. D’altra parte, per la distanza di corsa di sei ore, molti altri fattori entreranno in gioco domenica. Stiamo desiderando che la gara diventi un thriller simile alla sessione di qualifica”.

, capo della LMP in Audi Sport, si è congratulato con i suoi piloti sui loro risultati così:

“Loïc Duval ha fatto un superbo giro e Lucas di Grassi ha completato questa performance. La vettura numero 8 si merita il primo posto sulla griglia di partenza. Ci aspettiamo di vedere una battaglia molto calda per la vittoria di domenica”.

La gara di 6 ore avrà inizio la Domenica alle 11:00 ora locale (4:00 CEST).

Tempi di qualifica

1 Di Grassi / Duval / Jarvis (Audi R18) 1m 23.570s

2 Bernhard / Hartley / Webber (Porsche) 1m 23.595s

3 Buemi / Davidson / Nakajima (Toyota) 1m 23.739s

4 Conway / Kobayashi / Sarrazin (Toyota) 1m 23.781s

5 Fässler / Lotterer / Tréluyer (Audi R18) 1m 23.856s

6 Dumas / Jani / Lieb (Porsche) 1m 24.134s

7 Imperatori / Kraihamer / Tuscher (Rebellion) 1m 28.837s

8 Kaffer / Trummer / Webb (CLM-AER) 1m 29.827s

9 Brundle / Rusinov / Stevens (Oreca-Nissan) 1m 31.698s

10 Lapierre / Menezes / Richelmi (Alpine-Nissan) 1m 31.919s

In English

Fifth pole position this season for Audi at Fuji

WEC Fuji 2016

Lucas di Grassi/Loïc Duval fastest in number 8 Audi R18

André Lotterer/Marcel Fässler fifth

Six race cars within just five tenths of a second

Source: Audi Motorsport

Fuji, Japan and Ingolstadt, Germany. 15th October 2016. Seven races, five fastest times in qualifying: The Audi R18 is the benchmark in qualifying in the FIA (WEC) this year. In Japan, Audi managed setting the fourth best time in succession.

Lucas di Grassi/Loïc Duval/Oliver Jarvis (BR/F/GB) will start the 6-hour race at Fuji on Sunday at 11:00 local time from the top spot. For the second time after Mexico, the driver trio secured pole position – this time, by a very narrow margin of 25 thousandths of a second.

“My tires were best at the beginning, but I had to abort my first lap because I hit traffic. I’m obviously happy that it was still enough in the end,” di Grassi said. His teammate Loïc Duval took over the cockpit and defended the top spot. “From the practice sessions, we knew how close it would be,” said the Frenchman. “Lucas was a little unfortunate with traffic, whereas things went well in my case. The result is a great team performance because we got everything right on the mark – our engineers and mechanics, as well as us drivers.”

For the sister car, number 7, qualifying was a little more difficult at Fuji. André Lotterer and Benoît Tréluyer had a deficit of 0.286 seconds to the top in the end.

“We’re still a little puzzled a bit over this,” said Lotterer. “The car was running without any problem, but we simply didn’t achieve the same lap times as our sister car.”

Benoît Tréluyer was not completely happy with his trials:

“Twice, other cars got in my way, so I lost my concentration a little. When I attacked once more afterwards I slightly got off the line in turn 15. That meant a better result wasn’t possible today.”

Head of Audi Motorsport Dr. Wolfgang Ullrich expressed delight with the performance of his team:

“We saw a completely open qualifying in which the lap times kept improving and we were ultimately leading by a narrow margin. This shows what’s basically possible with the Audi R18. On the other hand, over a racing distance of six hours, a lot of other factors will come into play on Sunday. We’re wishing for the race to become a similar thriller as the qualifying session.”

Stefan Dreyer, Head of LMP at Audi Sport, congratulated his drivers on their results as well:

“Loïc Duval drove a superb lap and Lucas di Grassi completed this performance. Number 8 deserves the top spot on the grid. We’re expecting to see a really hot battle for victory on Sunday.”

The 6-hour race will start on Sunday at 11:00 local time (04:00 CEST).

Qualifying results

1 Di Grassi/Duval/Jarvis (Audi R18) 1m 23.570s

2 Bernhard/Hartley/Webber (Porsche) 1m 23.595s

3 Buemi/Davidson/Nakajima (Toyota) 1m 23.739s

4 Conway/Kobayashi/Sarrazin (Toyota) 1m 23.781s

5 Fässler/Lotterer/Tréluyer (Audi R18) 1m 23.856s

6 Dumas/Jani/Lieb (Porsche) 1m 24.134s

7 Imperatori/Kraihamer/Tuscher (Rebellion) 1m 28.837s

8 Kaffer/Trummer/Webb (CLM-AER) 1m 29.827s

9 Brundle/Rusinov/Stevens (Oreca-Nissan) 1m 31.698s

10 Lapierre/Menezes/Richelmi (Alpine-Nissan) 1m 31.919s

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: 6 ore fuji André Lotterer audi motorsport Audi R18 e- tron Benoît Tréluyer Loïc Duval lucas di grassi Oliver Jarvis Stefan Dreyer WEC Wolfgang Ullrich world endurance championship

Lascia una risposta

 
Pinterest