Qualcomm e Amura Capital investono nella Formula E

Qualcomm e Amura Capital investono nella Formula E

29 mag, 2014

Formula E Holdings aggiunge capitale di complessivi € 50.000.000 prima del lancio della nuova serie globale di corse elettriche

Fonte: Formula E Holdings

 

Londra, Gran Bretagna. 14 maggio 2014. Formula E Holdings, i promotori del FIA di Formula E Championship, ha concluso oggi il suo primo round di finanziamenti, attirando una nuova ondata di investitori per un totale di € 50.000.000.

I principali investitori in questo round sono Incorporated, attraverso il suo braccio di venture capital Ventures ed il fondo privato con sede ad .

Entrambi si sono impegnati nella una nuova serie di corse elettriche, a fianco degli investitori esistenti Causeway Media Partners – proprietari della squadra di basket .

I tre si aggiungono agli attuali azionisti, l’imprenditore spagnolo Enrique Banuelos ed , CEO della Formula E Holdings.

Altri tre azionisti dovrebbero essere annunciati a breve con un posto nel consiglio di amministrazione della Formula E.

Formula E Holdings è un consorzio finanziato da privati che detiene la licenza esclusiva dalla FIA per promuovere la sua nuova serie di corse completamente elettriche, che ospita il suo evento inaugurale il 13 settembre nella corsa intorno allo stadio olimpico ‘Nido di uccello’ di Pechino.

Il campionato è disegnato per attrarre una nuova generazione di appassionati di automobilismo, accelerando l’interesse per i veicoli elettrici e la promozione della sostenibilità.

Le corse si svolgeranno interamente su piste allestite nel centro delle città, utilizzando monoposto elettriche capaci di velocità superiori a 150 mph (225km/h).

Le 10 squadre presentano alcuni dei più importanti nomi internazionali del motorsport, tra cui e , con sostenitori dell’ambiente di alto profilo come Sir e Leonardo DiCaprio.

, General Manager di Wireless Charging di Qualcomm, che è anche fondatore e partner tecnologico della Formula E, ha dichiarato:

“Siamo molto entusiasti di approfondire il nostro rapporto con la Formula E. Ci auguriamo di poter dimostrare la nostra tecnologia per tutta la serie di corse, tra cui la nostra Wireless Charging Halo sulla Qualcomm Safety Car, la connettività dati wireless e altre tecnologie per le stesse vetture da corsa. La Formula E è il modo perfetto per dimostrare la tecnologia di bordo di questa nuova generazione di mezzi di trasporto ecologicamente responsabili”.

, CEO di , ha dichiarato:

“Come fondo di private equity , questo investimento ha senso in un portafoglio diversificato di best- class e offre opportunità uniche per i nostri clienti. Si tratta di un progetto che condivide molti degli stessi valori della nostra azienda, che faccendo un passo avanti, investe nell’ambiente e la sostenibilità con grandi dosi di innovazione. Tutto questo viene fatto senza dimenticare le chiavi principali delle nostre offerte di investimento: prodotti esclusivi e vantaggiosi per i nostri clienti”.

Alejandro Agag ha aggiunto:

“Vorrei dare il benvenuto ai nuovi investitori che si sono uniti a noi in questa eccitante avventura e voglio ringraziare per il loro credo in questo progetto, che vedrà le prime vetture da corsa senza emissioni di carbonio nelle città di tutto il mondo. I nostri nuovi investitori mostrano anche il loro impegno nella sostenibilità e aggiungono una grande esperienza e solidità alla FIA di Formula e Championship. Ciò che era iniziato come un’idea, sta diventando una realtà. Con le prime vetture consegnate alle squadre qualche settimana fa e le opere che iniziano intorno al Parco Olimpico di Pechino, la Formula e si sta avvicinando al suo obiettivo di mostrare ai fan di tutto il mondo il vero potenziale delle auto elettriche”.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alain Prost Alejandro Agag amura amura capital andorra boston celtics nba Causeway Media Partners Enrique Bañuelos formula e. fia formula e holdings ivan comerma leonardo di caprio Michael Andretti Qualcomm Richard Branson steve pazol wireless charging qualcomm

Lascia una risposta

 
Pinterest